Nuovo aggiornamento per Fitbit Luxe: arriva l’always on e il monitoraggio SpO2

Arriva un nuovo aggiornamento software per Fitbit Luxe, il dispositivo più indossabile lanciato sul mercato da Fitbit. L’update introduce un paio di interessanti novità, andiamo a vedere insieme il changelog completo.

  • Introduzione della modalità always on per il display.
  • Aggiunta la possibilità di stimare il livello SpO2 durante il sonno.
  • Incrementata la dimensione del font.
  • Miglioramenti generali e bugfix minori.

L’aggiornamento appena descritto fa riferimento alla versione 1.151.16 ed è attualmente in fase di distribuzione automatica a livello globale. Potrete completarlo con il supporto dell’app Fitbit per dispositivi mobili.

L’articolo Nuovo aggiornamento per Fitbit Luxe: arriva l’always on e il monitoraggio SpO2 sembra essere il primo su Mobileworld.


Nuovo aggiornamento per Fitbit Luxe: arriva l’always on e il monitoraggio SpO2

Ancora nuovi dettagli sul Google Pixel 6 Pro: aggiornamento sulla velocità di ricarica e bellissimi sfondi

Google è sempre più prossimo a lanciare i suoi nuovi Pixel 6, sui quali grazie alle ricche indiscrezioni sappiamo quasi tutto. Nel dettaglio, in riferimento a uno dei tre modelli di Pro è stato recentemente appreso che non solo vanterà un aggiornamento della velocità di ricarica, e sarà anche abbellito da tanti nuovi sfondi

Con il suo arrivo l’azienda di Mountain View ha predisposto il supporto alla ricarica cablata da 33 W, rumor che andrebbe a confermare quanto dichiarato precedentemente da 91Mobiles grazie a quanto affermato dal leaker Yogesh Brar. Ora infatti una nuova fonte di XDA Developers ha comunicato l’effettivo supporto del Pixel 6 Pro alla ricarica a 33 W.

In molti paesi la vendita di elettronica con capacità di comunicazione è sovrintesa da agenzie di regolamentazione, senza il cui marchio di approvazione i produttori di telefoni non possono spedire i loro telefoni con determinate bande di radiofrequenza abilitate. Se negli Stati Uniti tale procedura di verifica è affidata alla FCC, in Taiwan l’agenzia equivalente è l’NCC, che ha attualmente depositato la certificazione. 

L’etichetta normativa avvistata, che fa riferimento a Taiwan, certifica l’uso del Pixel 6 Pro in quella nazione, e nella parte inferiore invece è possibile notare che supporterà le seguenti velocità di ricarica: 5 V/3 A (15 W), 9 V/2 A (18 W), 9 V/3 A (27 W) e 11 V/3 A (33 W). 

Inoltre, guardando le etichette, che fanno riferimento a tutti e tre i Pixel 6 Pro, solo uno di questi ha ottenuto la certificazione dall’NCC, quindi non è possibile confermare e sapere se anche gli altri modelli potranno contare sulla ricarica a 33 W. Essendo però improbabile che ci sia una differenza nelle velocità di ricarica tra loro, è plausibile ritenere che ne saranno dotati tutti.

In ogni caso, a prescindere dal modello acquistato e dalla zona del mondo in cui si vive, Google non spedirà un caricabatterie da 33 W nella confezione con Pixel 6 o 6 Pro. La società probabilmente venderà il caricabatterie da 33 W separatamente, il cui costo però non è ancora noto.

Seppur più lenti dei caricabatterie offerti da altri produttori di smartphone, quelli di Google, rispettando il collaudato standard USB PD PPS e una velocità di ricarica più lenta di 33 W, non dovrebbero indurre i futuri consumatori a sostituire dopo qualche anno la batteria del loro Pixel 6 Pro.

Per quanto riguarda gli sfondi, oltre a quelli già precedentemente visti, è stato appreso che nell’app Google Wallpaper Images su Pixel 6 Pro saranno inclusi wallpaper mai visti che rappresentano foto di piante scattate dal fotografo Andrew Zuckerman. 

