IFTTT lancia un nuovo piano a pagamento, ecco in cosa consiste

IFTTT, il servizio Web che automatizza le attività collegando insieme le azioni di vari servizi (applet), ha introdotto un nuovo piano a pagamento che sblocca funzionalità avanzate, ma che allo stesso tempo limiterà l’utilizzo degli applet a 3 a chiunque adoperi la versione gratuita.

Fino a questo momento il servizio era circoscritto a una singola azione, ma l’azienda ora ha voluto allargare la sua visione, dal momento che IFTTT Pro consente agli utenti di creare applet illimitati e sofisticati capaci di recuperare i dati da più origini prima di attivare più azioni. Per una migliore comprensione del concetto, vi proponiamo un esempio: nel caso in cui suonasse un campanello smart mentre si sta ascoltando la musica da uno speaker, un’applet la metterebbe in pausa; ora, IFTTT realizza un’unica configurazione applet che mette in pausa la musica, accende la luce della porta e invia un messaggio sms ogni volta che viene premuto il campanello.

LEGGI ANCHE: TikTok è salvo: non chiuderà negli USA grazie a Oracle e Walmart

Secondo quanto affermato da Linden Tibbets, fondatore e CEO di IFTTT, con questo nuovo programma “If This Then That diventa ufficialmente If This and These Then That and That o qualunque altra cosa si possa immaginare”. Il CEO ha anche dichiarato che le entrate generate dagli abbonamenti Pro verranno utilizzate per continuare a sviluppare funzionalità avanzate. L’abbonamento Pro di IFTTT è disponibile al prezzo di 9,99$  al mese, ma gli aspiranti utenti fino al 7 ottobre possono approfittare di un’offerta di lancio che consente di impostare il proprio prezzo mensile da versare durante il primo anno, a partire da 1,99$ al mese.

L’articolo IFTTT lancia un nuovo piano a pagamento, ecco in cosa consiste sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Tutto quello che dovete sapere su Galaxy S20 Fan Edition: il video che lo mostra all’opera (video)

Galaxy S20 Fan Edition sarà il nuovo smartphone che Samsung ufficializzerà il prossimo 23 settembre, durante un evento in cui riceveremo le conferme a tutti i rumor che sono trapelati nei giorni scorsi. A completare il quadro è appena arrivato un lungo video che lo mostra all’opera.

Il video che vedete in fondo a questo articolo arriva da Jimmy is Promo, lo stesso che condivise le immagini dello smartphone qualche giorno fa. Il video mostra Galaxy S20 FE all’opera durante le classiche attività, come la navigazione nell’interfaccia utente, tra le impostazioni di sistema della One UI 2.5 e nell’interfaccia dell’app Fotocamera.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 20, la recensione

Il video non mostra particolari novità software rispetto a quanto visto sulla One UI dei Galaxy S20 ed S20+, che vediamo nel video al fianco di Galaxy S20 FE. In questo articolo potete dare uno sguardo approfondito alla scheda tecnica ufficiosa di Galaxy S20 FE.

Vi ricordiamo che al momento rimane solo da conoscere il prezzo e la disponibilità del nuovo dispositivo di Samsung, staremo a vedere quale variante (LTE o 5G) arriverà ufficialmente in Italia.

L’articolo Tutto quello che dovete sapere su Galaxy S20 Fan Edition: il video che lo mostra all’opera (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

TikTok e WeChat ‘bannate’ in Usa. Pechino annuncia ritorsioni

AGI – Prosegue l’escalation di tensione tra Washington e Pechino. Il governo cinese ha annunciato l’istituzione di un meccanismo che gli permetterà di limitare le attività delle imprese straniere, un provvedimento percepito come un atto di ritorsione contro gli Stati Uniti, dopo il bando di TikTok e WeChat deciso dal presidente americano Donald Trump.

L’annuncio del ministero del Commercio, fatto nel bel mezzo di un’escalation tra Pechino e Washington, non si rivolge direttamente alle aziende estere. Ma si riferisce, in generale, a una serie di azioni che comporterebbero sanzioni alle aziende e restrizioni alle attività e all’ingresso di materiale e personale in Cina.

