Italiani in Giordania, nel 2019 numeri da record.

Boom di prenotazioni fino a fine anno e ben avviate anche per il 2020.

I dati dimostrano il cambiamento di target dei visitatori italiani del Regno Hashemita, con un fortissimo interesse da parte dei giovani che non si era mai registrato in passato.

 

Il boom, non è solo frutto dei nuovi voli diretti Ryanair da Bergamo e Bologna e Roma Ciampino (quest’ultimo stagionale da marzo a ottobre), tenuto conto che anche la compagnia di bandiera Royal Jordanian sta registrando numeri straordinari e c’è il ritorno di Alitalia con l’operativo diretto Roma-Amman, ma di un lavoro svolto negli anni di riproposizione della Giordania come destinazione sicura e vicina all’Italia, e anche nell’ottica di leader mediorientale del turismo outdoor, come discusso di recente nella conferenza mondiale dell’ATTA che si è tenuta ad Aqaba, dall’1 al 3 aprile, con tour operator e giornalisti giunti da ogni parte del mondo.

 

Dopo anni di incertezza, non dovuti alla situazione nel paese, come spesso ripetuto dal Jordan Tourism Board, anche il settore Mice a rimesso gli occhi sulla Giordania, una delle destinazioni più complete e con servizi di alto livello per quando riguarda il segmento congressuale e incentive.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Aviosuperficie San Martino a Ceresara (Mantova), 2 giugno 2019, Raduno di aerei storici.

Museo Volante dalle ore 10 al tramonto: si potranno ammirare i velivoli facenti parte del Museo Volante di Giovanni Marchi e Silvia Sorlini.

Il raduno, giunto alla sua quarta edizione, si avvale della partecipazione di Museo Volante e di HAG e della collaborazione di Luciano Sorlini spa, MarteS Museo d’Arte Sorlini ed Aopa Italia ed è inoltre posto sotto l’egida del Comune di Ceresara.

 

 

Tutti gli aerei storici partecipanti sono perfettamente restaurati e volanti e durante tutta la giornata il pubblico potrà ammirarli sulla pista ed anche in volo. Sono inoltre previste visite guidate, durante le quali gli stessi piloti illustreranno la storia, i particolari costruttivi e le prestazioni dei vari aerei.

 

Gli atterraggi, per motivi di spazio, saranno principalmente riservati agli aerei storici ed in ogni caso coordinati con gli organizzatori.

 

Sul posto sarà attivo un punto di ristoro.

 

 

 

Informazioni

 

 

Aviosuperficie San Martino, Via San Martino, 68, Ceresara (Mantova)

 

Coordinate 45°15’52”N 10°31’54”E

Orientamento 14-32

Lunghezza 870 metri

Frequenza Radio 130.00

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia

Also in 2019 E-Bike Sales Keeps Growing in Big Numbers

AMERSFOORT, the Netherlands – After a year that saw unprecedented growth in the main markets for e-bikes; one of those markets continues to show a large growth. During this year’s first quarter the sale of city e-bikes (turnover-wise) grew by some 44 percent in the Netherlands. In 2018 (volume-wise) electric bike sales in Holland rose by close to 38 percent to close to 410,000 units growing to be the biggest category.
Sales & Trends
https://d1wa5qhtul915h.cloudfront.net/app/uploads/2019/04/Bike-Europe-2019-e-bike-sales-200×133.jpg

DISCOVER OMAN (MINITOUR E DESERTO) 2019

Viaggio con altri partecipanti a partenza garantita, Volo NON incluso, 7 giorni – 6 notti, quote da € 1285 più spese.

Tour per l’Oman in hotel di buon livello e caratterizzato da 2 notti nel deserto, hotel 4 stelle e un fitto programma di escursioni culturali. Volo non incluso. Possibilità di estensione mare a fine tour o preventivi volo.


Prossime partenze:
07 settembre, 14 settembre, 21 settembre, 28 settembre, 05 ottobre, 12 ottobre, 19 ottobre, 26 ottobre, 02 novembre, 09 novembre, 16 novembre, 23 novembre, 30 novembre, 07 dicembre, 14 dicembre, 21 dicembre, 28 dicembre, 04 gennaio

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia

Veratour, l’operatore saldamente in mano alla famiglia Pompili, dopo l’ottimo 2018 prevede un roseo 2019.