Le immagini sono disponibili sia in una variante a tema chiaro che scuro e sono hanno come soggetto le seguenti specie:

  • Orchidea Cattleya
  • Echeveria “Principe Blu”
  • Elleboro
  • Orchidea Falena
  • Giglio Persiano
  • Protea Puntaspilli

Se desiderate avere questi nuovi sfondi vi basta dare un’occhiata alla galleria qui in basso e procedere con il loro download.

L’articolo Ancora nuovi dettagli sul Google Pixel 6 Pro: aggiornamento sulla velocità di ricarica e bellissimi sfondi sembra essere il primo su Androidworld.


Ancora nuovi dettagli sul Google Pixel 6 Pro: aggiornamento sulla velocità di ricarica e bellissimi sfondi

Google Podcasts ha un nuovo look: le novità con l’ultimo aggiornamento (foto)

Google ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento per l’app Google Podcasts, quella dedicata all’accesso alla sua piattaforma di podcast disponibile per tutte le tipologie di dispositivo.

L’aggiornamento appena citato introduce un certo numero di novità a livello di interfaccia grafica. La prima novità la vediamo nella sezione Home, dove il collegamento ad Abbonamenti è accompagnato dal collegamento per accedere ad Altro. Nella sezione dei contenuti disponibili e seguiti troviamo una nuova visualizzazione a griglia, utile per chi segue un numero consistente di contenuti diversi.

LEGGI ANCHE: cosa dovete sapere sul Green Pass obbligatorio

Inoltre, l’aggiornamento dell’app ha reso più accessibile le opzioni per condividere i contenuti podcast. La scheda Attività è ora nota come Libreria, mentre dopo l’update gli utenti che tapperanno sull’icona dell’app nella schermata home si ritroveranno nella posizione in cui l’avevano lasciata, dunque non si tornerà alla schermata iniziale.

L’aggiornamento per Google Podcasts è attualmente in fase di distribuzione automatica con le novità che abbiamo appena visto, e si riferisce alla versione 12.30.

L’articolo Google Podcasts ha un nuovo look: le novità con l’ultimo aggiornamento (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Google Podcasts ha un nuovo look: le novità con l’ultimo aggiornamento (foto)

ASUS ZenFone 7 riceve un aggiornamento software, il pezzo forte è la modalità a una mano (foto)

Negli ultimi giorni, ASUS ha iniziato a distribuire un nuovo aggiornamento software per i suoi smartphone di punta dell’anno scorso, ovvero ZenFone 7 e ZenFone 7 Pro. Questo update porta con sé nuove patch di sicurezza, corregge alcuni bug e aggiunge una nuova modalità a una mano simile a quella che verrà implementata anche su Android 12.

LEGGI ANCHE: Xiaomi e MIUI 13: ecco quando arriverà

Il rollout dell’aggiornamento alla versione v30.41.69.89 è già iniziato per la famiglia ZenFone 7, ma sta avvenendo in modo graduale. Il cambiamento più importante apportato al software è sicuramente la nuova modalità a una mano che ha debuttato anche sulla serie ZenFone 8. Questa versione della modalità a una mano per la ZenUI assomiglia molto alla stessa modalità vista in Android 12, permettendo di scorrere verso il basso vicino alla parte inferiore dello schermo per portare tutta la schermata verso il basso.