La lista includerebbe le aziende le cui attività “violano la sovranità nazionale della Cina e i suoi interessi di sicurezza e sviluppo” o violano “le regole economiche e commerciali accettate a livello internazionale”.L’annuncio arriva dopo che gli Stati Uniti hanno vietato il download, a partire da domenica, delle applicazioni TikTok e WeChat, di proprietà dei giganti cinesi ByteDance e Tencent. In una dichiarazione, il ministero del Commercio cinese ha accusato Washington di “intimidazione”.     

E ancora: “Se gli Stati Uniti persisteranno nelle loro azioni unilaterali, la Cina prenderà le misure necessarie per proteggere risolutamente i diritti e gli interessi legittimi delle imprese cinesi”, afferma Pechino.     

TikTok, ha inoltre presentato a un giudice degli Stati Uniti una denuncia volta a bloccare il divieto di download. Secondo Bloomberg News, la società madre ByteDance ha presentato un ricorso alla corte federale di Washington, contestando l’ordine esecutivo. 

Stando alla denuncia, Trump avrebbe superato la propria autorità vietando l’applicazione, e che lo ha fatto per “ragioni politiche” piuttosto che per fermare una “minaccia insolita e straordinaria” per gli Stati Uniti, come richiesto dalla legge.

Le tensioni tra Stati Uniti e Cina sono aumentate da quando il presidente Usa ha lanciato un ultimatum a TikTok, accusandola di spionaggio industriale per conto di Pechino. Anche il gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei è sulla lista nera di Washington.

Gli Stati Uniti stanno esercitando pressioni sui Paesi europei affinché escludano Huawei dalle loro future reti 5G

Agi

Samsung Galaxy Note 20 vs Note 20 Ultra vs Note 10+: quale scegliere? (foto e video)

Dopo aver recensito Samsung Galaxy Note 20 abbiamo deciso di realizzare anche un video dove raccontiamo tutte le differenze fra questo modello e Galaxy Note 20 Ultra 5G. Ci siamo però rapidamente resi conto che in questo 2020 il secondo modello sarebbe risultato decisamente più appetibile, quasi senza appello, nonostante il prezzo decisamente superiore. Abbiamo quindi scelto di aggiungere un terzo “concorrente” al confronto: Samsung Galaxy Note 10+ del 2019.

Quello che dimostreremo è come Galaxy Note 20 non sia un acquisto particolarmente sensato, al netto di qualche ottima offerta. Rispetto a Galaxy Note 20 Ultra sono troppe le differenze e il prezzo è comunque troppo alto per il prodotto proposto. Al tempo stesso però chi volesse risparmiare qualcosa potrà ancora optare per Galaxy Note 10+ che batte il modello del 2020 su alcuni fattori, come RAM, memoria espandibile e qualità costruttiva (in buona parte i motivi per cui gli abbiamo preferito Note 20 Ultra 5G). Il tutto spendendo meno. Se però gli schermi curvi non fanno per voi potrete anche pensare ad un Note 10 Lite.

SCHEDE TECNICHE: Note 20 vs Note 20 Ultra 5G

Vi lasciamo quindi al nostro confronto video dove facciamo una più completa disamina dei prodotti e capiamo i punti forti dei vari modelli.

Video

Foto

L’articolo Samsung Galaxy Note 20 vs Note 20 Ultra vs Note 10+: quale scegliere? (foto e video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

SmartWorld News Podcast – Ban di TikTok e WeChat, nuovi dispositivi in Italia e giochi gratis su Epic Games Store

Ecco anche oggi la nuova puntata di SmartWorld News, il nostro podcast che ogni giorno vi racconta le notizie più importanti della giornata, quelle che non potete perdervi. Qui in basso trovate il player per ascoltare l’ultimo episodio, ma non dimenticate che potete ascoltarlo anche su Apple Podcast, Google Podcast, Spreaker e Spotify.

Ascolta “18/09 – Ban di TikTok e WeChat, nuovi dispositivi in Italia e giochi gratis su Epic Games Store” su Spreaker.

Gli argomenti del giorno:

L’articolo SmartWorld News Podcast – Ban di TikTok e WeChat, nuovi dispositivi in Italia e giochi gratis su Epic Games Store sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Gboard beta si prepara al nuovo font Google Sans: voi l’avete ricevuto? (foto)

Si prospettano interessanti novità per gli utenti Android che si avvalgono di Gboard, la tastiera virtuale di Google per dispositivi mobili, la quale potrebbe presto ricevere una novità grafica.

