Agriturismo in Toscana Montemerano – Vacanze in Toscana

Agriturismo in Toscana Montemerano

LA NOSTRA TERRA
…Maremma Toscana
Acque cristalline e coste in parte ancora selvagge; campagne accoglienti per chi cerca relax al riparo dai ritmi intensi della città; borghi che si arrampicano su rocche antiche e una cucina ricca in cui si ritrovano, immutate, le tradizioni enograstronomiche locali: sono queste le ragioni che rendono la Maremma tanto cara a visitatori italiani e stranieri. Luogo ideale per chi ama la natura, la Maremma è una località tutta da scoprire, a piedi, in sella alla bicicletta o, ancor meglio, a cavallo.

La storia – La Maremma è un’ampia zona costiera in prevalenza pianeggiante che sorge sul mar Tirreno, tra Toscana e Lazio, in particolare fra Tarquinia (Viterbo) e Cecina, in provincia di Livorno, come ci racconta Dante già nel XIII canto dell’Inferno. Le prime testimonianze storiche risalgono, però, al periodo etrusco e romano, quando sul suolo maremmano sorsero le città di Tarquinia, Populonia, Cosa e Vetulonia, di cui restano ancora oggi tracce importanti dal punto di vista archeologico.

Cosa fare – Con i suoi 160 chilometri, la costa maremmana offre anche un’ampia gamma di possibilità per gli amanti del turismo attivo. È possibile infatti noleggiare barche, praticare wind-surf, sci d’acqua e pesca subacquea. Molte le scuole di vela, di motonautica e di immersioni che permettono di scoprire colorati spaccati di vita sottomarina.
Il meraviglioso promontorio del Monte Argentario con le sue calette e baie, alcune raggiungibili solo via mare, è considerato dagli amanti del mondo subacqueo uno dei tratti di costa italiana più interessanti per pescosità e per ricchezza dei fondali.
Chi visita la Maremma può assistere, poi, agli spettacoli dei Butteri, i pastori in sella ai cavalli maremmani che si esibiscono durante fiere di settore, sagre paesane e altre manifestazioni nazionali e internazionali.
La Maremma, con Saturnia, inoltre, è anche meta di riferimento per gli amanti delle terme e del benessere.

I PODERI – Azienda Agricola – Elicicoltura
Coltivazione e Vendita Lumache da Gastronomia

Poderi di Montemerano 58014 Manciano (GR)

Tel: +39 0564 625122
Mobile: +39 329 3220299

Agriturismo a Montemerano

 

Agriturismo Grosseto – Vacanze Grosseto Mare

Agriturismo Grosseto

 

Per le vostre vacanze organizziamo pacchetti per week end a tema, ad esempio:
La cucina tradizionale e l’uso degli alimenti senza sprechi;
Come si prepara un orto con tutte le verdure di stagione.
Durante tutto l’anno corsi di cucina tradizionale maremmana.
Ogni fine anno organizziamo il cenone con un’accoglienza speciale: sarà come passare una serata tra amici o in famiglia.
Organizziamo feste personalizzate per piccoli gruppi con pacchetti pensati su misura per voi.

Per chi vuole passare le vacanze con il proprio cavallo offriamo tutti i servizi di scuderia e il Lillastro è un ottimo punto di partenza per chi vuole passeggiare a cavallo attraverso la macchia mediterranea, con paesaggi e orizzonti indimenticabili.

Agriturismo Grosseto Mare – Agriturismo in Toscana vicino al Mare

Agriturismo Grosseto Mare

Agriturismo Toscana

L’azienda agrituristica Airone è situata alle porte del Parco Naturale della Maremma (Parco dell’Uccellina), distante 5 km dal mare e 6 km dal centro di Grosseto L’agriturismo Airone, immerso nel verde incontaminato della costa grossetana, è un casolare accuratamente ristrutturato nel 2005 dove potrete ritrovare l’atmosfera tipica della campagna Toscana.

In una posizione ottimale sia per chi desidera effettuare escursioni nell’entroterra maremmano alla scoperta di antiche civiltà etrusche e medievali, sia per chi vuole trascorrere una vacanza balneare indimenticabile tra spiagge e scogli. Un luogo rilassante, ideale per chi cerca intimità e silenzio o per chi vuole trascorrere una vacanza in contatto con la natura e la compagnia dei nostri animali da cortile

AGRITURISMO AIRONE . P.IVA: 01521310530 VIA TRAPPOLA PODERE N° 533 58100 GROSSETO (GR) CELL. : 349 2379425 FAX. : 0564 400037 EMAIL : INFO@AGRITURISMOAIRONE.IT

Agriturismo mare Toscana – Agriturismo in Toscana

Agriturismo mare Toscana

PIAN DI BARCA il tuo luogo ideale!
Immerso nel giallo vivo dei girasoli o nell’oro intenso del grano, lambito dal ciottolato romano dell’Antica Strada Aurelia e con all’orizzonte i Monti del Parco Naturale della Maremma, trovate il nostro Agriturismo Pian di Barca.
Nell’antico casale nato nell’800, abbracciato dal fiume Ombrone, là dove c’erano cantine, essiccatoi delle pelli, granai e le dimore dei contadini che lavoravano per i proprietari, oggi sono stati ricavati appartamenti e camere da noi ristrutturati mantenendo la memoria originaria nei materiali recuperati ed in quelli scelti con cura.