Per l’anno in corso l’obiettivo è una crescita del 7-10%, sei nuove strutture e investimenti per 30 milioni.

Compie 30 anni Veratour e li festeggia con un nuovo record,  un volume d’affari 2018 pari a 224,3 milioni di euro, in crescita del 10,2% rispetto al 2017.

 

“La solidità e le capacità di crescita di questa azienda sono eccezionali – dichiara orgoglioso il fondatore e amministratore delegato Carlo Pompili – festeggeremo a breve i nostri trent’anni e da una piccola realtà tra tante oggi siamo tra i principali tour operator italiani grazie all’impegno e alla passione che ci mettiamo ogni giorno”.

A supportare lo sviluppo i forti investimenti messi in campo dal tour operator.

Oltre al Veraclub Antigua inaugurato nel dicembre 2018, si aggiungono altri sei resort in apertura nei primi mesi dell’anno: due in Egitto, il Veraclub Utopia a Marsa Alam e il Veraresort Sunrise Montemare a Sharm el Sheik; due in Tunisia, i Veraclub Kelibia beach e Iliade a Djerba, e due in Europa, i Veraresort Aldemar Royal Mare a Creta in Grecia e Falconara in Sicilia.

 

“Reperire nuove strutture non è facile – spiega Daniele Pompili general manager divisione villaggi Veraclub – devono rispettare gli alti standard di qualità a cui sono abituati i nostri clienti. Puntiamo a crescere e ad ampliare la gestione diretta, senza trascurare i villaggi già in catalogo: nel solo 2018 oltre il 30% delle strutture ha beneficiato di interventi di miglioramento straordinari, innumerevoli quelli ordinari”.

 

“Il marchio Veratour è sinonimo di qualità e affidabilità per milioni di persone e grazie a queste campagne raggiungeremo tantissime altre famiglie italiane – dice Stefano Pompili direttore generale Veratour – con i Veraclub portiamo il meglio del Made in Italy nel mondo grazie ai driver di cucina, animazione e assistenza e ne siamo orgogliosi. Continuiamo a crescere e a battere i nostri record, questi per noi sono anni importanti, andremo avanti rispettando i nostri valori e la nostra identità”.

 

Confermata la politica distributiva che per Veratour vuol dire vendita del 100% del prodotto tramite agenzie di viaggio. “Il rapporto consolidato con le agenzie e i network funziona – aggiunge Massimo Broccoli direttore commerciale Veratour – riteniamo che un cliente correttamente consigliato da un professionista sia un cliente soddisfatto, per questo tutte le nostre iniziative di marketing puntano a portare sempre più persone in agenzia di viaggi”.

 

Veratour ha registrato, nel tempo, una continua crescita del volume d’affari, presentato bilanci sempre in utile e portato in vacanza oltre tre milioni e mezzo di italiani.
Ad oggi l’azienda può contare su un’offerta di oltre 40 Villaggi Veraclub che diffondono il Made in Italy negli angoli più belli del mondo.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia

dal 19 al 21 Luglio 2019, a Monteleone di Spoleto (Umbria) va in scena la ”Fiera di San Felice – Mostra mercato del Bestiame, dei cereali e dei prodotti tipici ad Alta Quota”.

Tre giorni all’insegna del gusto e della tradizione – grazie alle iniziative folkloristiche come la Fiera della Transumanza – oltre ad attività en plein aircome passeggiate, merende e attrazioni equestri sotto le stelle.

 

Nel piccolo comune di Monteleone di Spoleto, anticamente si teneva un grande mercato del bestiame e di merci. Ancora oggi, in questo suggestivo borgo, gli animali rivestono un ruolo importante per l’economia locale, sia per gli allevamenti di bestiame, che per i lavori nei boschi, dove in molti casi sono i muli a trasportare la legna da ardere.