La novità consiste nel nuovo font Google Sans, quello che Google ha ormai implementato nella maggior parte delle sue app e servizi e che caratterizza l’interfaccia dei Pixel. Alcuni utenti che hanno installato la beta di Gboard hanno segnalato l’arrivo del nuovo font sulla tastiera, potete osservarne un esempio nella galleria in basso. Oltre al font sarebbe stato rivisto leggermente anche l’aspetto grafico dei pulsanti della tastiera.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Z Fold 2, la recensione

Sembra però che il nuovo font non sia disponibile per tutti gli aderenti alla beta di Gboard. Solo alcuni utenti ne hanno segnalato l’arrivo sulla versione 9.8.07.328163918-beta-arm64-v8a dell’app: solo la storia ci dirà se si tratta di un test per un numero ristretto di utenti o di una distribuzione via server.

L’articolo Gboard beta si prepara al nuovo font Google Sans: voi l’avete ricevuto? (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Disney+ si tinge di arancione: ecco tutti i nuovi arrivi in occasione dell’autunno

In fondo noi tutti sappiamo cosa significa quando le giornate iniziano a tingersi di giallo e di arancione e le temperature iniziano a farci venire la pelle d’oca: l’autunno (questa volta non l’inverno) sta arrivando! È tempo quindi di aprire gli armadi per riprendere le care coperte e spolverare la tazza in cui versare qualche calda bevanda, preparandoci ad una nuova stagione di film e serie TV fatta di tante nuove aggiunte, tra cui quelle annunciate da Disney+.

Il servizio streaming di Topolino arricchirà il suo catalogo con nuovi film originaliserie TVfilm di successo e documentari, tra questi ultimi due nuove docuserie: Vita da scimpanzé, di National Geographic, sul rifugio di scimpanzé di oltre 80 ettari in Louisiana, Chimp Haven, e Marvel 616, la docuserie antologica che esplora l’impatto dell’Universo Marvel.

LEGGI ANCHE: Alexa e A2A insieme per aiutare a differenziare i rifiuti

Di seguito vi riportiamo le novità in programma per i prossimi mesi:

Settembre

18 settembre

  • Becoming (Disney+ Original Series) – Racconta le storie delle origini di artisti e atleti attraverso le loro parole. Ogni personaggio fa un viaggio nei ricordi e offre uno sguardo intimo sulle lotte e i successi che li hanno portati dove sono oggi. I loro cari condividono storie inedite che mostrano il viaggio formativo che li ha portati a diventare una star.
  • La leggenda di un amore – Cinderella – Una giovane donna si innamora di un principe fingendo di essere una principessa Deve quindi lottare per nascondere la sua vera identità anche se una delle sue sorellastre si prepara per sposare il principe. Nel cast Drew Barrymore e Anjelica Huston.
  • Big – In questa commedia sincera interpretata da Tom Hanks, un ragazzino scopre che l’età adulta non è come se l’aspettava quando il suo desiderio di essere un adulto diventa magicamente realtà.

25 settembre 

  • La Società Segreta dei Principi Minori (Disney+ Original Film) – Conosciamo Sam, una principessa secondogenita. Non è la tipica figura reale e non si sente adatta a questo mondo. Dopo essere stata mandata in un collegio estivo dalla madre, la Regina, Sam scopre che è uno stratagemma; lei e gli altri studenti apprendono di avere dei superpoteri e che si trovano lì per riuscire a diventare parte della Società Segreta dei Principi Minori. Riusciranno a imparare a usare i loro poteri per salvare i loro regni?
  • Gli Eroi del Disney’s Animal Kingdom (Disney+ Original Series) – Gli Eroi del Disney’s Animal Kingdom, con la voce narrante di Josh Gad nella versione originale, offre agli spettatori un accesso esclusivo alla magia di due delle attrazioni con gli animali più amate di tutto il mondo, il parco a tema Disney’s Animal Kingdom e The Seas with Nemo & Friends a EPCOT. Gli spettatori avranno un accesso senza precedenti agli animali dei Parchi e incontreranno gli esperti nella cura degli animali che hanno stretto dei legami straordinari con loro.

Ottobre

9 ottobre

  • Talenti Spaziali (Disney+ Original Series) – L’incredibile storia dei primi astronauti americani basata sull’iconico bestseller di Tom Wolfe. All’apice della Guerra Fredda, la neo costituita NASA seleziona sette dei migliori piloti collaudatori militari per diventare astronauti. In competizione per essere i primi nello spazio, questi uomini raggiungono questo traguardo straordinario, ispirando il mondo a guardare verso un nuovo orizzonte di ambizione e speranza.