Pian di Barca deve il nome alla sua posizione strategica, era proprio in fondo all’Antica Aurelia che un tempo una barca, in seguito dismessa, traghettava viandanti ed animali da una sponda all’altra del fiume Ombrone.

Dopo mezzo secolo torniamo ad essere l’azienda più vicina al nuovo ponte che farà ancora una volta raggiungere Marina di Alberese ed il Parco Naturale della Maremma in pochi minuti di traversata!

Agriturismo Pian di Barca
di Nati Paola

Località le Colonne
Strada di Pian di Barca 21
58100 Grosseto – Pian di Barca
Agriturismo in Maremma
Tel. +39 0564 25763
Fax +39 0564 25763
Cell. 339 7668814
info@piandibarca.com

Castiglione della Pescaia Agriturismo – Poggialberi

Castiglione della Pescaia Agriturismo

In Italia, l’esercizio dell’attività agrituristica, da parte delle imprese agricole, è consentito esclusivamente nel rispetto di specifiche norme che ne regolano la connessione con l’attività agricola e la denominazione “agriturismo”. Secondo il Codice Civile (art. 2135), l’attività agrituristica è considerata attività agricola.

Il termine “agriturismo” è stato coniato a metà degli anni sessanta.[1] Riserva naturale Le Bine, l’agriturismo
Dopo un periodo di promozione culturale e politica, l’agriturismo è entrato per la prima volta nella legislazione italiana, a livello locale, nel 1973 (provincia autonoma di Trento); la prima citazione dell’agriturismo (alloggi agroturistici) in una legge statale risale alla legge-quadro sul turismo del 1983 (Legge 17 maggio 1983, n. 217). La prima legge quadro per la disciplina dell’agriturismo è stata emanata due anni più tardi (Legge 5 dicembre 1985 n. 730).

Le norme che regolano il settore in Italia sono:

una nuova legge-quadro statale (Legge 20 febbraio 2006, n. 96), che indica alle Regioni i principi generali di definizione dell’attività agrituristica;
leggi regionali che indicano alle imprese criteri e limiti per l’esercizio dell’attività stessa.
Secondo la Legge 96/2006, per attività agrituristiche si intendono le attività di ricezione e ospitalità esercitate dagli imprenditori agricoli, anche nella forma di società di capitali o di persone, oppure associati fra loro, attraverso l’utilizzazione della propria azienda in rapporto di connessione con le attività di coltivazione del fondo, di silvicoltura e di allevamento di animali.

Possono essere addetti allo svolgimento dell’attività agrituristica l’imprenditore agricolo e i suoi familiari, nonché i lavoratori dipendenti a tempo determinato, indeterminato e parziale, che sono considerati lavoratori agricoli ai fini della disciplina previdenziale, assicurativa e fiscale vigente. Il ricorso a soggetti esterni è consentito esclusivamente per lo svolgimento di attività e servizi complementari.

Rientrano fra le attività agrituristiche:

dare ospitalità in alloggi o in spazi aperti destinati alla sosta di campeggiatori;
somministrare pasti e bevande costituiti prevalentemente da prodotti propri e da prodotti di aziende agricole della zona, ivi compresi i prodotti a carattere alcolico e superalcolico, con preferenza per i prodotti tipici e caratterizzati dai marchi DOP, IGP, IGT, DOC e DOCG o compresi nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali.
organizzare degustazioni di prodotti aziendali, ivi inclusa la mescita di vini.
organizzare, anche all’esterno dei beni fondiari nella disponibilità dell’impresa, attività ricreative, culturali, didattiche, di pratica sportiva, nonché escursionistiche (trekking, mountain bike, equiturismo), anche per mezzo di convenzioni con gli enti locali, finalizzate alla valorizzazione del territorio e del patrimonio rurale.
L’attività agrituristica può essere realizzata esclusivamente in edifici rurali preesistenti nelle aziende agricole e non più utili alla conduzione del fondo. Sono previsti aiuti finanziari regionali nel quadro dei Piani di Sviluppo Rurale sostenuti dall’Unione Europea.

Secondo le più recenti statistiche ISTAT (2010), in Italia le aziende agrituristiche sono 19.973, di cui 16.504 offrono alloggio con 206.145 posti letto, 9.914 ristorazione, 11.421 attività ricreative, culturali e didattiche. La regione con l’offerta più rilevante di agriturismi è la Toscana (4.074 aziende) seguita dal Trentino-Alto Adige (3.339) e dalla Lombardia (1.327). Secondo recenti stime dell’Agriturist (2012), il fatturato annuo del settore è di circa 1,17 miliardi di euro.

Inizialmente concepito come una forma di accoglienza molto semplice, organizzata dagli agricoltori allestendo sommariamente alloggi in edifici aziendali resi disponibili dal rapido ridimensionamento degli occupati in agricoltura, l’agriturismo si è via via evoluto offrendo comfort e servizi adeguati alle esigenze del turismo moderno, pur coerenti con la connessione all’attività agricola prevista dalla legge. In aumento anche l’offerta di servizi didattici con la diffusione delle cosiddette fattorie didattiche che accolgono studenti per far conoscere i diversi aspetti dell’attività agricola e della preparazione di molti alimenti (vino, olio, miele, formaggi, salumi, ecc.).