Il Comune quindi, per evidenziare il ruolo che gli animali hanno per Monteleone, organizza la “Fiera di San Felice” che vuole essere la rievocazione dell’antico mercato.

 

 

 

Durante l’evento verranno presentati i nuovi Presidi Slow Food dell’Umbria: la “Ricotta Salata della Valnerina” realizzata con il latte degli allevamenti locali, il Fagiolo secondo del Piano di Orvieto che viene coltivato lungo il fiume Paglia e il Presidio del Grano Saraceno. Il focus “Formaggi a confronto” sarà dedicato alle produzioni della sola Valnerina in abbinamento ad altre tipicità.

Nelle tre piazzette del paese, saranno allestite per la degustazione tradizionale e tipica dei prodotti locali (piazza del Mercato, Piazza Margherita, piazza della Croce), mentre nei ristoranti e negli agriturismi di Monteleone verranno proposti menù dedicati alla tradizione e alla qualità senza però trascurare l’innovazione. Nel centro storico della città si terranno laboratori per imparare a cucinare il tipico agnello di Monteleone di Spoleto.

 

Saranno organizzati spettacoli equestri sotto le stelle e durante le giornate di sabato 20 e domenica 21 luglio, attività equestri per bambini con i pony ed i muli, il battesimo della sella, passeggiate in carrozza alla scoperta del centro storico della città, passeggiate a cavallo, scuola di equitazione per bambini, adulti e disabili.

 

 

Nel parco anfiteatro alle porte del borgo sarà possibile partecipare a concerti, ascoltare musica, pranzare, fare merende, cenare, fare spuntini di mezzanotte rigorosamente con prodotti di Monteleone di Spoleto (farro, lenticchie, formaggi e ricotte, salumi, birre artigianali, agnello di montagna etc); mentre nel Parco della Pineta si potrà riposare sotto i maestosi ed antichi pini, oppure a scelta fare fitness ed andare in carrozza.

 

 

 

Il farro è uno dei più antichi cereali utilizzati dall’uomo. Esistono varie specie di farro; quella che si coltiva a Monteleone di Spoleto è la più pregiata: il "Triticum dicoccum". La sua qualità consiste nella scarsità di grassi e nella ricchezza di sostanze amidacee. Le particolari caratteristiche fisiche ed organolettiche del Farro Dop di Monteleone di Spoleto e soprattutto la tipica cariosside dal colore ambrato e dalla consistenza vitrea alla frattura, sono da imputare alla combinazione delle condizioni climatiche della zona di produzione ed in particolare ai terreni calcarei sassosi posizionati sopra ai 700 m. s.l.m.

 

 

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia

Elisabetta Fabri, Presidente ed AD di Starhotels, ha ricevuto il Premio Excellent 2019.

Il riconoscimento, riservato agli imprenditori di successo nel campo del Turismo ha premiato una famiglia oltrechè una catena alberghiera.

Il riconoscimento è annualmente attribuito da un’autorevole giuria presieduta dalla professoressa Ombretta Fumagalli Carulli ai rappresentanti dell’industria turistico-alberghiera che si sono distinti per capacità manageriali nell’imprenditoria italiana all’estero, impegnandosi attivamente nella valorizzazione del patrimonio culturale italiano, con costanti investimenti in innovazione e qualità del servizio..

 

"Sono onorata di ricevere questo importante premio” ha dichiarato Elisabetta Fabri. “E’ una soddisfazione che rende merito all’impegno e alla dedizione che ogni giorno mettiamo nel nostro lavoro affinché Starhotels si confermi il gruppo alberghiero privato di riferimento per chi ama lo stile italiano.
Un grazie speciale al nostro team che, sotto la guida esperta di Enzo Casati, Direttore Generale di Starhotels, ogni giorno mette la propria passione, professionalità ed empatia per offrire un servizio impeccabile e superare le aspettative di chi soggiorna nei nostri hotel.
Tengo in particolar modo a ringraziare Emiliano Fucarino, General Manger del Rosa Grand Milano – Starhotels Collezione, per aver condotto con successo lo sviluppo delle attività ristorative all’interno dell’hotel.”