16 ottobre

  • Nuvole (Disney+ Original Film) – In una storia vera d’ispirazione, il giovane musicista Zach Sobiech scopre che il suo cancro si è diffuso, lasciandogli solo pochi mesi di vita. In poco tempo, Zach segue il suo sogno e realizza un album, ignaro del fatto che presto diventerà un fenomeno musicale virale. Alla fine, la musica dà un nuovo significato alla vita di Zach e lo aiuta a trovare il modo perfetto per dire addio… con una canzone che verrà ascoltata in tutto il mondo.
  • Vita da scimpanzé (Disney+ Original Series) – Vita da scimpanzé conduce gli spettatori nella vita segreta di una delle riserve naturali più grandi e uniche al mondo – Chimp Haven – un rifugio di oltre 80 ettari nascosto nel cuore boschivo della Louisiana, che ospita oltre 300 scimpanzé. Questa serie composta da sei episodi targata National Geographic, tiene traccia degli alti e bassi di questo straordinario gruppo di scimpanzé a cui viene data una seconda possibilità di vita da uno staff la cui dedizione, compassione e impegno non conoscono limiti.

23 ottobre

  • La Storia di Olaf (Disney+ Original Short) – Le inedite origini di Olaf, il pupazzo di neve amante dell’estate che ha fatto sciogliere i cuori nel film di animazione premio Oscar del 2013 Frozen – Il Regno di Ghiaccio e nel suo acclamato sequel del 2019, vengono rivelate nel nuovissimo cortometraggio dei Walt Disney Animation Studios, La Storia di Olaf. Il corto segue i primi passi di vita di Olaf, alla ricerca della sua identità sulle montagne innevate nei pressi di Arendelle.
  • La grande bugia (Disney+ Original Series) – Il primo game show originale di Disney+, La grande bugia, torna per altri 15 episodi. Presentato da Yvette Nicole Brown e con Rhys Darby nel ruolo del suo assistente robot, C.L.I.V.E., ogni episodio mette i bambini in competizione mentre interrogano gli adulti per trovare il vero bugiardo.

30 ottobre

  • The Mandalorian Stagione 2 (Disney+ Original Series) – Il Mandaloriano e il Bambino continuano il loro viaggio, affrontando nemici e radunando alleati mentre si fanno strada attraverso una galassia pericolosa nell’era tumultuosa dopo il crollo dell’Impero Galattico.

Novembre

  • LEGO Star Wars Holiday Special (Disney+ Original Special) – The LEGO Star Wars Holiday Special riunisce Rey, Finn, Poe, Chewbacca, Rose e i droidi per una gioiosa festa nel giorno del Life Day, una festività introdotta per la prima volta nello “Star Wars Holiday Special” del 1978. Il nuovo speciale LEGO è il primo a fare il suo debutto su Disney+ e darà seguito alla grande storia di collaborazione tra Lucasfilm e LEGO, con giocose avventure raccontate nel modo accattivante e irriverente che caratterizza i contenuti targati LEGO Star Wars.
  • Il meraviglioso mondo di Topolino (Disney+ Original Series) – Non c’è altro che divertimento ed entusiasmo per Topolino e i suoi migliori amici che intraprendono le più grandi avventure vissute finora, destreggiandosi tra gli imprevisti di un mondo selvaggio e bizzarro in cui la magia Disney rende possibile l’impossibile.
  • Marvel 616 esplora come la ricca eredità Marvel di storie, personaggi e creatori viva anche nel mondo esterno. Ogni documentario, diretto da uno straordinario regista, approfondisce gli intrecci tra narrazione, cultura pop e fandom nell’Universo Marvel. Gli episodi di questa serie antologica affronteranno argomenti che includono tutti gli artisti Marvel di fama mondiale e le donne pioneristiche di Marvel Comics, alla scoperta dei personaggi Marvel “dimenticati” e molto altro.

Questa serie di nuove aggiunte va ad unirsi alla sempre più ricca libreria di Disney+, che da poco ha iniziato a contare titolo come The Greatest Showman Wolverine – L’immortale.

L’articolo Disney+ si tinge di arancione: ecco tutti i nuovi arrivi in occasione dell’autunno sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld