Come affrontare il rifiuto delle vaccinazioni. Scegliere tra coercizione e persuasione?

Negli ultimi anni il crescente
rifiuto dei vaccini e il conseguente declino dell’immunità di gregge hanno
contribuito al riaffiorare di numerosi focolai di malattie infettive,
polarizzando la discussione tra sostenitori e oppositori dei vaccini. L’avvento di Internet, un forum
in cui accanto al flusso delle informazioni basate sull’evidenza scientifica coesistono
e si sviluppano anche quelle di segno opposto, ha contribuito ad esacerbare la
contrapposizione, che tuttavia ha radici storiche ben più profonde. In molti
casi si tratta di una riproposizione di dilemmi passati, per fronteggiare i quali
i decisori pubblici hanno di volta in volta oscillato tra l’uso di
provvedimenti coercitivi ad approcci fondati sulla persuasione.

Continua

Attualità per i cittadini