 

Nato nel 1995 con l’obiettivo di mettere in evidenza l’importanza del turismo come settore trainante dell’economia, il Premio Excellent è stato assegnato in questa edizione a due personalità delle istituzioni: Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato della Repubblica, Gian Marco Centinaio, Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo italiano.

Master Viaggi News – Hotel e catene alberghiere (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta Saturnia Hotel

16 Marzo 2019, Milano, prima giornata dedicata all’Home Sharing.

Iniziativa promossa dal Comune e dall’associazione OspitaMi ETS. "Ospitalità responsabile: una risorsa per l’accoglienza turistica di Milano"

Inutile negarlo attraverso il web ed i social, che danno la possibilità di interagire all’istante anche con chi risiede in un continente diverso dal nostro, le abitudini stanno cambiando ed il concetto di proprietà, sia esso per un’auto che per una casa, ogni giorno che passa diventa più obsoleto.

 

La facilità di accedere ad una villa in Calfornia per 7 giorni o ad un bungalow su una remota isola delle Filippine, affittandoli o scambiandoli con la nostra casa, mette ogni località del mondo (o quasi) a portata di click. E cìè da dire che noi italian in questo siamo avvantaggiati, proprio perchè viviamo nel Bel Paese che, al di la di tutti i problemi di cui soffre, è sempre desiderato dai turisti di ogni parte del Mondo.
I cambiamenti epocali però è doveroso gestirli, per non subirli o, peggio ancora, esserne sopraffatti.

 

Bisogna quindi accogliere con favore l’iniziativa presa dal Comune di Milano, nella persona della Presidente della Commissione Innovazione Agenda Digitale e Servizi Civici Alice Arienta e dall’Associazione OspitaMi ETS, nell’organizzare la Prima Giornata dell’Home Sharing, "Ospitalità responsabile: una risorsa per l’accoglienza turistica di Milano".

 

L’appuntamentp è a MIlano, Palazzo Marino, Sala Alessi, il 19 marzo 2019, dalle ore 9,30 alle 12,30.

 

Nel corso del convegno saranno resi noti e disponibili a tutti i risultati di una recente ricerca di mercato commissionata da OspitaMI che delinea il profilo dell’host milanese, condotta dall’Istituto Almar di Milano e si festeggerà un anno di vita di Host+Host, l’associazione nazionale per l’home sharing che associa realtà ricettive di  tutta Italia.

 

Programma della giornata

Saluti istituzionali da parte delle pubbliche autorità e apertura dei lavori con Fabio Calarco Presidente OspitaMI
OspitaMI: gli host, protagonisti dell’home sharing a Milano – con Antonella Brugnola
Airbnb e la città metropolitana di Milano: il futuro è già qui – con Matteo Frigerio
AIAS Milano e l’home sharing accessibile – con Gabriele Favagrossa
Host + Host: stato dell’arte e futuro dell’home sharing in Italia – con il Presidente Michele Bazzi
Adempimenti normativi – a cura della Direzione Finanze e Oneri Tributari del Comune di Milano
Ospitalità responsabile, sicurezza e innovazione – a cura dei Partner OspitaMI
Conclusioni e osservazioni finali a cura di Alice Arienta Consigliera del Comune di Milano e Gabriele Rabaiotti Assessore alla Casa del Comune di Milano
Conduce e modera Erminia Donadio, Dir. Editoriale Hospitality News

Accesso gratuito previa iscrizione al seguente link:
http://www.comune.milano.it/salaalessi

Master Viaggi News – B&B, Agriturismi & Co. (Ultime 10 News Inserite)

Fonte Marina Alta

agriturismo la grada

2019 Starts Well in terms of Electric Bike Sales

DOETINCHEM, the Netherlands – First indications show that the sale of e-bikes started well this year. At least, this is reported for the Netherlands by dealer cooperative Dynamo Retail Group. What in particular stands out in its report is that, despite already high sales, there’s no sign whatsoever on saturation of the Dutch e-bike market.
Sales & Trends
https://d1wa5qhtul915h.cloudfront.net/app/uploads/2019/02/Bike-Europe-2019-Starts-Well-200×136.jpg