Nel 2017 a Fatima si celebra il centenario delle apparizioni.

Un appuntamento atteso e un’agenda ricca di eventi tra cui la visita di Papa Francesco.

Il 2017 sarà un anno davvero speciale per Fatima. La capitale del turismo religioso si prepara infatti a celebrare il centenario delle apparizioni della Vergine Maria.

 

Un evento straordinario che tutto il Portogallo, oltre ai fedeli di tutto il mondo, attende con trepidazione. Lo splendido santuario di Fatima sarà dunque teatro di una serie di eventi che rientrano in una fitta agenda culturale approntata per l’occasione. Su tutti, l’attesissima visita di Papa Francesco del 12 e 13 maggio 2017, appena confermata dalla Presidenza della Repubblica portoghese a seguito dell’invito del Presidente Marcelo Rebelo de Sousa dopo un recente incontro alla Santa Sede. Di fatto, sarà il quarto Papa della storia a visitare il Portogallo dopo Paolo VI (1967), San Giovanni Paolo II (1982, 1991 e 2000) e Benedetto XVI (2010).

 

Già alla fine del 2016 sono previste una serie di attività ma è dell’anno nuovo che le celebrazioni avranno realmente inizio.

L’8 gennaio si inaugura di fatto un anno intenso per Fatima: un ciclo di conferenze su “Fatima come messaggio di Pace” che si terrà presso la Basilica della Madonna del Rosario a partire dalle ore 16. Tra gli appuntamenti più importanti, sicuramente la Rievocazione dell’apparizione dell’Angelo in programma il 21 marzo e l’intervento di Video Mapping “Fatima Tempo di Luce”, prevista nei giorni 12-13-14 maggio.

 

Spazio ovviamente ai pellegrinaggi mensili e soprattutto a una speciale celebrazione. Il 19 agosto infatti, ricorrerà l’Anniversario della 4° Apparizione della Madonna a Valinhos. Un appuntamento denso di fede e devozione. Il dettaglio di tutti gli eventi è disponibile sul sito www.fatima.pt/pt/schedule.

 

Le apparizioni della Madonna sono iniziate il 13 maggio 1917 al cospetto di tre giovani pastorelli della località Cova da Iria, vicino alla cittadina portoghese di Fatima. La Chiesa cattolica ha riconosciuto nel 1930 il carattere soprannaturale autorizzandone il culto.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

Agriturismo Saturnia

Nel Guizhou, con ”I Viaggi di Maurizio Levi”, per la Festa delle Sorelle.

Nella provincia poco conosciuta della Cina del sud, ogni anno, il 15° giorno del terzo mese lunare, si tiene il ”Sister’s Meal Festival”, un’occasione per i giovani di incontrarsi per poi convolare a nozze.

Le origini della festa sono da ricercarsi in un’antica leggenda, durante il Festival le ragazze del popolo Miao si vestono con abiti ricamati ricoperti da numerosi ornamenti d’argento di svariate forme e dimensioni.

L’11 aprile a Taijiang, tra canti e danze si svolgerà la cerimonia ufficiale di apertura della Festa delle Sorelle, organizzata dalla provincia del Guizhou. Le origini della festa sono da ricercarsi in un’antica leggenda.

 

“Un tempo lungo il fiume Qingshui vivevano decine di ragazze miao, belle, intelligenti e laboriose, a cui non mancavano né abiti né cibo. Ma a causa della lontananza del villaggio da altri centri abitati, scarseggiavano i ragazzi, per cui le ragazze non riuscivano a trovare marito. Per cambiare la situazione le ragazze decisero di invitare i ragazzi di altri villaggi miao a cantare e danzare insieme, offrendo poi loro un pranzo. Il giorno del pranzo molti ragazzi giunsero da lontano, ricevendo una calorosa ospitalità da parte delle ragazze. I ragazzi dettero prova delle loro qualità cantando, danzando, suonando il lusheng (strumento musicale a fiato di bambù), organizzando i combattimenti tra buoi e le regate con le barche-drago. Tutti trascorsero la giornata in allegria. Al momento del saluto le ragazze avvolsero del riso glutinoso e colorato in fazzoletti da loro ricamati, donandoli ai ragazzi preferiti. Questi ultimi, molto contenti, tornarono al villaggio delle ragazze dopo alcuni giorni con la scusa di restituire i fazzoletti e portando alle ragazze molti regalini in segno di ringraziamento. Così i giovani si scambiarono ripetute visite e con il passare del tempo tutte le ragazze trovarono marito.”

