Gennaio e Febbraio, i consigli di momondo.it per un weekend a partire da 150 euro.

Qualche suggerimento per approfittare delle offerte selezionate dalla nota piattaforma online.

Budapest – Per chi vuole rilassarsi da un rientro a lavoro stressante
Questa destinazione è sicuramente la più originale tra le 5 proposte da momondo e la bellezza della città vale senza dubbio il costo dei due giorni in questo meraviglioso luogo che sa incantare per la bellezza dei suoi palazzi e per l’atmosfera malinconica, ma dove non mancano i divertimenti e le attrazioni. Budapest ha una doppia anima divisa dal fiume Danubio: da una parte la moderna Pest, con i suoi negozi, ristoranti, hotel e locali notturni. Dall’altra la più antica Buda, di origine romana, dove sorgono alcuni tra i più noti monumenti della città.
Ma se cercate anche un weekend di relax, Budapest è perfetta grazie ai suoi numerosi stabilimenti termali: ne vanta infatti più di un centinaio, la maggior parte di origine turca. Non perdetevi il bagno termale Rudas o le grandissime terme Szechenyi. E alcune di queste organizzano anche delle feste con aperture notturne.

Prima di partire è bene sapere inoltre che Budapest pur essendo all’interno dell’Unione Europea non utilizza gli euro. La moneta a Budapest infatti è il fiorino ungherese (1 fiorino=30 centesimi di euro circa).

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 130*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 150*

Londra – Per chi cerca un weekend artistico
Siete già stati molte volte a Londra e vi sembra una meta troppo classica? Perché allora non andare e dedicare il weekend a un tour particolare? Quello alla scoperta della street art non delude mai, grazie alle numerose opere presenti nei diversi quartieri della capitale: Bansky, Stik, David Walker, Ben Wilson, sono solo alcuni degli artisti che hanno cosparso Londra delle loro opere e che colorano la città e la rendono unica.
I quartieri della City, East London in modo particolare, sono così resi vivaci dalle opere degli street artist che con diverse tecniche sono in grado di creare veri e propri pezzi d’arte godibili da tutti. L’intento di molti di loro è anche quello di utilizzare la propria arte per sensibilizzare il pubblico riguardo a messaggi sociali d’importanza rilevante ma spesso messi in secondo piano.

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 143*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 121*

 

Monaco di Baviera – Per chi non ama la birra e l’Oktoberfest
Pensando a Monaco di Baviera vengono sempre in mente l’Oktoberfest e i mercatini di Natale, ma questa città è anche molto altro: il centro storico è un gioiello di storia e cultura con il palazzo reale della Residenz, Marienplatz con il celeberrimo carillon, l’imponente Frauenkirche, i colori del Viktualienmarkt., ma anche famosi palazzi e musei che meritano una visita come il castello di Nymphenburg, le Pinacoteche, il Deutsches Museum e il Giardino inglese.
Una città colma di giovani, nella quale gli ostelli sono un’ottima occasione di soggiorno, centrali ed economici, perfetti per la notte del sabato.

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 126*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 106*

 

Praga – un weekend culinario diverso dal solito
Perfetta per essere visitata durante tutto l’anno, la città della Repubblica Ceca offre innumerevoli attrazioni turistiche, prime tra tutti le chiese gotiche che, con i loro campanili, danno a Praga il nomignolo di “Città dalle cento guglie”. Ma se volete conoscere un aspetto più particolare e trasformare il vostro weekend anche in un’esperienza culinaria, Praga è il luogo perfetto, il pranzo è infatti il momento culinario saliente della giornata a base di minestra calda, piatti al forno e pietanze a base di patate. Ma una pietanza d’obbligo per qualsiasi visitatore a Praga è la Svíčková, uno stufato di carne con salsa cremosa accompagnato dal Bramboráky, un delizioso tortello di patate con moltissimo aglio! E come dolce una specialità tipica degna di nota è l’Ovocne Knedliky, un piatto speziato che consiste in palline di pasta dolce ripiene di frutta.
Due luoghi dove assaggiare questi particolari piatti locali? momondo consiglia Il Ristorante Pilsner della Casa Municipale e La Degustation Bohème.

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 141*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 150

 

Barcellona – per chi ama lo shopping ovunque
L’atmosfera vivace che delle spiagge di Barcellona è uno degli aspetti più famosi della città spagnola, ma in questi mesi invernali l’unica cosa che ci si può concedere è una passeggiata malinconica sul lungomare.
Ma c’è un’altra particolarità che rende speciale questa destinazione: i numerosi e originali negozi che rendono lo shopping particolarmente esaltante.
momondo.it consiglia di passare assolutamente da Barrets Obach, storico negozio di cappelli nel quale la selezione del proprio capo è dal 1924 un rituale indimenticabile. Indirizzo: C/Call 2
Coqueta è invece il progetto individuale di Penélope, una talentuosa stilista che ha combinato una piccola boutique chic con i suoi servizi di styling e personal shopper. Il negozio è dipinto con colori pastello e illuminato soffusamente con lampadari bianchi in ferro battuto. Anche se lo stile è molto femminile, mantiene uno spiccato gusto di strada. Penélope offre un assortimento di servizi complementari, tra cui consigli sul guardaroba e l’attività di personal styling per eventi speciali. Indirizzo: Carrer de Verdi 28
Tra le boutique di abbigliamento alla moda segnalate da momondo.it c’è anche Madam Pum Pum, che ospita sulle sue pareti mostre di arte in alternanza e offre articoli di moda alternativi per uomini e donne, completati da una esclusiva gamma di accessori. Indirizzo: C/ Bonavista 16
Questi sono solo alcuni dei più particolari negozi da visitare per poter tornare in Italia con pezzi unici da farsi invidiare!

Volo a/r + hotel da Milano: a partire da € 145*
Volo a/r + hotel da Roma: a partire da € 146*

*I prezzi indicati corrispondono alla somma dei prezzi minimi rilevati su momondo per voli e hotel in data 16 gennaio 2017 per voli con partenza il sabato mattina e ritorno la domenica sera per una persona. Potrebbero essere soggetti a variazioni.

www.momondo.it 

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

”Cucinare, per piacere, per mestiere” – alla Fiera di Pordenone dall’11 al 14 febbraio 2017.

Oltre 130 eventi tra degustazioni, show cooking e minicorsi di cucina, 150 espositori; ritorna l’evento gastronomico del Nordest giunto alla quinta Edizione.

Quasi ultimato il programma della 5^ edizione di Cucinare, Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina in programma alla Fiera di Pordenone dall’11 al 14 febbraio 2017 sotto la direzione artistica di Fabrizio Nonis.

 

I 18.000 visitatori di Cucinare 2016, di cui 15% operatori del settore, sono indicatori del successo crescente della manifestazione che punta a diventare l’evento fieristico di riferimento nel Nordest sia per il pubblico professionale che per gli appassionati di cucina, grazie ad un format innovativo che affianca stand commerciali ad un variegato calendario di eventi.

 

Circa 150 gli espositori presenti in fiera, provenienti da 17 Regioni, in rappresentanza dei due macro settori di riferimento di Cucinare: le filiere agroalimentari delle eccellenze made in Italy (aziende vitivinicole, birrifici e distillerie, salumifici, caseifici, oleifici; produttori di pasta, pasticcerie e prodotti da forno; prodotti ittici) e le tecnologie per la cucina (accessori, arredamento e complementi d’arredo per le cucine professionali; attrezzature per cottura, refrigerazione, lavaggio e preparazione per bar, ristoranti).

 

In programma durante il Salone oltre 130 iniziative tra dimostrazioni, degustazioni, minicorsi e show cooking che hanno come protagonisti le associazioni, le istituzioni, i produttori, i ristoratori del territorio tutti impegnati nel presentarne le eccellenze enogastronomiche.
Cucinare 2017 dedicherà approfondimenti ad alcuni settori di riferimento per il settore l’agroalimentare.
La novità dell’anno sarà VINUM, 1a rassegna espositiva dedicata alle aziende vinicole e distillerie,

 

Dal vino alla birra: ritorna, rinnovata a Cucinare 2017 la rassegna BEER&CO, l’area espositiva riservata ai
birrifici artigianali e beer firm italiani: stand, degustazioni, laboratori e tanti eventi valorizzeranno questo mondo che conta numerosissime eccellenze.
Grande attenzione anche per i nuovi stili e buone pratiche alimentari, dal biologico al vegano, alla cucina naturale: è questo il focus di Cucinare Green, un nuovo settore di Cucinare 2017 con un ricco programma di laboratori ed incontri sul tema oltre alla possibilità di acquisto di prodotti certificati negli stand.

 

Espositori d’eccellenza ospiti di fama internazionale, partner prestigiosi, grande popolarità tra addetti ai lavori e appassionati di cucina: ci sono quindi tutti i presupposti affinché la quinta edizione di Cucinare consacri questo evento come punto di riferimento per il business della cucina a Nordest. Cucinare, per piacere per mestiere.

 

Fiera di Pordenone dall’11 al 14 febbraio 2017,
orario 10.00-20.00, martedì 14 orario 10.00-18.00.

 

www.cucinare.pn 

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare
Agriturismo Saturnia

Festival di Berlino 2015 | Martedì 10 febbraio | Film | Recensioni

Festival di Berlino 2015 | Martedì 10 febbraio | Film | Recensioni
Lei è Hedi, la protagonista che, di punto in bianco, comincia ad avere pesantissimi attacchi di panico. Il passo da un primo attacco all'abuso di medicinali e alla depressione è veloce e inesorabile, e rischia di mandare a rotoli l'equilibrio …
Read more on CINEblog.it (Blog)


Attacchi di panico

Tel Aviv, gli attimi di panico durante l'attacco
Dieci passeggeri sono stati pugnalati oggi su un autobus di linea a Tel Aviv prima di essere colpito ad una gamba dalla polizia mentre tentava di fuggire. Due delle vittime, riferisce la stampa locale, si trovano in gravi condizioni. L'assalitore …
Read more on La Stampa

L'adolescenza e tutte le sue fragilità
Tra le problematiche trattate, i disturbi dell'umore (depressione, disturbo bipolare); i disturbi d'ansia (fobie, ansia generalizzata, disturbo ossessivo-complusivo, attacchi di panico); i disturbi del controllo degli impulsi (gambling); i disturbi …
Read more on Tp24

Ansia e fumo
sono un ragazzo di 22 anni che 4 mesi fa ha provato il suo primo attacco di panico; da lì nei 2 mesi successivi numerosi altri episodi che però pian pian sono scemati anche se nell ultimo mese ho sviluppato una forte ipocondria; questo periodo mi ha …
Read more on Medicitalia.it