Quella della modalità a una mano non è una novità assoluta, perché anche prima era possibile accedervi tramite doppio tocco del pulsante home. Oltre alla nuova modalità a una mano, l’aggiornamento dello ZenFone 7 risolve anche il problema dei video durante le riprese in 4K 60fps, lag e cali di frame nei giochi, e l’app meteo che non si sincronizzava correttamente. Ecco di seguito il changelog completo dell’aggiornamento:

  • Patch di sicurezza Android aggiornate
  • Risolto il congelamento della registrazione quando si usa il 4K 60FPS
  • Corretti i blocchi di colore evidenti nelle foto della modalità di miglioramento della pelle
  • Risolto il problema che non permetteva all’app Meteo di aggiornarsi automaticamente
  • Aggiunta la modalità a una mano
  • Risolto il problema del lag e del calo di frame nei giochi

L’articolo ASUS ZenFone 7 riceve un aggiornamento software, il pezzo forte è la modalità a una mano (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


ASUS ZenFone 7 riceve un aggiornamento software, il pezzo forte è la modalità a una mano (foto)

Genshin Impact sta per ricevere il suo più grande aggiornamento con tante esclusive notivà (video)

Il gioco fenomeno Genshin Impact riceverà presto il più grande aggiornamento mai rilasciato. La versione 2.0 sarà lanciata il prossimo 21 luglio e con essa i giocatori avranno modo di accedere a una nuova regione, Inazuma, a nuovi personaggi e NPC giocabili e a molto altro.

La nuova regione è dominata dall’elemento Elettro, che ne va ad influenzare l’intera ambientazione. Inazuma è un arcipelago formato da 6 isole principali e a nel disegnarla gli ideatori si sono ispirati fortemente al gusto dello Studio Ghibli. Per quanto riguarda invece i nuovi personaggi giocabili ve li andiamo a indicare di seguito:

  • Kamisato Ayaka – personaggio da 5 stelle dotata di una katana con l’elemento ghiaccio;
  • Yoimiya – altro personaggio da 5 stelle, l’arciere che fa del fuoco il suo elemento;
  • Sayyu – personaggio da 4 stelle dotato di uno spadone e il suo elemento è il vento.

LEGGI ANCHE: I dispositivi della serie Realme X9 si rivelano in molte certificazioni

A queste novità se ne aggiungono altre, tra cui nuovi boss e altri eventi pensati ad hoc per questo aggiornamento. Da segnalare infine l’introduzione del cross save tra le versioni PS4 e PS5 e le altre PC, Android e iOS, il che permette concretamente ai giocatori di poter utilizzare il proprio salvataggio su qualsiasi piattaforma di gioco. Inoltre, è disponibile anche il supporto del feedback tattile in arrivo per il controller DualSense di PS5, insieme alle ottimizzazioni grafiche.

Di seguito vi lasciamo anche i codici promozionali, da poter riscattare rapidamente tramite il proprio browser al seguente indirizzo:

  • GBNA9J5H9Y4H
  • AS6BQKLY9GLD
  • LS6T4L9ZZ7TH

Video

L’articolo Genshin Impact sta per ricevere il suo più grande aggiornamento con tante esclusive notivà (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Genshin Impact sta per ricevere il suo più grande aggiornamento con tante esclusive notivà (video)

Nuovo aggiornamento per Google Chat: arrivano i filtri per la ricerca (foto)

Google Chat è disponibile per tutti gli utenti (prima era necessario avere un account Google Workspace) solo da una settimana ma è già arrivato il primo aggiornamento, focalizzato sul miglioramento della funzionalità di ricerca.

LEGGI ANCHE: Amazon Prime Day 2021

A partire dalla versione Android, è infatti arrivata la possibilità di utilizzare dei comodi filtri di ricerca: basterà recarsi nella schermata di ricerca cliccando sulla barra per vedere la nuova interfaccia. Oltre a filtrare i risultati per data, anche secondo intervalli di tempo prestabiliti, sarà possibile specificare le conversazioni o i gruppi in cui andare ad effettuare la ricerca. Inoltre è presente il filtro per gli allegati, a scelta tra file Google Doc, PDF o video.

L’aggiornamento è al momento disponibile solo su Android, sia attraverso l’app Google Chat che l’app Gmail. Il client web e iOS riceveranno la ricerca con i filtri entro la fine del prossimo mese.