L’offerta di agriturismi è in costante crescita. Dapprima concentrata in piccole aziende agricole nelle zone collinari e montane, interessa oggi anche grandi aziende, pure di pianura, dando un prezioso sostegno ai redditi agricoli e contribuendo alla conservazione del paesaggio attraverso il recupero degli edifici rurali abbandonati, al consolidamento dell’occupazione in agricoltura, e alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio. L’agriturismo ha inoltre dato impulso allo sviluppo di altre forme di turismo rurale (piccoli alberghi di charme, bed and breakfast, case vacanze) che richiamano clienti ugualmente interessati al mondo agricolo, ma la cui attività è svincolata dalla concreta attività lavorativa nei campi..

Anche la domanda di agriturismo si è notevolmente modificata negli ultimi anni: prima interessava una ristretta cerchia di appassionati di tradizioni e specialità enogastronomiche, oggi coinvolge larghi strati popolari motivati dal contatto con la natura, la buona tavola, la tranquillità, i prezzi generalmente contenuti. Le aziende, inizialmente ad apertura prevalentemente stagionale, attualmente sono per lo più attive per l’intero arco dell’anno, ospitando per i fine settimana come per periodi più lunghi durante le vacanze estive. Crescono gli ospiti stranieri che si stimano nell’ordine del 27% del totale.

Il plurale della parola agriturismo è agriturismi, come indicato dall’Accademia della Crusca.

Fonte: it.wikipedia.org/wiki/Agriturismo

Affitto Cuffie Wireless Per Silent party – Noleggio Cuffie Wireless

www.silentexperience.it

Silent Experience è una garanzia per la riuscita dei vostri eventi e disegna con voi le esperienze più adatte al vostro progetto.
Ci occupiamo con esperienza, professionalità e puntualità di seguire le richieste cercando sempre di recepire e proporvi la soluzione migliore. Che sia un matrimonio o una festa privata o che cerchiate la soluzione migliore per programmare un calendario di eventi nella vostra struttura, Silent Experience è il riferimento ideale per affiancare la progettazione o realizzare interamente il perfetto format per voi.

Silent Experience nasce dall’intuizione di Filippo Rossi che con duplice esperienza nel settore marketing e intrattenimento, da vita ad un nuovo progetto imprenditoriale di organizzazione eventi basati sull’innovativa esperienza Silent.

Silent è per il suo fondatore, Filippo Rossi e per il team di collaboratori che ne fanno parte, prima di tutto relazioni.

Silent è capacità di creare esperienze, connessioni e scambio di emozioni tra chi quella esperienza la vive.

Silent è diffondere la musica in luoghi insoliti.

Silent è immersione nelle emozioni, nelle sensazioni sapendo che la persona che ci sta accanto condivide quel momento con noi.

Silent è rituale.

Silent è universale, come i suoni.

Silent è innovazione perchè offre infinite possibilità di esperienze inesplorate.

Noleggio Cuffie Wireless

Il Tucano, viaggio di conoscenza in Etiopia.

L’operatore collabora da anni con il CCM – Comitato Collaborazione Medica, un’organizzazione non governativa fondata a Torino nel 1968, che lavora in Africa e in Italia per realizzare la salute come diritto fondamentale per tutti.

"Abbiamo creato i VIAGGI DI CONOSCENZA per offrire l’opportunità di avvicinare anche i ‘non addetti ai lavori’ alle realtà nelle quali opera il CCM, convinti che la forza economica del turismo possa cambiare molte vite, avvicinando i popoli e contribuendo alla comprensione di realtà molto lontane dalla nostra.

 

Il nostro prossimo viaggio di Conoscenza si svolgerà dal 15 al 26 Aprile in Etiopia, nei luoghi in cui sono attivi i progetti del CCM.
Partecipando a questo viaggio solidale, contribuirai anche tu a promuovere il diritto alla salute: Il Tucano devolverà infatti il 5% della quota di partecipazione a favore del CCM.

 

Progetto Humanitas Onlus, l’associazione fondata dal Tucano Viaggi Ricerca che si propone di individuare e seguire, direttamente o in accordo con altre Organizzazioni umanitarie, iniziative di sostegno e tutela di piccole comunità, minoranze etniche o gruppi tribali le cui necessità non sono inserite nei grandi piani di aiuto internazionali, è partner della campagna Sorrisi di madri africane, lanciata dal Comitato Collaborazione Medica nel 2011 per tutelare la salute di mamme e bambini nell’Africa sub-sahariana. In particolare, Progetto Humanitas sostiene il progetto per favorire l’accesso universale ed equo ai servizi sanitari materno-infantili in Liben Zone, nella Regione Somala dell’Etiopia, con un contributo che servirà a ristrutturare e riabilitare il dispensario di Kurabul, nella woreda di Deka Suftu.

 

ETIOPIA
VIAGGIO DI CONOSCENZA CON IL CCM
COMITATO COLLABORAZIONE MEDICA
12 giorni

Partenza di gruppo con assistenza di guida locale parlante italiano:
dal 15 al 26 Aprile 2017
Quote a partire da Euro 2.200

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

podere santacroce Agriturismo Saturnia

La città di Pomezia ha le carte in regola per puntare sul Turismo.

