Il nuovo General Manager del Radisson Blu Hotel, Milano, è Marco Scola.

E’ stata premiata l’esperienza di alto profilo conseguita nella gestione di strutture alberghiere particolarmente complesse e con elevati standard qualitativi.

Il nuovo manager a approda alla guida del Radisson Blu Hotel, Milan, albergo di design 4 stelle parte di Radisson Hotel Group, dopo una lunga esperienza maturata in NH Hotel Group dove ha rivestito diversi incarichi, tra cui l’ultimo come General Manager presso l’NH Milano Congress Centre di Assago-Milanofiori.

 

 

Scola, 40 anni, originario di Bolzano, ha iniziato la sua carriera nel 2001 presso il Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula subito dopo aver conseguito il diploma presso l’Hotel Management School Kaiserhof di Merano.

Negli anni successivi ricopre incarichi sempre più rilevanti e strategici nel reparto Food & Beverage dei 5 stelle Melià Milano Hotel & Convention Center e del Vigilius Mountain Resort di Merano per poi iniziare, nel 2004, la sua carriera all’interno del gruppo NH presso il prestigioso Hotel NH Collection Roma Vittorio Veneto.

Master Viaggi News – Hotel e catene alberghiere (Ultime 10 News Inserite)

Marco Boni, nuovo direttore generale di Palenca Luxury Hotels Group

Al nuovo manager è stato affidato il compito di individuare una nuova organizzazione e strategia operativa volta al rilancio del gruppo.

Una realtà imprenditoriale che oggi conta un castello, tre alberghi e due centri congressi – tra Roma e Innsbruck – e che è pronta a confrontarsi, anche a a livello internazionale, con un piano strategico e una nuova visione.
 

Marco Boni, classe 1965, vanta una consolidata esperienza nel settore, acquisita sul campo sia in Italia che all’estero: dopo le prime esperienze professionali è arrivato alla direzione di alberghi del gruppo Starhotels tra Firenze, Genova e Milano e Jolly Hotel a Roma.
Poi è stato il momento dei ruoli di livello internazionale come primo Direttore delle Operazioni in NH in Italia, con la responsabilità di 53 strutture, che sotto la sua guida hanno impostato e sviluppato le linee guida operative, l’integrazione tra le compagnie acquistate da NH (Jolly Hotels e Framon Hotels) la riorganizzazione aziendale e gli obiettivi economici, con ottimi risultati.
 

Forte di questa esperienza, nel 2012 Boni crea la società di consulenza MBHC (tuttora operativa) con l’obiettivo di mettere al servizio del settore alberghiero, professionisti di livello, per offrire soluzioni concrete alle problematiche dell’imprenditoria.

 

Affidando la Direzione Generale di Palenca Luxury Hotels Group a Marco Boni, il gruppo alberghiero si prefigge, a breve, un salto di qualità fondamentale nella propria storia imprenditoriale, volto a consolidare i risultati attuali verso futuri e significativi sviluppi.

 

"Palenca Luxury Hotels Group è il gruppo italiano nato nel 1999 da una storia di famiglia, con importanti realtà nel settore dell’ospitalità: Castello della Castelluccia, dimora del 1300 immersa nel Parco di Veio alle porte di Roma, Hotel Art by the Spanish Steps, icona della celebre strada romana Via Margutta, Empire Palace Hotel, affascinante palazzo non lontano da via Veneto a Roma, Grand Hotel Europa, gioiello nel centro di Innsbruck, nonché i due centri congressi nel cuore di Roma Eventi Piazza di Spagna e Fontana di Trevi."

Master Viaggi News – Hotel e catene alberghiere (Ultime 10 News Inserite)

Mandarin Oriental: prevista per il 2020 l’apertura di un nuovo hotel a Ho Chi Minh City.

Si chiamerà Mandarin Oriental, Saigon, includerà 227 camere e suite, sei ristoranti e bar, diversi spazi per eventi e meeting, un centro fitness e una piscina all’aperto.

Il gruppo alberghiero ha annunciato la gestione di un nuovo hotel a Ho Chi Minh City in Vietnam, sarà parte di Union Square Saigon, un edificio commerciale nel cuore della città attualmente in fase di restauro. L’hotel si troverà nei piani alti del complesso, di proprietà di Union Square Company Limited, che ospiterà anche diversi negozi di lusso.

“Ho Chi Minh City è il principale centro commerciale del Vietnam ed è il cuore pulsante dell’economia del paese. Siamo lieti di inaugurare un hotel in una posizione così privilegiata della città e non vediamo l’ora di lavorare con i nostri partner per creare un’esperienza unica e portare per la prima volta i servizi d’eccellenza di Mandarin Oriental in Vietnam”, ha dichiarato James Riley, Group Chief Executive di Mandarin Oriental.

“Grazie alla sua posizione, al design, la storia e la cultura, Union Square Saigon diventerà una destinazione di riferimento. Siamo lieti di accogliere Mandarin Oriental in questo progetto, che non solo arricchirà l’offerta di ospitalità di lusso nella città, ma aumenterà anche la consapevolezza dell’attrattiva del Vietnam a livello internazionale”, ha dichiarato Jonathan Au, Direttore Generale di Union Square Saigon.

Master Viaggi News – Hotel e catene alberghiere (Ultime 10 News Inserite)

capracotta web

/www.nanuk-italy.it

Umberto Solimeno è il nuovo Direttore Commerciale e Marketing di Zoomarine.

Il parco marino alle porte di Roma serra le fila per puntare ad un’ulteriore crescita nel 2017.

Il gruppo Dolphin Discovery affida ad Umberto Solimeno la responsabilità dell’area vendite sia business che leisure, il marketing, l’area web, i rapporti con i clienti e le relazioni esterne.

 

Umberto Solimeno, 53 anni, sposato, 2 figli, ha una lunga esperienza internazionale e trasversale nel settore turistico. Laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli, ha conseguito il Dottorato in Scienze Turistiche, oltre a possedere un Diploma in Marketing strategico ed operativo.

Inizia la sua esperienza professionale giovanissimo in CIGA Hotels, compagnia alberghiera di lusso. Successivamente entra in KLM Royal Dutch Airlines come Sales Manager per il Centro Sud Italia, dove resta per 9 anni.
Dal 1995 al 2000 riveste l’incarico di Country Manager Italia di Air Littoral, compagnia regionale francese. Si occupa ancora di trasporti aerei ricoprendo a Milano l’incarico di Direttore Marketing del gruppo Volare Air Europe e Volare Airlines.

 

Successivamente lavora per 7 anni a Verona come Vice Presidente Commerciale, Marketing & Clearance degli Aeroporti del Garda (Verona& Brescia). È stato Direttore generale del gruppo Ora Hotels.
Dal 2012 al 2016 è stato Direttore Generale di Air Canada in Italia.
E’ stato Presidente di IBAR, l’Associazione dei vettori aerei presenti in Italia, nonchè membro esecutivo del Consiglio F.A.I.R.O e membro della sezione Trasporti e Turismo di Unindustria del Lazio.

 

Zoomarine vanta una media di 600.000 visitatori l’anno e 60.000 studenti, è uno dei Parchi divertimento più importanti d’Europa.

Il Parco ospita una dimostrazione di delfini giudicata tra le migliori al mondo, dimostrazioni con leoni marini, foche, uccelli tropicali e rapaci, oltre a specie acquatiche quali pinguini, pellicani e fenicotteri, per un totale di 252 animali di 40 specie diverse.
Prima struttura nel nostro Paese a ricevere il riconoscimento di Giardino Zoologico nel 2009, Zoomarine collabora con diverse Università italiane in progetti rivolti al benessere e alla tutela degli animali e alla sensibilizzazione del pubblico sul tema della salvaguardia ambientale. 
Il gruppo Dolphin Discovery, gestisce 27 parchi tematici nel mondo in 9 Paesi diversi attraverso il coordinamento della struttura globale, ha il suo quartier generale in Messico e vanta un’esperienza ventennale.

 

L’l’Ufficio Stampa e le relazioni con i media sono stati affidati a Luca Cipriano, giornalista professionista e consulente in comunicazione con lunga esperienza nel settore.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare

Appropriatezza nel trattamento dell’osteoporosi. AIFA presenta il nuovo algoritmo

Sarà presentato oggi a Roma, a partire dalle ore 10,00, un nuovo algoritmo dell’AIFA dedicato al trattamento dell’osteoporosi e realizzato in collaborazione con le Società Scientifiche SIOMMMS e SIR. Interverranno il Presidente AIFA, Mario Melazzini, il presidente della Società Italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro (SIOMMMS), Claudio Marcocci e per la Società Italiana di Reumatologia (SIR), Maurizio Rossini. Si
stima che oggi in Italia siano affetti da osteoporosi almeno 3 milioni
di donne e quasi 1 milione di uomini. L’osteoporosi è quindi una
patologia diffusa e la sua incidenza è destinata a crescere con
l’invecchiamento demografico, aumentando il rischio di fratture nella
popolazione anziana e i relativi costi umani e sociali.

Continua

Attualità per i cittadini

Comunicazione del rischio: gli strumenti AIFA e il nuovo Foglio Illustrativo

Si
parla oggi a Roma, presso la sede dell’Agenzia Italiana del Farmaco, di
gestione del rischio associato all’uso dei medicinali e della corretta
comunicazione ai pazienti e agli operatori sanitari, messa in atto dalle
agenzie regolatorie per garantire un uso responsabile e sicuro dei medicinali.
Gli strumenti dell’AIFA a tal fine sono numerosi e diversificati: dalla
semplificazione del primo mezzo di informazione in mano ai cittadini, ovvero il
Foglio Illustrativo, ad iniziative di formazione accademica per preparare
figure competenti in comunicazione del rischio biosanitario, tramite percorsi
post-laurea ad hoc come il primo master in comunicazione al pubblico del
beneficio/rischio in medicina, promosso da AIFA e Università Sapienza di Roma. “Come ricorda il significato etimologico del
termine “pharmakon”, che può significare anche “veleno”
– introduce il Presidente
dell’AIFA Mario Melazzini – nessun
medicinale è totalmente scevro da rischi. Il compito delle agenzie regolatorie
è proprio quello di verificare costantemente che questi ultimi siano sempre
bilanciati da altrettanti benefici, in un rapporto beneficio/rischio positivo,
grazie alla continua attività di monitoraggio della sicurezza dei farmaci
durante tutto il loro ciclo di vita
”.

Continua

Attualità per i cittadini