Google Pay: aggiornamento per i Termini di servizio aggiuntivi

Google sta aggiornando i Termini di servizio aggiuntivi di Google Pay, il servizio di BigG per la gestione dei pagamenti dei servizi dell’azienda: questi cambiamenti, che entreranno in vigore dal prossimo 17 maggio, serviranno a “chiarire e aiutare a comprendere più facilmente cosa puoi aspettarti da noi quando usi il servizio di pagamento”.

Sono cinque i punti fondamentali che saranno toccati da queste modifiche:

  • Aggiornamenti generici per migliorare la leggibilità: essenzialmente è stato modificato il testo completo dei Termini di servizio, al fine di renderli di più facile comprensione.
  • Nome e indirizzo legali del fornitore del servizio: è stato inserito il nome e l’indirizzo fisico della persona giuridica che fornisce il servizio di pagamento.
  • Maggiore chiarezza sulle modalità di interruzione del servizio di pagamento: sono state aggiunte ulteriori informazioni sulle modalità con le quali è possibile terminare un servizio di pagamento.
  • Maggiore chiarezza sulla relazione tra questi Termini aggiuntivi e gli altri termini e le altre norme di Google: è stato chiarito come sono relazionati tra loro i Termini di servizio aggiuntivi di Google Pay/Google Payments, l’Informativa sulla privacy di Google Payments e i Termini di servizio di Google.
  • Archiviazione degli elementi: è stato chiarito che l’archiviazione degli elementi non correlati ai pagamenti, come le carte fedeltà, le tessere dei programmi a premi, i pass per il trasporto pubblico e le carte d’imbarco, è regolata dai Termini di servizio di Google e non dai Termini di servizio aggiuntivi di Google Pay/Google Payments.

Queste modifiche interesseranno ovviamente tutti gli utenti che utilizzano Google Pay o Google Payments. Google sta inviando una email che informa proprio dei cambiamenti appena descritti.

L’articolo Google Pay: aggiornamento per i Termini di servizio aggiuntivi sembra essere il primo su Androidworld.


Google Pay: aggiornamento per i Termini di servizio aggiuntivi

Offerte di Primavera: ecco i migliori sconti in continuo aggiornamento su Amazon

Con la primavera torna il buonumore e la voglia di fare shopping? Ecco i prodotti più interessanti sui quali puntare.

Link all’articolo originale: Offerte di Primavera: ecco i migliori sconti in continuo aggiornamento su Amazon


Offerte di Primavera: ecco i migliori sconti in continuo aggiornamento su Amazon

Nuovo aggiornamento per “iliadbox Connect”

È disponibile da poco un nuovo aggiornamento per l’app “Iliadbox connect”. Le novità, in senso stretto, sono due. Uno, invece, il bug risolto. Nel dettaglio, è stata aggiunta la nuova funzionalità “Blocco” nella sezione “Plus”, che consente all’utente di limitare l’accesso all’applicazione.

Inoltre, è stato aggiunto il suggerimento “Extender” allo scopo di informare l’utente che la spia luminosa potrà essere disattivata senza particolari problemi. Infine, è stato risolto un bug piuttosto fastidioso che impediva di individuare la propria iliadbox sulla rete Wi-Fi.

Circa un mese fa, invece, Iliad rilasciò un aggiornamento del firmware della Iliadbox. Tra le novità, un importante restyling dell’interfaccia grafica e l’abilitazione della funzione che consente la rotazione sia dell’orario che delle scritte sul display.

iliadbox connect

L’articolo Nuovo aggiornamento per “iliadbox Connect” sembra essere il primo su Mobileworld.


Nuovo aggiornamento per “iliadbox Connect”

Nuovo aggiornamento per Galaxy S10 / S10 Lite: arrivano le patch di gennaio

Samsung ha appena rilasciato dei nuovi aggiornamenti software di sicurezza per due dei suoi modelli meno recenti. Parliamo di Galaxy S10 5G e Galaxy S10 Lite.

Per Galaxy S10 Lite la build in fase di rollout corrisponde alla versione G770FXXS6FVA1, mentre per S10 5G si tratta della build G977BXXUBGVA4. In entrambi i casi si tratta dell’introduzione della patch di sicurezza Android aggiornate a gennaio 2022. Non dovrebbero essere incluse ulteriori novità software.

Gli aggiornamenti descritti sono attualmente in fase di distribuzione automatica via OTA, anche per gli utenti italiani. Fateci sapere se l’avete ricevuto e se avete scovato ulteriori novità oltre alle patch.

L’articolo Nuovo aggiornamento per Galaxy S10 / S10 Lite: arrivano le patch di gennaio sembra essere il primo su Androidworld.


Nuovo aggiornamento per Galaxy S10 / S10 Lite: arrivano le patch di gennaio

Il nuovo aggiornamento di WhatsApp beta per Android nasconde delle novità per l’invio di immagini

Novità in arrivo nel canale beta di WhatsApp per Android. I ragazzi di WABETAINFO hanno come al solito sezionato l’ultimo aggiornamento e sono riusciti ad attivare alcune innovazioni che verranno presumibilmente attivate nelle prossime versioni

L’ultimo aggiornamente, il 2.22.4.4, infatti, nasconde un selettore multimediale ridisegnato.

Il nuovo selettore multimediale non sarà disponibile per condividere i file multimediali da una chat, ma quando si scatta una foto dalla fotocamera in-app. A quel punto, come si vede dalla foto, WhatsApp mostrerà due nuove schede che renderanno più facile trovare rapidamente i file multimediali che si desidera condividere con i contatti o gli aggiornamenti di stato.

  • Recenti: tutte le foto recenti video, GIF dalla galleria.
  • Galleria: tutte le altre foto, video, GIF nella galleria.

Ricordiamo che con il nuovo aggiornamento non vedrete ancora questa funzione, che è tutt’ora nascosta e in sviluppo, ma verrà probabilmente implementata in futuro. Continuate a seguirci per altre novità.

L’articolo Il nuovo aggiornamento di WhatsApp beta per Android nasconde delle novità per l’invio di immagini sembra essere il primo su Mobileworld.


Il nuovo aggiornamento di WhatsApp beta per Android nasconde delle novità per l’invio di immagini

Galaxy S21 riceve un nuovo aggiornamento di Android 12 per correggere alcuni bug

Dopo il rapido rilascio della prima versione stabile di Android 12 per la sua serie Galaxy S21, arrivato anche in Italia, Samsung avvia il rollout di un secondo aggiornamento al sapore di Android 12 per i suoi top di gamma.

Il nuovo aggiornamento in fase di rilascio consiste in una nuova build della One UI 4 basata su Android 12, con lo scopo di risolvere alcuni bug introdotti con la prima versione stabile. Tali bug sono rilevanti soprattutto per gli utenti statunitensi, ovvero per coloro che possiedono un dispositivo della serie Galaxy S21 con processore Snapdragon 888. I bug consistono in rilevanti lag dell’interfaccia utente, dovuti a un’errata gestione del refresh rate automatico del display.

L’aggiornamento è in fase di distribuzione anche nelle varie regioni europee, con la build G99xU1UEU4BUK7, ma non è chiaro quali bug risolva visto che quello relativo al refresh rate non sarebbe stato riscontrato sui Galaxy S21 con processore Exynos. Fateci sapere se l’update è arrivato da voi e se avete notato qualche novità.

L’articolo Galaxy S21 riceve un nuovo aggiornamento di Android 12 per correggere alcuni bug sembra essere il primo su Androidworld.


Galaxy S21 riceve un nuovo aggiornamento di Android 12 per correggere alcuni bug

Nuovo aggiornamento per Fitbit Luxe: arriva l’always on e il monitoraggio SpO2

Arriva un nuovo aggiornamento software per Fitbit Luxe, il dispositivo più indossabile lanciato sul mercato da Fitbit. L’update introduce un paio di interessanti novità, andiamo a vedere insieme il changelog completo.

  • Introduzione della modalità always on per il display.
  • Aggiunta la possibilità di stimare il livello SpO2 durante il sonno.
  • Incrementata la dimensione del font.
  • Miglioramenti generali e bugfix minori.

L’aggiornamento appena descritto fa riferimento alla versione 1.151.16 ed è attualmente in fase di distribuzione automatica a livello globale. Potrete completarlo con il supporto dell’app Fitbit per dispositivi mobili.

L’articolo Nuovo aggiornamento per Fitbit Luxe: arriva l’always on e il monitoraggio SpO2 sembra essere il primo su Mobileworld.


Nuovo aggiornamento per Fitbit Luxe: arriva l’always on e il monitoraggio SpO2

Ancora nuovi dettagli sul Google Pixel 6 Pro: aggiornamento sulla velocità di ricarica e bellissimi sfondi

Google è sempre più prossimo a lanciare i suoi nuovi Pixel 6, sui quali grazie alle ricche indiscrezioni sappiamo quasi tutto. Nel dettaglio, in riferimento a uno dei tre modelli di Pro è stato recentemente appreso che non solo vanterà un aggiornamento della velocità di ricarica, e sarà anche abbellito da tanti nuovi sfondi

Con il suo arrivo l’azienda di Mountain View ha predisposto il supporto alla ricarica cablata da 33 W, rumor che andrebbe a confermare quanto dichiarato precedentemente da 91Mobiles grazie a quanto affermato dal leaker Yogesh Brar. Ora infatti una nuova fonte di XDA Developers ha comunicato l’effettivo supporto del Pixel 6 Pro alla ricarica a 33 W.

In molti paesi la vendita di elettronica con capacità di comunicazione è sovrintesa da agenzie di regolamentazione, senza il cui marchio di approvazione i produttori di telefoni non possono spedire i loro telefoni con determinate bande di radiofrequenza abilitate. Se negli Stati Uniti tale procedura di verifica è affidata alla FCC, in Taiwan l’agenzia equivalente è l’NCC, che ha attualmente depositato la certificazione. 

L’etichetta normativa avvistata, che fa riferimento a Taiwan, certifica l’uso del Pixel 6 Pro in quella nazione, e nella parte inferiore invece è possibile notare che supporterà le seguenti velocità di ricarica: 5 V/3 A (15 W), 9 V/2 A (18 W), 9 V/3 A (27 W) e 11 V/3 A (33 W). 

Inoltre, guardando le etichette, che fanno riferimento a tutti e tre i Pixel 6 Pro, solo uno di questi ha ottenuto la certificazione dall’NCC, quindi non è possibile confermare e sapere se anche gli altri modelli potranno contare sulla ricarica a 33 W. Essendo però improbabile che ci sia una differenza nelle velocità di ricarica tra loro, è plausibile ritenere che ne saranno dotati tutti.

In ogni caso, a prescindere dal modello acquistato e dalla zona del mondo in cui si vive, Google non spedirà un caricabatterie da 33 W nella confezione con Pixel 6 o 6 Pro. La società probabilmente venderà il caricabatterie da 33 W separatamente, il cui costo però non è ancora noto.

Seppur più lenti dei caricabatterie offerti da altri produttori di smartphone, quelli di Google, rispettando il collaudato standard USB PD PPS e una velocità di ricarica più lenta di 33 W, non dovrebbero indurre i futuri consumatori a sostituire dopo qualche anno la batteria del loro Pixel 6 Pro.

Per quanto riguarda gli sfondi, oltre a quelli già precedentemente visti, è stato appreso che nell’app Google Wallpaper Images su Pixel 6 Pro saranno inclusi wallpaper mai visti che rappresentano foto di piante scattate dal fotografo Andrew Zuckerman. 

Le immagini sono disponibili sia in una variante a tema chiaro che scuro e sono hanno come soggetto le seguenti specie:

  • Orchidea Cattleya
  • Echeveria “Principe Blu”
  • Elleboro
  • Orchidea Falena
  • Giglio Persiano
  • Protea Puntaspilli

Se desiderate avere questi nuovi sfondi vi basta dare un’occhiata alla galleria qui in basso e procedere con il loro download.

L’articolo Ancora nuovi dettagli sul Google Pixel 6 Pro: aggiornamento sulla velocità di ricarica e bellissimi sfondi sembra essere il primo su Androidworld.


Ancora nuovi dettagli sul Google Pixel 6 Pro: aggiornamento sulla velocità di ricarica e bellissimi sfondi

Google Podcasts ha un nuovo look: le novità con l’ultimo aggiornamento (foto)

Google ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento per l’app Google Podcasts, quella dedicata all’accesso alla sua piattaforma di podcast disponibile per tutte le tipologie di dispositivo.

L’aggiornamento appena citato introduce un certo numero di novità a livello di interfaccia grafica. La prima novità la vediamo nella sezione Home, dove il collegamento ad Abbonamenti è accompagnato dal collegamento per accedere ad Altro. Nella sezione dei contenuti disponibili e seguiti troviamo una nuova visualizzazione a griglia, utile per chi segue un numero consistente di contenuti diversi.

LEGGI ANCHE: cosa dovete sapere sul Green Pass obbligatorio

Inoltre, l’aggiornamento dell’app ha reso più accessibile le opzioni per condividere i contenuti podcast. La scheda Attività è ora nota come Libreria, mentre dopo l’update gli utenti che tapperanno sull’icona dell’app nella schermata home si ritroveranno nella posizione in cui l’avevano lasciata, dunque non si tornerà alla schermata iniziale.

L’aggiornamento per Google Podcasts è attualmente in fase di distribuzione automatica con le novità che abbiamo appena visto, e si riferisce alla versione 12.30.

L’articolo Google Podcasts ha un nuovo look: le novità con l’ultimo aggiornamento (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Google Podcasts ha un nuovo look: le novità con l’ultimo aggiornamento (foto)

ASUS ZenFone 7 riceve un aggiornamento software, il pezzo forte è la modalità a una mano (foto)

Negli ultimi giorni, ASUS ha iniziato a distribuire un nuovo aggiornamento software per i suoi smartphone di punta dell’anno scorso, ovvero ZenFone 7 e ZenFone 7 Pro. Questo update porta con sé nuove patch di sicurezza, corregge alcuni bug e aggiunge una nuova modalità a una mano simile a quella che verrà implementata anche su Android 12.

LEGGI ANCHE: Xiaomi e MIUI 13: ecco quando arriverà

Il rollout dell’aggiornamento alla versione v30.41.69.89 è già iniziato per la famiglia ZenFone 7, ma sta avvenendo in modo graduale. Il cambiamento più importante apportato al software è sicuramente la nuova modalità a una mano che ha debuttato anche sulla serie ZenFone 8. Questa versione della modalità a una mano per la ZenUI assomiglia molto alla stessa modalità vista in Android 12, permettendo di scorrere verso il basso vicino alla parte inferiore dello schermo per portare tutta la schermata verso il basso.

Quella della modalità a una mano non è una novità assoluta, perché anche prima era possibile accedervi tramite doppio tocco del pulsante home. Oltre alla nuova modalità a una mano, l’aggiornamento dello ZenFone 7 risolve anche il problema dei video durante le riprese in 4K 60fps, lag e cali di frame nei giochi, e l’app meteo che non si sincronizzava correttamente. Ecco di seguito il changelog completo dell’aggiornamento:

  • Patch di sicurezza Android aggiornate
  • Risolto il congelamento della registrazione quando si usa il 4K 60FPS
  • Corretti i blocchi di colore evidenti nelle foto della modalità di miglioramento della pelle
  • Risolto il problema che non permetteva all’app Meteo di aggiornarsi automaticamente
  • Aggiunta la modalità a una mano
  • Risolto il problema del lag e del calo di frame nei giochi

L’articolo ASUS ZenFone 7 riceve un aggiornamento software, il pezzo forte è la modalità a una mano (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


ASUS ZenFone 7 riceve un aggiornamento software, il pezzo forte è la modalità a una mano (foto)

Genshin Impact sta per ricevere il suo più grande aggiornamento con tante esclusive notivà (video)

Il gioco fenomeno Genshin Impact riceverà presto il più grande aggiornamento mai rilasciato. La versione 2.0 sarà lanciata il prossimo 21 luglio e con essa i giocatori avranno modo di accedere a una nuova regione, Inazuma, a nuovi personaggi e NPC giocabili e a molto altro.

La nuova regione è dominata dall’elemento Elettro, che ne va ad influenzare l’intera ambientazione. Inazuma è un arcipelago formato da 6 isole principali e a nel disegnarla gli ideatori si sono ispirati fortemente al gusto dello Studio Ghibli. Per quanto riguarda invece i nuovi personaggi giocabili ve li andiamo a indicare di seguito:

  • Kamisato Ayaka – personaggio da 5 stelle dotata di una katana con l’elemento ghiaccio;
  • Yoimiya – altro personaggio da 5 stelle, l’arciere che fa del fuoco il suo elemento;
  • Sayyu – personaggio da 4 stelle dotato di uno spadone e il suo elemento è il vento.

LEGGI ANCHE: I dispositivi della serie Realme X9 si rivelano in molte certificazioni

A queste novità se ne aggiungono altre, tra cui nuovi boss e altri eventi pensati ad hoc per questo aggiornamento. Da segnalare infine l’introduzione del cross save tra le versioni PS4 e PS5 e le altre PC, Android e iOS, il che permette concretamente ai giocatori di poter utilizzare il proprio salvataggio su qualsiasi piattaforma di gioco. Inoltre, è disponibile anche il supporto del feedback tattile in arrivo per il controller DualSense di PS5, insieme alle ottimizzazioni grafiche.

Di seguito vi lasciamo anche i codici promozionali, da poter riscattare rapidamente tramite il proprio browser al seguente indirizzo:

  • GBNA9J5H9Y4H
  • AS6BQKLY9GLD
  • LS6T4L9ZZ7TH

Video

L’articolo Genshin Impact sta per ricevere il suo più grande aggiornamento con tante esclusive notivà (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Genshin Impact sta per ricevere il suo più grande aggiornamento con tante esclusive notivà (video)

Nuovo aggiornamento per Google Chat: arrivano i filtri per la ricerca (foto)

Google Chat è disponibile per tutti gli utenti (prima era necessario avere un account Google Workspace) solo da una settimana ma è già arrivato il primo aggiornamento, focalizzato sul miglioramento della funzionalità di ricerca.

LEGGI ANCHE: Amazon Prime Day 2021

A partire dalla versione Android, è infatti arrivata la possibilità di utilizzare dei comodi filtri di ricerca: basterà recarsi nella schermata di ricerca cliccando sulla barra per vedere la nuova interfaccia. Oltre a filtrare i risultati per data, anche secondo intervalli di tempo prestabiliti, sarà possibile specificare le conversazioni o i gruppi in cui andare ad effettuare la ricerca. Inoltre è presente il filtro per gli allegati, a scelta tra file Google Doc, PDF o video.

L’aggiornamento è al momento disponibile solo su Android, sia attraverso l’app Google Chat che l’app Gmail. Il client web e iOS riceveranno la ricerca con i filtri entro la fine del prossimo mese.

L’articolo Nuovo aggiornamento per Google Chat: arrivano i filtri per la ricerca (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Nuovo aggiornamento per Google Chat: arrivano i filtri per la ricerca (foto)