Brose Introduces New Displays

BERLIN, Germany – E-bike system supplier Brose developed an all new line of displays to make operating an e-bike more intuitive and ergonomic. “The displays are designed to meet different riders’ unique needs and fit perfectly in the existing Brose Drive product family,” said Brose in a statement.
Sales & Trends
https://d1wa5qhtul915h.cloudfront.net/app/uploads/2019/05/Bike-Europe-Brose-Display-Central-200×125.jpg

E-Bike and E-Scooter Operator Voi Expands Rapidly in Europe

STOCKHOLM, Sweden – The urban mobility company Voi Technology is currently planning a large-scale expansion in 150 European cities with e-step-scooters, as well as e-bikes and e-cargobikes. The Voi sharing system of this Scandinavian start-up was successfully launched in the summer of 2018 in Stockholm. For their ambitious European roll-out program the Scandinavians recently presented a new series of improved e-scooters and e-bikes.
Sales & Trends
https://d1wa5qhtul915h.cloudfront.net/app/uploads/2019/05/Bike-Europe-Voi-e-bike-e-scooter-200×136.jpg

4Winds: INDIA, TOUR del RAJASTHAN DI CAPODANNO 2020. Quote da euro 2260.

Viaggio 10 giorni, 9 notti. Partenza di gruppo da Roma con possibilità di avvicinamento da tutti gli aeroporti italiani. Tour con guida in italiano in pensione completa. Itinerario alla scoperta del Rajasthan. Visiteremo i palazzi dei Maharaja, le grandi fortezze e le mitiche Agra e Jaipur.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Italiani in Giordania, nel 2019 numeri da record.

Boom di prenotazioni fino a fine anno e ben avviate anche per il 2020.

I dati dimostrano il cambiamento di target dei visitatori italiani del Regno Hashemita, con un fortissimo interesse da parte dei giovani che non si era mai registrato in passato.

 

Il boom, non è solo frutto dei nuovi voli diretti Ryanair da Bergamo e Bologna e Roma Ciampino (quest’ultimo stagionale da marzo a ottobre), tenuto conto che anche la compagnia di bandiera Royal Jordanian sta registrando numeri straordinari e c’è il ritorno di Alitalia con l’operativo diretto Roma-Amman, ma di un lavoro svolto negli anni di riproposizione della Giordania come destinazione sicura e vicina all’Italia, e anche nell’ottica di leader mediorientale del turismo outdoor, come discusso di recente nella conferenza mondiale dell’ATTA che si è tenuta ad Aqaba, dall’1 al 3 aprile, con tour operator e giornalisti giunti da ogni parte del mondo.

 

Dopo anni di incertezza, non dovuti alla situazione nel paese, come spesso ripetuto dal Jordan Tourism Board, anche il settore Mice a rimesso gli occhi sulla Giordania, una delle destinazioni più complete e con servizi di alto livello per quando riguarda il segmento congressuale e incentive.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Production at Fritz Jou Bikes Europe Picks Up Speed

TAIPEI, Taiwan – Fritz Jou Mfg. Co. Ltd was among the first overseas companies who announced to invest in a production facility in the Bike Value Portugal. Bike Europe had the opportunity to talk exclusively with Fritz Jou Mfg. Co, Ltd founder and President Fritz Jou about his European ambitions. “The factory is already operational and by the end of 2019, we expect everything to be ready. Then our annual capacity is 300,000 units,” said Fritz Jou.
Sales & Trends
https://d1wa5qhtul915h.cloudfront.net/app/uploads/2019/05/Bike-Europe-Fritz-Jou-President-Fritz-Jou3-200×150.jpeg

Aviosuperficie San Martino a Ceresara (Mantova), 2 giugno 2019, Raduno di aerei storici.

Museo Volante dalle ore 10 al tramonto: si potranno ammirare i velivoli facenti parte del Museo Volante di Giovanni Marchi e Silvia Sorlini.

Il raduno, giunto alla sua quarta edizione, si avvale della partecipazione di Museo Volante e di HAG e della collaborazione di Luciano Sorlini spa, MarteS Museo d’Arte Sorlini ed Aopa Italia ed è inoltre posto sotto l’egida del Comune di Ceresara.

 

 

Tutti gli aerei storici partecipanti sono perfettamente restaurati e volanti e durante tutta la giornata il pubblico potrà ammirarli sulla pista ed anche in volo. Sono inoltre previste visite guidate, durante le quali gli stessi piloti illustreranno la storia, i particolari costruttivi e le prestazioni dei vari aerei.

 

Gli atterraggi, per motivi di spazio, saranno principalmente riservati agli aerei storici ed in ogni caso coordinati con gli organizzatori.

