Villa Liz di Varese ottiene il ”Guest Review Award 2018” e passa al punteggio di 9,7.

Marina Castelnuovo nel suo Luxury B&B amma coccolare gli ospiti mettendo a loro disposizione tutta la sua passione.

Così si è espresso il portale Booking.com, gigante del web, nei confronti del B&B VILLA LIZ: "Complimenti, i tuoi ospiti ti considerano un eroe dell’ospitalità! Grazie all’infinita passione e all’impegno che metti nel tuo lavoro, hai ottenuto il Guest Review Award 2018 con l’elevatissimo punteggio di 9,7! #Bookinghero"

 

Immensa la soddisfazione di Marina Castelnuovo, attrice, conduttrice, scrittrice e abilissima imprenditrice, che ha ricevuto ancora una volta il più che lusinghiero riconoscimento da Booking.com, raggiungendo livelli che appare difficile eguagliare.
L’elegante e ricercato Bed & Breakfast di Varese continua a soddisfare sia “businessmen” che turisti provenienti da ogni parte del mondo: americani, francesi, spagnoli, africani, tedeschi, olandesi, inglesi, cinesi, giapponesi, bosniaci e altri ancora … perché la qualità, come ben si sa, paga sempre.

"Varese – ci spiega Marina Castelnuovo – è denominata la “Città Giardino” ed è ricca di bellezze naturali, ma anche di arte, cultura, gastronomia, ospitalità. Chi visita i nostri meravigliosi laghi e ammira le suggestive montagne, ne resta incantato”.
"Il punteggio assegnato a Villa Liz – prosegue – mi gratifica e mi stimola ad andare avanti continuando ad offrire ai miei ospiti un’accoglienza sempre calorosa, un’assistenza plurilingue, un trattamento deluxe!".

 

Chi soggiorna a Villa Liz scopre inoltre, con sorpresa, di trovarsi al cospetto di una sorta di “Hollywood dimenticata”, dove si respira aria di Cinema visitando la Mostra Permanente che espone i rari cimeli che Marina ha realizzato per celebrare 30 anni di carriera artistica: dagli abiti che si rifanno a quelli di Liz Taylor, alla collezione di gioielli ispirati a quelli dell’indimenticata diva.
Una menzione a parte la meritano il calendario “Marina Castelnuovo and Friends”, il libro di successo “Liz & Io” (con le foto che ritraggono Marina insieme ai più grandi divi della mecca del cinema) e la rassegna stampa che la vede protagonista su copertine di riviste internazionali.

 

www.marinacastelnuovo.com

Master Viaggi News – B&B, Agriturismi & Co. (Ultime 10 News Inserite)

Fonte Marina Alta

agriturismo la grada

Veratour, l’operatore saldamente in mano alla famiglia Pompili, dopo l’ottimo 2018 prevede un roseo 2019.

Per l’anno in corso l’obiettivo è una crescita del 7-10%, sei nuove strutture e investimenti per 30 milioni.

Compie 30 anni Veratour e li festeggia con un nuovo record,  un volume d’affari 2018 pari a 224,3 milioni di euro, in crescita del 10,2% rispetto al 2017.

 

“La solidità e le capacità di crescita di questa azienda sono eccezionali – dichiara orgoglioso il fondatore e amministratore delegato Carlo Pompili – festeggeremo a breve i nostri trent’anni e da una piccola realtà tra tante oggi siamo tra i principali tour operator italiani grazie all’impegno e alla passione che ci mettiamo ogni giorno”.

A supportare lo sviluppo i forti investimenti messi in campo dal tour operator.

Oltre al Veraclub Antigua inaugurato nel dicembre 2018, si aggiungono altri sei resort in apertura nei primi mesi dell’anno: due in Egitto, il Veraclub Utopia a Marsa Alam e il Veraresort Sunrise Montemare a Sharm el Sheik; due in Tunisia, i Veraclub Kelibia beach e Iliade a Djerba, e due in Europa, i Veraresort Aldemar Royal Mare a Creta in Grecia e Falconara in Sicilia.

 

“Reperire nuove strutture non è facile – spiega Daniele Pompili general manager divisione villaggi Veraclub – devono rispettare gli alti standard di qualità a cui sono abituati i nostri clienti. Puntiamo a crescere e ad ampliare la gestione diretta, senza trascurare i villaggi già in catalogo: nel solo 2018 oltre il 30% delle strutture ha beneficiato di interventi di miglioramento straordinari, innumerevoli quelli ordinari”.

 

“Il marchio Veratour è sinonimo di qualità e affidabilità per milioni di persone e grazie a queste campagne raggiungeremo tantissime altre famiglie italiane – dice Stefano Pompili direttore generale Veratour – con i Veraclub portiamo il meglio del Made in Italy nel mondo grazie ai driver di cucina, animazione e assistenza e ne siamo orgogliosi. Continuiamo a crescere e a battere i nostri record, questi per noi sono anni importanti, andremo avanti rispettando i nostri valori e la nostra identità”.