Il sindaco Fabio Fucci, in una partecipata conferenza stampa a Palazzo Valentini (Roma) ha enumerato tutte le potenzialità di un territorio che ha molto da offrire.

Oggetto della conferenza la presentazione dell’Osservatorio Turistico della Città di Pomezia.

 

“I risultati dell’Osservatorio turistico, dimostrano che Pomezia è una Città dalle grandi potenzialità attrattive. E’ quanto ha dichiarato il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci. La nostra Amministrazione ha in questi anni lavorato affinché si creassero le condizioni per far crescere il turismo: pulizia e decoro urbano, riqualificazione del litorale, parcheggi e infrastrutture, collaborazione virtuosa con le strutture ricettive, efficienza dei trasporti, rilancio del Museo Lavinium e apertura dell’area archeologica. Puntiamo molto sul turismo: le risorse paesaggistiche e naturalistiche di cui Pomezia è ricca sono al centro del nuovo piano regolatore che stiamo per approvare”.

 

Tutte le località che si trovano nei pressi di una grande destinazione turistica (Roma, Venezia, Firenze, ecc.) faticano ad emergere ma non per questo devono arrendersi a sopravvivere nel ruolo di "destinazioni minori".
Pomezia quindi, dopo aver attivato un osservatorio che le fornisse informazioni chiare su quali fossero le sue potenzialità, ed evidenziasse nel contempo le sue criticità, è ben decisa ad assumere un ruolo di primo piano nel panorama turistico del Lazio.

 

Partendo dal presupposto che il territorio di Pomezia è ben collegato sia dalla Laurentina che dallaPontina (benchè la Pontina, in determinati, periodi ed orari, mostri delle criticità non da poco) che per ferrovia, l’attenzione per lo sviluppa si focalizzerà sulle attrattive del litorale, museo e siti archeologici, i parchi tematici Zoomarine e Cinecittà World.

 

La capacità alberghiera di Pomezia di accogliere turisti è di prima qualità. Accanto a questa si pongono anche altre soluzioni ugualmente interessanti (campeggi, seconde case, i B&B. ecc) la ristorazione poi è molto diffusa e di livello a seguire lo shopping, outlet e centri commerciali, molto apprezzato anche a livello internazionale internazionale.

 

“L’Osservatorio, ha dichiarato Stefano Landi, Presidente della SL&A (che lo ha realizzato) ha evidenziato che la città ha tutte le carte in regola per diventare Destinazione Turistica. Questo è il principale risultato della prima edizione dell’Osservatorio Turistico della città, che mette a disposizione i suoi dati alle imprese e ai cittadini pometini. La prima constatazione è che Pomezia esce a testa alta dal cono d’ombra in cui è stata spesso confinata, e punta ormai in modo consapevole al turismo come potente fattore di sviluppo. Dinamismo, crescita, innovazione, progettualità: negli ultimi 10 anni le strutture ricettive sono cresciute del 47% mentre la media Italiana è a valore negativo e quella regionale cresce ma solo del 16%. A Pomezia si riscontra quindi un sistema ricettivo in buona salute e relativamente florido, in particolare vocato al segmento MICE (meeting, incentive, congressi e business), ma non solo. Cade anche lo stereotipo che dipingeva Pomezia come comune satellite di Roma, e questo è confermato dall’indagine svolta sui turisti, che per oltre il 60% si trovano a Pomezia non per caso, ma per motivi di lavoro/meeting generati dal territorio. Solo il 18% invece pernotta a Pomezia dovendo poi andare a Roma per lavoro. Le potenzialità da sfruttare sono tante: i segmenti di pubblico che frequentano il territorio di Pomezia sono diversificati: le famiglie a Zoomarine, il Centro Storico visitato da più della metà dei turisti, i gruppi e le coppie che apprezzano la visita al Museo Archeologico Lavinium. Per non parlare delle altre risorse, prime fra tutte Torvajanica e il Borgo di Pratica di Mare. Pomezia, ha detto infine Landi, dimostra un grande punto di forza su cui fare leva: quasi il 60% dei turisti ci sono già stati almeno una volta, e si tratta di un altissimo grado di fedeltà, un patrimonio ancora tutto da sfruttare con proposte diverse anche per stagioni diverse”.

 

(*) Nella foto: da sinistra Fabio Fucci e Stefano Landi

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

podere santacroce Agriturismo Saturnia

Umberto Solimeno è il nuovo Direttore Commerciale e Marketing di Zoomarine.

Il parco marino alle porte di Roma serra le fila per puntare ad un’ulteriore crescita nel 2017.

Il gruppo Dolphin Discovery affida ad Umberto Solimeno la responsabilità dell’area vendite sia business che leisure, il marketing, l’area web, i rapporti con i clienti e le relazioni esterne.

 

Umberto Solimeno, 53 anni, sposato, 2 figli, ha una lunga esperienza internazionale e trasversale nel settore turistico. Laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli, ha conseguito il Dottorato in Scienze Turistiche, oltre a possedere un Diploma in Marketing strategico ed operativo.

Inizia la sua esperienza professionale giovanissimo in CIGA Hotels, compagnia alberghiera di lusso. Successivamente entra in KLM Royal Dutch Airlines come Sales Manager per il Centro Sud Italia, dove resta per 9 anni.
Dal 1995 al 2000 riveste l’incarico di Country Manager Italia di Air Littoral, compagnia regionale francese. Si occupa ancora di trasporti aerei ricoprendo a Milano l’incarico di Direttore Marketing del gruppo Volare Air Europe e Volare Airlines.

 

Successivamente lavora per 7 anni a Verona come Vice Presidente Commerciale, Marketing & Clearance degli Aeroporti del Garda (Verona& Brescia). È stato Direttore generale del gruppo Ora Hotels.
Dal 2012 al 2016 è stato Direttore Generale di Air Canada in Italia.
E’ stato Presidente di IBAR, l’Associazione dei vettori aerei presenti in Italia, nonchè membro esecutivo del Consiglio F.A.I.R.O e membro della sezione Trasporti e Turismo di Unindustria del Lazio.

 

Zoomarine vanta una media di 600.000 visitatori l’anno e 60.000 studenti, è uno dei Parchi divertimento più importanti d’Europa.

Il Parco ospita una dimostrazione di delfini giudicata tra le migliori al mondo, dimostrazioni con leoni marini, foche, uccelli tropicali e rapaci, oltre a specie acquatiche quali pinguini, pellicani e fenicotteri, per un totale di 252 animali di 40 specie diverse.
Prima struttura nel nostro Paese a ricevere il riconoscimento di Giardino Zoologico nel 2009, Zoomarine collabora con diverse Università italiane in progetti rivolti al benessere e alla tutela degli animali e alla sensibilizzazione del pubblico sul tema della salvaguardia ambientale. 
Il gruppo Dolphin Discovery, gestisce 27 parchi tematici nel mondo in 9 Paesi diversi attraverso il coordinamento della struttura globale, ha il suo quartier generale in Messico e vanta un’esperienza ventennale.

 

L’l’Ufficio Stampa e le relazioni con i media sono stati affidati a Luca Cipriano, giornalista professionista e consulente in comunicazione con lunga esperienza nel settore.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

podere santacroce Agriturismo Saturnia

4Winds rilancia sull’Islanda.

Un volo speciale in partenza da Verona, 4 notti a partire da 755 Euro.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

podere santacroce Agriturismo Saturnia

Due imperdibili appuntamenti con l’associazione ”amici del Tevere”.

Mausoleo di Santa Costanza e Galleria Borghese.

Sabato 18 febbraio 2017

Il Medioevo a Roma, il complesso di Santa Agnese e il mausoleo di Santa Costanza

 

La costruzione del grandioso complesso del IV secolo, comprendente il mausoleo di Santa Costanza e la basilica di Santa Agnese, è strettamente legata a Costantina, figlia dell’imperatore Costantino. All’interno del mausoleo, lungo il deambulatorio, si sviluppa una ricca decorazione a mosaico con scene di vendemmia che ricordano ancora nelle figure un gusto antico pagano che qui si riveste di significati cristiani. Si può dire che Santa Costanza è l’ultimo esempio di arte antica a Roma. Diversa appare la chiesa dedicata ad Agnese martire, ricostruita nella prima metà del VII secolo sul luogo ove si trovava una catacomba cristiana lungo la via Nomentana. Nell’abside in mosaico sono presentate tre figure isolate, altamente simboliche e immateriali, circondate da un abbagliante fondo d’oro, tipico dell’influenza bizantina nell’ambiente romano dell’epoca. Il fascino della chiesa risiede anche nella sua architettura, in cui si sono sovrapposti due edifici incastrati tra di essi, e nella presenza di un matroneo, raro esempio sopravvissuto in chiese medievali romane.

 

Appuntamento sabato 18 febbraio ore 9.30 davanti all’ingresso della chiesa di Santa Agnese in Roma a Via Nomentana n°349

Durata totale: 2 ore circa

 

Costo a persona (compresi radioauricolari per l’ascolto della nostra Guida con tono di voce idoneo ai luoghi di culto):

Soci € 15,00, non-Soci € 18,00

 

 

Domenica 5 marzo

La collezione delle meraviglie: la Galleria Borghese

 

Nata dalla passione sfrenata per l’arte del cardinal-nepote Scipione Borghese, la collezione raccoglie i primi grandi gruppi scultorei del giovane Gianlorenzo Bernini, come l’Apollo e Dafne, insieme alla più cospicua raccolta di opere di Caravaggio. Nella sua quadreria spiccano i dipinti di Raffaello e Domenichino, e l’enigmatico Amor sacro e Amor profano di Tiziano.

Il museo era una volta famoso anche per le sue antichità e per gli estrosi oggetti come automi e “stranezze” della Natura che tanto intrigavano gli ospiti del cardinale.

Gli ambienti che ospitano le statue e i quadri sono ancora quelli pensati da Scipione, anche se la decorazione interna è cambiata seguendo il nuovo gusto neoclassico del 1770.

Entrare nella Galleria Borghese significa percorrere il museo immaginario di questo infaticabile collezionista, comprendere le sue scelte, ma anche seguire il corso storico di una delle famiglie più potenti di Roma.