L’articolo Nuovo aggiornamento per Google Chat: arrivano i filtri per la ricerca (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Nuovo aggiornamento per Google Chat: arrivano i filtri per la ricerca (foto)

L’ultimo aggiornamento per Galaxy A72 porta le patch di maggio e un’esclusiva funzione per le videochiamate

L’aggiornamento di sicurezza contente le patch del mese di maggio 2021 sta arrivando ad un numero sempre maggiore di dispositivi Samsung. L’ultimo smartphone del produttore coreano che si aggiunge al club è il Galaxy A72, che insieme alle nuove patch di sicurezza riceve anche una funzione finora rimasta esclusiva per i dispositivi di punta Samsung del 2021.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A22 5G non ha più segreti

Stiamo parlando della funzione che consente di aggiungere sfondi personalizzati quando si partecipa a delle videochiamate utilizzando app di terze parti come Zoom, Microsoft Teams e Google Duo. Sarà così possibile utilizzare un effetto di sfocatura di base, aggiungere un colore opaco allo sfondo (selezionato automaticamente dal telefono) o impostare un’immagine personalizzata dalla tua galleria.

L’aggiornamento di maggio per il Galaxy A72, versione firmware A725FXXU2AUE1, include anche miglioramenti alle prestazioni della fotocamera, alla qualità delle chiamate e alla condivisione di file tramite Quick Share, come si può vedere dallo screenshot con il changelog a fine articolo. L’attuale disponibilità è riservata agli utenti russi, ma è probabile che questo update raggiunga diversi altri Paesi entro un paio di settimane.

L’articolo L’ultimo aggiornamento per Galaxy A72 porta le patch di maggio e un’esclusiva funzione per le videochiamate sembra essere il primo su AndroidWorld.


L’ultimo aggiornamento per Galaxy A72 porta le patch di maggio e un’esclusiva funzione per le videochiamate

Ancora aggiornamento in beta per WhatsApp: si continua a lavorare ai backup criptati (foto)

WhatsApp si è da poche ore aggiornata in beta: la nuova versione, ovvero la 2.21.10.9, non porta nessuna novità tangibile per gli utenti, ma offre ulteriori indizi circa la possibilità di effettuare backup criptati su Google Drive di cui vi avevamo parlato qualche giorno fa.

LEGGI ANCHE: Se siete amanti del cashback dovete provare LetyShops

In questa beta sono stati modificati alcuni elementi grafici per rendere più semplice capire quando i backup criptati sono attivati: nella schermata per la gestione dei backup è stata infatti aggiunta una sezione che indica quando la crittografia end-to-end è attiva. Ricordiamo che questa funzione non è ancora utilizzabile dagli utenti e che le immagini che vedete nella gallery in basso sono state “estratte” dal codice dell’app.

Nel caso in cui vogliate comunque provare la versione beta di WhatsApp, potete iscriversi attraverso questa pagina.

L’articolo Ancora aggiornamento in beta per WhatsApp: si continua a lavorare ai backup criptati (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Ancora aggiornamento in beta per WhatsApp: si continua a lavorare ai backup criptati (foto)

Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen

Samsung ha iniziato a distribuire un importante aggiornamento per i suoi tablet Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+. Questo update non conterrà solamente le scontate patch del mese di aprile, ma porterà anche nuove funzionalità della fotocamera e numerosi altri miglioramenti. Al momento, la disponibilità OTA di questo aggiornamento per Galaxy Tab S7 e S7+ è stata segnalata solamente in Belgio e nei Paesi Bassi.

LEGGI ANCHE: Google vi sconta le sue Pixel Buds di 60 euro

Il peso di questo aggiornamento, contraddistinto dalle versione del firmware T87*XXU2BUD2 (Tab S7) o T97*XXU2BUD (Tab S7+), sarà di oltre 950 MB. Come dicevamo, oltre alle patch di sicurezza del mese di aprile, contiene anche un ampio elenco di modifiche, che riportiamo di seguito:

  • Migliore usabilità dei dispositivi di input esterni
  • Supporta il riconoscimento della sensibilità alla pressione della S Pen quando viene usata per un secondo schermo
  • Migliorata l’usabilità della funzione multi-window
  • Supporta la funzione di registrazione dello schermo in modalità DeX
  • Miglioramenti delle funzioni fotografiche
    • Ritratto
    • Aggiunta di effetti mono high/mono low e background
    • Scatto singolo
    • Aggiunta di 2 nuovi filtri video
    • Aggiunge effetti mono alto/mono basso e di sfondo
    • Possibilità di iniziare a registrare con il palmo
    • Supporta la funzione dell’effetto di fondo durante le videochiamate

La cosa più interessante sono sicuramente i miglioramenti della fotocamera, gli stessi che erano già in arrivo sul Galaxy S20 alla fine di marzo. Il nuovo aggiornamento è attualmente disponibile OTA su tutti i modelli Galaxy Tab S7 e Tab S7+ venduti nei Paesi Bassi e in Belgio, ma probabilmente arriverà anche in Italia nelle prossime settimane.

L’articolo Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen sembra essere il primo su AndroidWorld.


Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen

Galaxy A52 riceve il suo primo aggiornamento: arrivano le patch di aprile

Nemmeno il tempo di lanciarlo ufficialmente sul mercato che Samsung ha già rilasciato un nuovo aggiornamento software per Galaxy A52, uno dei nuovi medio-gamma lanciati in questa prima parte del 2021.

L’aggiornamento è identificato dalla build A525FXXU1AUC5 e sarebbe momentaneamente riservata per la variante LTE di Galaxy A52, ma presumiamo che nei prossimi giorni arriverà anche per quella 5G. Il changelog include l’aggiornamento delle patch di sicurezza ad aprile 2021.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A52, la recensione

L’aggiornamento appena descritto è attualmente in fase di distribuzione via OTA anche per gli utenti italiani. Supponiamo che entro i prossimi giorni il rollout potrà dirsi completo.

L’articolo Galaxy A52 riceve il suo primo aggiornamento: arrivano le patch di aprile sembra essere il primo su AndroidWorld.


Galaxy A52 riceve il suo primo aggiornamento: arrivano le patch di aprile

Hey Google, proprio non ti piacciono le notifiche di aggiornamento del Play Store? (video)

Poco più di un anno fa Google prese una decisione che fece discutere non poco online: rimuovere le notifiche di segnalazione di aggiornamento delle app tramite Play Store. La cosa fece tanto scalpore in alcuni ambienti che presto i colleghi di XDA rilasciarono un’app il cui compito era esattamente rimettere le cose come stavano prima. Successivamente, ascoltando la mole di richieste degli utenti, BigG è tornata sui suoi passi, reintroducendo prima dell’estate le tanto desiderate notifiche.

L’operazione però non è durata molto e diversi utenti ancora non riescono a riceverle nonostante l’apposito toggle sia correttamente attivato. La cosa diventa ancora più stridente se si pensa che sugli stessi Pixel realizzati da BigG se si prova ad attivare la funzione andando in Play Store > Impostazioni > Notifiche > Aggiornamenti completati non si ottiene nulla, come potete osservare nel filmato a fine articolo.

LEGGI ANCHE: La nostra anteprima in esclusiva di Xiaomi Mi 11 Lite

Non è chiaro come mai le cose vadano in questo modo, sopratutto perché si tratta di una piccola, semplice funzionalità. Le lamentele per l’argomento sono ormai diventate strutturali, speriamo che Google se ne faccia carico per risolvere una volta per tutte. Nonostante la fiducia, consigliamo agli utenti interessati al tema di non trattenere il fiato in attesa di novità. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati, però!

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L’articolo Hey Google, proprio non ti piacciono le notifiche di aggiornamento del Play Store? (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Hey Google, proprio non ti piacciono le notifiche di aggiornamento del Play Store? (video)

Lo sviluppatore di gReader parla delle recenti lamentele riguardo l’ultimo aggiornamento dell’app

Vi abbiamo già parlato del tanto atteso aggiornamento di gReder, popolare aggregatore di feed RSS che ha ricevuto il primo update dopo ben quattro anni di inattività. Purtroppo però, dopo l’euforia iniziale, gli utenti hanno iniziato a storcere il naso a riguardo di alcune scelte fatte dallo sviluppatore dell’app, che ha parlato ad Android Police proprio di questo.

LEGGI ANCHE: LG presenta le nuove true wireless con cancellazione del rumore attiva

È stato spiegato il motivo dell’assenza temporanea da Play Store dell’app, intorno al 2018: gReader infatti non era stata aggiornata per rispettare le norme e le regole del GDPR, per cui lo sviluppatore si era visto costretto a rimuovere il software. La versione gratuita è in seguito ritornata, ma quella Pro no.

Per quanto riguarda questo, è bene ricordare che gReader era prima disponibile in due varianti ben distinte: una gratuita, supportata da pubblicità, e una a pagamento che, al costo di 5$ , non presentava alcun annuncio. Adesso invece, lo sviluppatore ha deciso di rimuovere la versione Pro, in favore di un modello ad abbonamento mensile (di 1$ ) o annuale (di 8,50$ ).

I clienti della versione Pro saranno però ancora in grado di scaricare da Github l’apk dell’app e lo sviluppatore ha assicurato che gli utenti potranno contattarlo e verrà offerto loro l’abbonamento per un anno. Si è parlato ovviamente dei motivi di questa scelta: si tratta, a detta dello sviluppatore, dell’unico modo per generare una fonte di guadagno da gReader tale da poter lavorare all’app a tempo pieno.

L’articolo Lo sviluppatore di gReader parla delle recenti lamentele riguardo l’ultimo aggiornamento dell’app sembra essere il primo su AndroidWorld.


Lo sviluppatore di gReader parla delle recenti lamentele riguardo l’ultimo aggiornamento dell’app

Il secondo aggiornamento firmware per le Galaxy Buds Pro migliora la funzione ANC (aggiornato)

Le Galaxy Buds Pro, ovvero le nuove cuffie true wireless di Samsung, sono state immesse sul mercato solo poche settimane fa, ottenendo recensioni positive da parte degli addetti ai lavori, grazie principalmente all’ANC e alla qualità audio migliorata. Nonostante la giovane età questi auricolari hanno già ricevuto un primo aggiornamento firmware, e ora è in fase di rilascio il secondo, che porta con sé miglioramenti nelle prestazioni.

LEGGI ANCHE: Spotify notifica l’aumento del prezzo di Premium Family a partire da oggi

La nuova versione del firmware per queste Galaxy Buds Pro è identificata dal codice R190XXU0AUA5. L’aggiornamento ha un peso di 2.2MB ed è attualmente in fase di distribuzione negli Stati Uniti. Il changelog ufficiale segnala un miglioramento delle prestazioni di cancellazione attiva del rumore (ANC), della funzione Ambient Sound e della velocità di commutazione della modalità Voice Detect.

Le Galaxy Buds Pro sono indubbiamente le migliori cuffie che Samsung abbia mai realizzato, nonché uno dei migliori modelli sul mercato per qualità sonora. I suoi punti di forza sono rappresentati sicuramente dall’ANC, dalla modalità trasparenza, dagli impeccabili microfoni e dalla buona companion app.

Aggiornamento15/02/2021 ore 20:25

L’aggiornamento del firmware per le Galaxy Buds Pro alla versione R190XXU0AUB3 si sta espandendo anche al mercato globale. Il changelog è lo stesso della versione rilasciata negli Stati Uniti, con l’aggiunta di una sola voce riguardante delle modifiche di funzionamento nel caso di utilizzo di un solo auricolare.

L’articolo Il secondo aggiornamento firmware per le Galaxy Buds Pro migliora la funzione ANC (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Il secondo aggiornamento firmware per le Galaxy Buds Pro migliora la funzione ANC (aggiornato)