 

Il Festival si inserisce in un viaggio insolito alla scoperta di due province poco conosciute della Cina del sud: il Fujiàn e il Guizhou. Dalla lussureggiante costa tropicale della provincia del Fujiàn si passa al suo aspro entroterra sudoccidentale, dove le popolazioni hakka costruirono gli ampi e sbalorditivi tulòu, i primitivi edifici circolari in terra battuta (Patrimonio UNESCO), per difendersi da banditi e animali selvaggi. Si viaggia poi alla volta del Guizhou. Qui il paesaggio cambia radicalmente: coltivazioni a terrazza che si estendono sulle pendici di ondulate montagne e verdi altopiani punteggiati da frastagliate formazioni carsiche. In questo pittoresco contesto rurale vivono numerose minoranze etniche, fra cui i Miao e i Dong. Un tripudio di colori, suoni e profumi che vi farà ricordare per sempre questo angolo di vecchia Cina che sta scomparendo.

 

Data di partenza: 4 aprile 2017
Quota: da € 3.650 con accompagnatore dall’Italia

 

 

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Agriturismo Saturnia

Agriturismo Saturnia

Come affrontare il rifiuto delle vaccinazioni. Scegliere tra coercizione e persuasione?

Negli ultimi anni il crescente
rifiuto dei vaccini e il conseguente declino dell’immunità di gregge hanno
contribuito al riaffiorare di numerosi focolai di malattie infettive,
polarizzando la discussione tra sostenitori e oppositori dei vaccini. L’avvento di Internet, un forum
in cui accanto al flusso delle informazioni basate sull’evidenza scientifica coesistono
e si sviluppano anche quelle di segno opposto, ha contribuito ad esacerbare la
contrapposizione, che tuttavia ha radici storiche ben più profonde. In molti
casi si tratta di una riproposizione di dilemmi passati, per fronteggiare i quali
i decisori pubblici hanno di volta in volta oscillato tra l’uso di
provvedimenti coercitivi ad approcci fondati sulla persuasione.

Continua

Attualità per i cittadini

Star informa: Il Calendario delle Studentesse 2015 all'insegna del “selfie sociale”

LaRondinePisa.it nella piazza a Marina di Massa ad inizio Aprile 2012….voglia di mare voglia di vacanze al mare di Toscana ma economiche, al giusto prezzo,…
Video Rating: 0 / 5

Mare in Toscana vacanze economiche Marina di Massa
Il Calendario delle Studentesse 2015 all'insegna del “selfie sociale”
La tecnologia è sempre sinonimo di evoluzione? Le immagini dell'edizione 2015 immortalano le studentesse protagoniste mentre utilizzano in modo compulsivo e improprio social network e dispositivi come tablet e smartphone. Il fine è sottolineare …
Read more on PUPIA


Vacanze economiche

Fiducia dei consumatori l'Italia ultima in classifica
Secondo le rilevazioni Nielsen, nel quarto trimestre del 2014 l'indicatore è ulteriormente sceso e il Belpaese è sempre più fanalino di coda nel Vecchio Continente. Non conosce invece ostacoli la corsa di Germania e Gran Bretagna, che ormai giocano in …
Read more on La Repubblica

Vacanze Economiche Mattone e villaggi vacanze cambia il tiro delle acquisizioni

Affidati anche tu ad un amico per le tue vacanze…non ne rimarrai deluso! Video Messaggi di bastardidentro. Voli economici — ISCRIVITI AL CANALE BD: http://goo.gl/jBIL11 Sito ufficiale:…
Video Rating: 4 / 5

Come trovare vacanze low cost  [LAST MINUTE] Voli economici

Mattone e villaggi vacanze cambia il tiro delle acquisizioni
Petrolio, chimica, fonti energetiche e materie prime sono state il carburante della crescita economica della Cina. Ma oggi il paese sta cambiando modello di sviluppo. «Tecnologia, salute, tecnologia ambientale e beni di consumo sono i settori che …
Read more on La Repubblica

Vacanze economiche

Programmi Tv stasera, martedì 31 marzo: Italia-Inghilterra, Made in
I programmi della serata di martedì 31 marzo 2015. Su Rai1 amichevole di lusso tra Italia e Inghilterra. Su Rai2 si ride con i comici di Made in Sud. Su Rai3 e La7, appuntamento con Ballarò e diMartedì. Film e serie tv sulle altre reti.
Read more on Cinetvmania.it

La casa mobile, una soluzione pratica ed economica. Ma c'è un "ma"
In tempi di emergenza abitativa, la casa mobile può essere un escamotage accettabile. Basta possedere un terreno ed il gioco è fatto. O quasi. Fino ad oggi le avevamo viste solo nei campeggi, le case mobili che molti italiani stanno acquistando per …
Read more on L’ultima Ribattuta

Scrive Giancarlo, un turista "rassegnato" tra Selinunte e Marsala
sono reduce da 5 giorni di vacanza passati in Sicilia, precisamente a Trapani e provincia con le sue esclusive bellezze naturalistiche, il calore e il colore della terra e quello dei "Siciliani" in genere che ancora una volta dimostrano di appartenere …
Read more on Tp24