 

Confermata la politica distributiva che per Veratour vuol dire vendita del 100% del prodotto tramite agenzie di viaggio. “Il rapporto consolidato con le agenzie e i network funziona – aggiunge Massimo Broccoli direttore commerciale Veratour – riteniamo che un cliente correttamente consigliato da un professionista sia un cliente soddisfatto, per questo tutte le nostre iniziative di marketing puntano a portare sempre più persone in agenzia di viaggi”.

 

Veratour ha registrato, nel tempo, una continua crescita del volume d’affari, presentato bilanci sempre in utile e portato in vacanza oltre tre milioni e mezzo di italiani.
Ad oggi l’azienda può contare su un’offerta di oltre 40 Villaggi Veraclub che diffondono il Made in Italy negli angoli più belli del mondo.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia

One Million E-Bikes Sold in Germany in 2018; Up 36 Percent!

BAD SODEN, Germany – E-bikes are boosting the German bicycle industry as the sales volume hiked by a staggering 36 percent in 2018 compared to 2017. No less than 980,000 units were sold last year. Today every one out of four bicycles sold in Germany is an electric one.
Sales & Trends
https://d1wa5qhtul915h.cloudfront.net/app/uploads/2019/03/Bike-Europe-One-million-e-bikes-200×141.jpg

Nel 2018 ancora in crescita le vacanze in Agriturismo.

Sempre più apprezzate le vacanze a contatto della natura gustando vita rurale e cibi genuini; al primo posto la Toscana.

Ormai l’Agriturismo fa tendenza e viene scelto anche come location per celebrare eventi, non solo matrimoni ma anche sfilate di moda e presentazioni di prodotti con in prima fila quelli enogastronomici.
Anche per il 2019 le previsioni sono rosee, come evidenzia il sito agriturismo.it attraverso il suo osservatorio annuale che in particolare evidenzia la crescita delle strutture in Lombardia che si piazzano al secondo posto, benchè a grande distanza, dopo la Toscana.

 

"La crescita, anno su anno è del 12%, confermata, in questo primo scorcio anche per il 2019.
Guardando ai soggiorni prenotati, gli italiani scelgono l’agriturismo per una permanenza media di 3 notti con una spesa media di 35 euro a persona a notte. È di poco superiore la durata della vacanza di chi arriva dall’estero, che prenota mediamente per 4 giorni e spende il 14% in più degli italiani (40 euro a notte a persona).
Le regioni più richieste
La Toscana si conferma regina assoluta del settore degli agriturismi: da sola attira il 27,4% della domanda totale arrivata al portale. La seconda regione più richiesta è la Lombardia, dove il settore della ristorazione ha portato a un vero e proprio boom di richieste per gli agriturismi che, in un anno, hanno raccolto oltre il 40% di richieste in più rispetto all’anno scorso. Le altre regioni della top 5 hanno ricevuto insieme quasi il 25% delle richieste e sono l’Umbria, il Veneto e la Puglia, che chiude la classifica a pari merito con il Trentino Alto Adige".

 

«Il trend più rilevante che caratterizzerà il 2019 degli agriturismi italiani riguarda il comparto della ristorazione, vale a dire il giro d’affari generato da chi sceglie queste strutture per pranzi, cene, eventi aziendali o cerimonie – dichiara Francesco Lorenzani, CEO di Feries Srl, società cui fa capo il sito promotore dell’osservatorio – Gli agriturismi intesi come strutture ricettive si sono ritagliati un’importante fetta del mercato turistico del nostro Paese e continueranno a fare bene anche quest’anno in quanto formula unica dell’Italia. La vera scommessa risiede nella ristorazione, comparto che è cresciuto del 5% in un anno, che beneficia del trend legato alla riscoperta del cibo genuino e attrae sempre più persone».

 

Di seguito la classifica delle cinque regioni italiane più richieste nel 2018, con la relativa percentuale sul totale della domanda:

 

Regione

% delle richieste sul totale

Toscana

27,4%

Lombardia

9,1%

Umbria 

6,6%

Veneto

6,2%

Puglia e Trentino Alto Adige

6%

 

Di seguito la classifica delle dieci province italiane più richieste nel 2018, con la relativa percentuale sul totale della domanda:

 

 

Provincia

% delle richieste sul totale

Grosseto

7,3%

Siena

7%

Perugia

5,6%

Firenze

4%

Bolzano

3,9%

Verona

3,4%

Pisa

3%

Livorno

2,9%

Lecce

2,7%

Trento

2%

 

Master Viaggi News – B&B, Agriturismi & Co. (Ultime 10 News Inserite)

Fonte Marina Alta

agriturismo la grada

UK E-bike Imports Hold Steady in 2018 and Show Swing to EU

LONDON, UK – An analysis of the UK’s HM Revenue and Customs trade statistics comparing Jan-Dec 2017 with the same period for 2018, detailing e-bikes entering the UK under CN code 8711 60 10 shows only a modest increase in the total of units entering the country. They increased from 62,544 to 63,673, year on year growth of around 1.8 percent.
Sales & Trends
https://d1wa5qhtul915h.cloudfront.net/app/uploads/2019/01/Bike-Europe-Trump-Tariffs-200×133.jpg