 

Appuntamento domenica 5 marzo ore 10.30 davanti all’ingresso (a destra) della Galleria Borghese in Roma a Piazzale Scipione Borghese n°5 (entro Villa Borghese).

Durata totale: 2 ore e 15 minuti circa

 

Costo a persona (compresi prenotazione obbligatoria, ingresso e radioauricolari per l’ascolto della nostra Guida nelle sale):

Soci € 18,00, non-Soci € 22,00

 

 

 

 

 

PRENOTAZIONI: mail amicideltevere@unpontesultevere.com; cell. 3395852777 – 3397448084

 

 

 

L’iscrizione all’Associazione non è obbligatoria

Tesseramento 2017:

per Soci 2016 € 14,00, per non-Soci 2016 € 20,00

(la tessera sarà consegnata alla prima visita/passeggiata guidata utile o spedita, a richiesta)

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

podere santacroce Agriturismo Saturnia

Gennaio e Febbraio, i consigli di momondo.it per un weekend a partire da 150 euro.

Qualche suggerimento per approfittare delle offerte selezionate dalla nota piattaforma online.

Budapest – Per chi vuole rilassarsi da un rientro a lavoro stressante
Questa destinazione è sicuramente la più originale tra le 5 proposte da momondo e la bellezza della città vale senza dubbio il costo dei due giorni in questo meraviglioso luogo che sa incantare per la bellezza dei suoi palazzi e per l’atmosfera malinconica, ma dove non mancano i divertimenti e le attrazioni. Budapest ha una doppia anima divisa dal fiume Danubio: da una parte la moderna Pest, con i suoi negozi, ristoranti, hotel e locali notturni. Dall’altra la più antica Buda, di origine romana, dove sorgono alcuni tra i più noti monumenti della città.
Ma se cercate anche un weekend di relax, Budapest è perfetta grazie ai suoi numerosi stabilimenti termali: ne vanta infatti più di un centinaio, la maggior parte di origine turca. Non perdetevi il bagno termale Rudas o le grandissime terme Szechenyi. E alcune di queste organizzano anche delle feste con aperture notturne.

Prima di partire è bene sapere inoltre che Budapest pur essendo all’interno dell’Unione Europea non utilizza gli euro. La moneta a Budapest infatti è il fiorino ungherese (1 fiorino=30 centesimi di euro circa).

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 130*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 150*

Londra – Per chi cerca un weekend artistico
Siete già stati molte volte a Londra e vi sembra una meta troppo classica? Perché allora non andare e dedicare il weekend a un tour particolare? Quello alla scoperta della street art non delude mai, grazie alle numerose opere presenti nei diversi quartieri della capitale: Bansky, Stik, David Walker, Ben Wilson, sono solo alcuni degli artisti che hanno cosparso Londra delle loro opere e che colorano la città e la rendono unica.
I quartieri della City, East London in modo particolare, sono così resi vivaci dalle opere degli street artist che con diverse tecniche sono in grado di creare veri e propri pezzi d’arte godibili da tutti. L’intento di molti di loro è anche quello di utilizzare la propria arte per sensibilizzare il pubblico riguardo a messaggi sociali d’importanza rilevante ma spesso messi in secondo piano.

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 143*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 121*

 

Monaco di Baviera – Per chi non ama la birra e l’Oktoberfest
Pensando a Monaco di Baviera vengono sempre in mente l’Oktoberfest e i mercatini di Natale, ma questa città è anche molto altro: il centro storico è un gioiello di storia e cultura con il palazzo reale della Residenz, Marienplatz con il celeberrimo carillon, l’imponente Frauenkirche, i colori del Viktualienmarkt., ma anche famosi palazzi e musei che meritano una visita come il castello di Nymphenburg, le Pinacoteche, il Deutsches Museum e il Giardino inglese.
Una città colma di giovani, nella quale gli ostelli sono un’ottima occasione di soggiorno, centrali ed economici, perfetti per la notte del sabato.

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 126*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 106*

 

Praga – un weekend culinario diverso dal solito
Perfetta per essere visitata durante tutto l’anno, la città della Repubblica Ceca offre innumerevoli attrazioni turistiche, prime tra tutti le chiese gotiche che, con i loro campanili, danno a Praga il nomignolo di “Città dalle cento guglie”. Ma se volete conoscere un aspetto più particolare e trasformare il vostro weekend anche in un’esperienza culinaria, Praga è il luogo perfetto, il pranzo è infatti il momento culinario saliente della giornata a base di minestra calda, piatti al forno e pietanze a base di patate. Ma una pietanza d’obbligo per qualsiasi visitatore a Praga è la Svíčková, uno stufato di carne con salsa cremosa accompagnato dal Bramboráky, un delizioso tortello di patate con moltissimo aglio! E come dolce una specialità tipica degna di nota è l’Ovocne Knedliky, un piatto speziato che consiste in palline di pasta dolce ripiene di frutta.
Due luoghi dove assaggiare questi particolari piatti locali? momondo consiglia Il Ristorante Pilsner della Casa Municipale e La Degustation Bohème.

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 141*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 150

 

Barcellona – per chi ama lo shopping ovunque
L’atmosfera vivace che delle spiagge di Barcellona è uno degli aspetti più famosi della città spagnola, ma in questi mesi invernali l’unica cosa che ci si può concedere è una passeggiata malinconica sul lungomare.
Ma c’è un’altra particolarità che rende speciale questa destinazione: i numerosi e originali negozi che rendono lo shopping particolarmente esaltante.
momondo.it consiglia di passare assolutamente da Barrets Obach, storico negozio di cappelli nel quale la selezione del proprio capo è dal 1924 un rituale indimenticabile. Indirizzo: C/Call 2
Coqueta è invece il progetto individuale di Penélope, una talentuosa stilista che ha combinato una piccola boutique chic con i suoi servizi di styling e personal shopper. Il negozio è dipinto con colori pastello e illuminato soffusamente con lampadari bianchi in ferro battuto. Anche se lo stile è molto femminile, mantiene uno spiccato gusto di strada. Penélope offre un assortimento di servizi complementari, tra cui consigli sul guardaroba e l’attività di personal styling per eventi speciali. Indirizzo: Carrer de Verdi 28
Tra le boutique di abbigliamento alla moda segnalate da momondo.it c’è anche Madam Pum Pum, che ospita sulle sue pareti mostre di arte in alternanza e offre articoli di moda alternativi per uomini e donne, completati da una esclusiva gamma di accessori. Indirizzo: C/ Bonavista 16
Questi sono solo alcuni dei più particolari negozi da visitare per poter tornare in Italia con pezzi unici da farsi invidiare!

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 145*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 146*

*I prezzi indicati corrispondono alla somma dei prezzi minimi rilevati su momondo per voli e hotel in data 16 gennaio 2017 per voli con partenza il sabato mattina e ritorno la domenica sera per una persona. Potrebbero essere soggetti a variazioni.

www.momondo.it 

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

podere santacroce Agriturismo Saturnia

La Val Venosta offre un San Valentino su misura.

La festa degli innamorati può essere vissuta da ogni coppia secondo le proprie aspettative.

Sport, Sole e passeggiate, Buona Cucina ….

 

A Belpiano, vicino al Passo Resia oltre alle piste da sci avrete a disposizione uno Snowpark e la Funslope.
Gli amanti del ghiaccio sul Lago Resia troveranno pattini, vela e snowkite; quelli dello sci potranno scoprire o riscoprire l’area di Malga San Valentino con i suoi 20 km di piste.
E chi volesse provare l’emozione del brivido non dovrà fare altro che provare il famoso Bagjump che prevede l’atterraggio su un morbidissimo gonfiabile.

 

A disposizione tutte le piste della Venosta Skiarena, 207,50 Euro a persona per una settimana.
Invece, per tutte le coppie che hanno fatto dell’agonismo la loro ragione di vita, il giorno di San Valentino sul passo dello Stelvio avrà luogo la prima STELVIO MARATHON; coppie di sposati o di conviventi nella stessa abitazione proprio il giorno di San Valentino potranno iscriversi in due al prezzo di uno.

 

E per le coppie romantiche ecco solo alcune delle tante possibilità: una passeggiata nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio completamente innevato, una cioccolata calda in una baita, il tepore di un camino acceso con la viva fiamma che arde e scoppietta, una buona bottiglia di vino e una finestra che si affaccia su un paesaggio fiabesco.

 

Tante le possibilità di soggiorno:

 

Nel cuore di Burgusio, pittoresco paesino della Val Venosta, potrete trovare il vostro nido d’amore scegliendo tra una delle bellissime suite della Tenuta Zum Löwen dove le stanze sono tutte in legno e di epoca rinascimentale ricavate all’interno di un antico magazzino di balle di fieno. Vicino l’Hotel Weisses Kreuz (di cui fa parte) con una bellissima SPA in cui potrete recarvi per un po’ di coccole e relax.
Il Romantik Hotel Weisses Kreuz propone per un soggiorno di una settimana un pacchetto wellness & relax nel centro benessere AURA MEA di ben 1.300m² – si possono scegliere tra saune e trattamenti su misura per € 581- a persona.

 

l’Hotel Greif con le sue camere in legno, un ambiente caldo e familiare e soprattutto un bellissimo ristorante in cui poter degustare gli ottimi piatti tipici della zona e non solo! 2 notti con trattamento mezza pensione e Val Venosta Card a €140 a persona, 3 notti sempre con trattamento mezza pensione e Val Venosta Card a €210 a persona. Inclusa nell’ offerta un’escursione in ciaspole accompagnati dal simpatico Robert, padrone dell’albergo.

 

Vale la visita Castelbello con il suo famoso ristorante stellato: Kuppelrain (premiato con 1 stella Michelin) da cui è possibile ammirare comodamente l’imponente Castello. Alla guida del ristorante lo chef Jörg Trafoier e sua moglie la sommelière Sonya, le ricette dello Chef catturano i profumi inconfondibili della valle, li mescolano nelle creazioni culinarie e li ingentiliscono con un soffio di nostalgia di terre lontane e un pizzico di audacia per regalare unaserata indimenticabile.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

Agriturismo Saturnia

A Parigi per San Valentino con Voyages-sncf.com in TGV.

biglietti a partire da 29 euro grazie alle imperdibili offerte TGV Italia-Francia.

Si avvicina la festa più attesa dagli innamorati.

 

Poco meno di un mese e sarà San Valentino: è già tempo di pensare a una sorpresa per il proprio partner. E allora eccola Parigi, città dell’amore per eccellenza e intramontabile idea per concedersi qualche giorno di assoluta intimità in una cornice meravigliosa.

 

I suoi monumenti, la sua storia, le sue mostre, la sua vivacità, fanno della capitale francese una meta in testa alle preferenze degli innamorati. In fondo, un bacio sotto la Tour Eiffel ha sempre il suo fascino. Qualche giorno di relax tra passeggiate lungo la Senna, capatine nei più famosi musei del mondo e cene romantiche, rappresentano certamente una tentazione irrinunciabile.
Soprattutto se a tutto questo si aggiunge la convenienza. Voyages-sncf.com, – il portale viaggi leader in Europa per i viaggi da e per la Francia in treno TGV, infatti,grazie alla tariffa Mini è possibile acquistare il ticket a partire da soli 29 euro* per la 2° classe e 39 euro per la 1° classe.

 

Questo anche attraverso la nuova app “V.” che tra le tante funzionalità, offre la segnalazione del miglior prezzo per singola tratta. La città dell’amore e un viaggio da sogno: Voyages-sncf.com e TGV Italia-Francia non potevano offrire idea regalo migliore.

 

COME PRENOTARE:
· Online su Voyages-sncf.com
· Da mobile tramite la comoda APP
· Tramite call center chiamando il numero 02 40 32 64 35
· A Milano: nella Boutique SNCF della stazione di Milano Garibaldi
· Trovaci su Facebook e su YouTube

NOVITÀ
Voyages-sncf.com pensa ai professionisti e alle aziende con V. Pro, un servizio dedicato alle imprese. Da quest’anno chi viaggia per lavoro con Voyages-sncf.com può; Da quest’anno:
· Attivare il profilo PRO gratuitamente e in un solo click una volta creato il conto cliente o direttamente da un conte esistente
· Consultare i viaggi di lavoro e di piacere da un unico account – mantenendoli chiaramente separati con un flag
· Collegare diverse carte di credito/debito aziendale al proprio account
· Visualizzare tutte le prenotazioni in un’unica lista
· Usufruire dei vantaggi pro: registrare il proprio abbonamento e modificare o cambiare biglietti direttamente da pc o da mobile
· Gestire in modo ottimale la propria spesa grazie alla funzione "export", che permette di scaricare le ricevute di viaggio grazie ad una partnership con Concur.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

Agriturismo Saturnia

ViaggiOggi presenta il tour di Celestyal Cruises che tocca i porti più esclusivi dell’isola di Cuba.

Un modo nuovo di conoscere da vicino Cuba e la sua cultura, quello proposto dal Tour Operator romano.

La nave Celestyal Crystal è definitivamente salpata per Cuba, dopo 4 anni di presenza stagionale, e per tutto il 2017 sono in programma splendide crociere di otto giorni e sette notti.

 

Si tratta di un tour unico, che copre tutta l’isola grazie alla nave di media dimensione, in grado di attraccare comodamente nei porti più esclusivi, unendo il piacere di svegliarsi ogni mattina con un diverso (e splendido!) panorama e la comodità di un soggiorno all inclusive nelle eleganti cabine di lusso.

Grazie alla collaborazione con le realtà locali Celestyal Cruises offre un itinerario che consente di assaporare tutte le sfumature della realtà cubana. Viaggiare in nave consente di rendere l’itinerario più emozionante e vario, toccando anche la vicina Giamaica, e vivere il Mar dei Caraibi in tutta la sua magia.

 

Si parte naturalmente da L’Avana, dove si trascorrono due giorni si salpa poi alla volta di Isle of Youth, per ammirare il mare cristallino di Frances Bay, una delle più belle spiagge dove rilassarsi e fare snorkeling. La sosta a Cienfuengos, situata sulla costa meridionale,permette di entrare in contatto con la Cuba del Sud, che conserva intatta l’atmosfera antica. Da qui con un’escursione si può raggiungere anche Trinidad, il cui centro storico di epoca coloniale è patrimonio dell’Unesco.
Continuando a costeggiare il lato sud di Cuba si fa una deviazione per arrivare a Montego Bay, in Giamaica.
Le sue spiagge si aprono su un mare trasparente e sono circondate da colline verdissime, donando la sensazione di trovarsi in un vero paradiso terrestre.
Ultima tappa, prima del rientro a L’Avana risalendo la costa nord di Cuba, è Santiago de Cuba.
Situato all’estremità orientale dell’isola è il centro della cultura Afro-Cubana e una delle città più vivaci della scena musicale.

 

Il costo della crociera (volo escluso) parte da 869 euro a persona, e il trattamento a bordo è all inclusive per quanto riguarda tutti i pasti, le bevande e gli intrattenimenti e due escursioni.

Con la nuova formula Sea More proposta da Celestyal Cruise anche le mance e tutte le tasse sono incluse. La crociera a Cuba con Celestyal Crystal è in programma tutto l’anno, con partenze ogni settimana.

www.viaggioggi.it
 

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

Agriturismo Saturnia