 

Sul posto sarà attivo un punto di ristoro.

 

 

 

Informazioni

 

 

Aviosuperficie San Martino, Via San Martino, 68, Ceresara (Mantova)

 

Coordinate 45°15’52”N 10°31’54”E

Orientamento 14-32

Lunghezza 870 metri

Frequenza Radio 130.00

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia

Sperlonga (LT) per un tributo a Giacomo Leopardi.

Compie due secoli L’Infinito  (1819-2019) poesia ritenuta tra le più belle mai scritte ed il borgo laziale ha ritenuto di doverle rendere omaggio con un’importante rassegna.

Sperlonga (LT)
“Per L’infinito di Giacomo Leopardi (1819-2019)”
Mostra Pittorica e Fotografica
Dal 2 Giugno al 7 Luglio 2019
Presso la Torre Truglia e Auditorium (ex Chiesa Sancta Marie de Spelonche)

Per ricordare e onorare “L’infinito” una delle liriche più famose di Giacomo Leopardi, il maggiore tra i poeti italiani del XlX° secolo, Sperlonga, piccolo borgo marinaro apprezzato a livello internazionale, ha messo in campo una lodevole iniziativa artistica il cui merito si deve alla lungimiranza dell’amministrazione comunale che, ancora una volta, dimostra particolare sensibilità arrivando ad offrire, oltre a sole e mare, anche cultura: sono molti infatti gli eventi che si susseguono nel borgo in vari periodi dell’anno.
In questo caso particolare il tributo a Giacomo Leopardi si trasforma anche in una sorta di gemellaggio territoriale con la vicina Fondi (LT) i cui studenti saranno coinvolti in una singolare sfida artistica (svincolata dall’obbligo scolastico) per i 40 giorni della mostra, sfida che vedrà al centro “L’Infinito Leopardiano”.
La sede che ospiterà l’attesissima mostra merita una menzione a parte; la Torre Truglia, che venne eretta per difendere la città dagli attacchi dei Saraceni, è oggi considerata simbolo di Sperlonga e luogo incantevole da cui ammirare il vasto orizzonte del Litorale Laziale.

 

I 15 pittori, giovani e meno giovani, tutti artisti già quotati per la loro partecipazione ad eventi di grande risonanza quali la Biennale di Venezia, esporranno i propri lavori al fianco di 7 fotografi di vaglia; entrambe le discipline, Pittura e Fotografia, daranno vita, nell’ambito della rassegna, ad una sfida virtuale che vede vincolati i partecipanti al formato 50×50 cm.
Il campo dove si misureranno i talenti sarà “L’Infinito”, Poesia da molti riconosciuta come la più bella del Mondo, per niente scalfita dal trascorrere di due secoli.

 

“Quando Giacomo Leopardi scrisse il primo dei suoi sei Idilli, l’infinito, in un mese imprecisato del 1819, ma forse in autunno, ha 21 anni, trascorsi a suo dire in una sorta di reclusione domestica sia pur dorata, dalla quale ora sogna ardentemente di evadere.
Evadere, fuggire da quella che sente una opprimente prigionia, poiché alla natura non importa nulla dell’umanità: la candida luna sorge, immutabile, tanto su Roma nascente e gloriosa, quanto sulle sue rovine, poiché il tedio e il nulla sono le sciagure del mondo attuale, eccolo scrivere in gran segreto al Conte Saverio Broglio di Macerata, amico di famiglia, per ottenere un “passaporto” per il Lombardo-Veneto.
Si era procurato anche gli strumenti per forzare lo stipo dove venivano custoditi i soldi, scriverà una lettera terribile al padre (anticipando la disperazione di quella celeberrima di Franz Kafka al suo), ma il sotterfugio di Giacomo verrà scoperto, la sua vita di affanni e tribolazioni anche fisiche, riprenderà di nuovo il suo iter di sconforto, eppure i suoi giorni approderanno in quell’autunno, a quei versi di raro incanto, se non d’unica straordinaria interiorità”.

 

Il Tema quindi ha coinvolto gli artisti in un compito che intende essere un tributo al genio di un uomo magnifico dalla vita tanto tribolata, ma la cui forza e spessore di pensiero sono tra i più stimolanti al mondo, e non solo nell’ambito della poesia.

 

Gli artisti

 

I pittori:
Valeria Cademartori, Ennio Calabria, Massimo Campi, Sergio Ceccotti, Gioxe De Micheli, Paolo Giorgi, Alessandra Giovannoni, Franco Mulas, Germano Paolini, Marco Pascarella, Daniela Pasti, Simone Piccioni, Ruggero Savinio, Alessandro Sicioldr, Giuliano Vangi.
I fotografi:
Andrea Amadori, Felice Andreis, Carlo Bonazza, Raniero Botti, Luca Mariani, Claudia Medici, Luca Tamagnini, Maurizio Valdarnini.

 

Sperlonga, Torre Truglia e Auditorium
Inaugurazione: 2 giugno 2019
Le mostre resteranno aperte dal 2 giugno al 7 luglio.
Orari :
Auditorium, dal lunedi alla domenica al mattino, ore 9-13
Pomeriggio ore 17- 19 il lunedi/da martedi a domenica ore 17-20
Torre Truglia, dal lunedi alla domenica al mattino ore 9-13, pomeriggio ore 17-20

Per informazioni al pubblico: tel. 0771 557000 tutti i giorni ore 10-13/16,30-19

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia

Una settimana in Maremma

7 notti a Poggio Mirabile con tour guidato alle “Città del Tufo”

Pacchetto speciale: una settimana tra i suggestivi borghi medievali e le calde acque di Saturnia

Poggio Mirabile è il luogo ideale per trascorrere del tempo a contatto con arte e natura. Concedetevi un soggiorno vicino alle prestigiose Terme di Saturnia ed ai suggestivi borghi medievali delle Città del Tufo.

Pitigliano-header - agriturismo vicino a saturnia

Dettagli dell’offerta

  • 7 notti in camera matrimoniale con ricca colazione a buffet dolce e salata con pasticceria della casa
  • Un calice di benvenuto
  • 1 light lunch per due persone a km 0 (il giorno dopo l’arrivo)
  • Un tour guidato alle “Città del Tufo” (giorno da stabilire al momento della prenotazione)
  • Ingressi scontati per il parco termale Hotel Terme di Saturnia
  • 20% di sconto sul Green Fee del Golf Club Saturnia (disponibilità da verificare al momento della prenotazione)
  • Incontro informativo
  • Collegamento wifi
  • Parcheggio coperto outdoor

In camera:

  • Cuscini anallergici ed ergonomici (su richiesta)
  • Piumini in vera piuma d’oca
  • Pantofole
  • Accappatoio
  • Telo piscina
  • Servizio di cortesia con cosmetici biologici all’olio extra vergine di oliva
  • Asciugacapelli
  • Telefono
  • WiFi
  • TV a schermo piatto
  • Minibar
  • Acqua, tisane ed un piccolo omaggio di benvenuto in camera
  • Cassaforte
  • Parcheggio coperto
 
 

€600 a persona (imposta di soggiorno non inclusa).

Late check out.

Animali non ammessi.

L’offerta è valida dal 06/05 al 28/06 e dal 08/09 al 31/10

The post Una settimana in Maremma appeared first on Poggio Mirabile.

Poggio Mirabile

Una guida gratuita per scoprire cibi e vini della provincia di Ferrara.

L’Italia non finisce mai di stupire e ogni territorio si fa in quattro per far conoscere le delizie che lo contraddistinguono.

Stampata in 16mila copie grazie a un bando della Destinazione Romagna – PTPL, la guida tascabile Food Experience della Strada dei Vini e dei Sapori della provincia di Ferrara è gratuita e si propone di colmare questo vuoto e di offrire una breve ma esaustiva e aneddotica panoramica sui prodotti alimentari più caratteristici del territorio, uscendo dagli schemi per includere ingredienti e piatti storici o innovativi, pietanze esclusive o ereditate da altre tradizioni, fino a quelle sulla cui origine si dibatte da sempre. L’intento è quello di fornire un mezzo per approfondire e trasformare un piccolo momento di piacere in una grande esperienza.

 

Dal grano, che nella pianura ferrarese si coltivava già nel Medioevo, fino alla caratteristica Coppia IGP, risalente al Carnevale del 1536 – anno nel quale il libro di Cristoforo da Messisburgo testimonia la presenza di quei “60 pastelletti e piccioli di pasta reale ripieni” che darebbero alla città estense l’inequivocabile paternità di cappellacci e tortellini – le pietanze tipiche della provincia di Ferrara diventano quindi il punto di partenza o quello di transito per un viaggio nel tempo e nella storia. Si esce dal piatto e si vola nei secoli, semplicemente gustando un sapore che magari si nasconde agli occhi, come quello del sale di Comacchio, o immaginando scene antiche di sudore e di vita nei campi evocate dal riso del Delta, dagli asparagi e dall’aglio di Voghiera.

 

Per informazioni: Associazione Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara
Via Borgo dei Leoni 11 44121 Ferrara

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia