”Cucinare, per piacere, per mestiere” – alla Fiera di Pordenone dall’11 al 14 febbraio 2017.

Oltre 130 eventi tra degustazioni, show cooking e minicorsi di cucina, 150 espositori; ritorna l’evento gastronomico del Nordest giunto alla quinta Edizione.

Quasi ultimato il programma della 5^ edizione di Cucinare, Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina in programma alla Fiera di Pordenone dall’11 al 14 febbraio 2017 sotto la direzione artistica di Fabrizio Nonis.

 

I 18.000 visitatori di Cucinare 2016, di cui 15% operatori del settore, sono indicatori del successo crescente della manifestazione che punta a diventare l’evento fieristico di riferimento nel Nordest sia per il pubblico professionale che per gli appassionati di cucina, grazie ad un format innovativo che affianca stand commerciali ad un variegato calendario di eventi.

 

Circa 150 gli espositori presenti in fiera, provenienti da 17 Regioni, in rappresentanza dei due macro settori di riferimento di Cucinare: le filiere agroalimentari delle eccellenze made in Italy (aziende vitivinicole, birrifici e distillerie, salumifici, caseifici, oleifici; produttori di pasta, pasticcerie e prodotti da forno; prodotti ittici) e le tecnologie per la cucina (accessori, arredamento e complementi d’arredo per le cucine professionali; attrezzature per cottura, refrigerazione, lavaggio e preparazione per bar, ristoranti).

 

In programma durante il Salone oltre 130 iniziative tra dimostrazioni, degustazioni, minicorsi e show cooking che hanno come protagonisti le associazioni, le istituzioni, i produttori, i ristoratori del territorio tutti impegnati nel presentarne le eccellenze enogastronomiche.
Cucinare 2017 dedicherà approfondimenti ad alcuni settori di riferimento per il settore l’agroalimentare.
La novità dell’anno sarà VINUM, 1a rassegna espositiva dedicata alle aziende vinicole e distillerie,

 

Dal vino alla birra: ritorna, rinnovata a Cucinare 2017 la rassegna BEER&CO, l’area espositiva riservata ai
birrifici artigianali e beer firm italiani: stand, degustazioni, laboratori e tanti eventi valorizzeranno questo mondo che conta numerosissime eccellenze.
Grande attenzione anche per i nuovi stili e buone pratiche alimentari, dal biologico al vegano, alla cucina naturale: è questo il focus di Cucinare Green, un nuovo settore di Cucinare 2017 con un ricco programma di laboratori ed incontri sul tema oltre alla possibilità di acquisto di prodotti certificati negli stand.

 

Espositori d’eccellenza ospiti di fama internazionale, partner prestigiosi, grande popolarità tra addetti ai lavori e appassionati di cucina: ci sono quindi tutti i presupposti affinché la quinta edizione di Cucinare consacri questo evento come punto di riferimento per il business della cucina a Nordest. Cucinare, per piacere per mestiere.

 

Fiera di Pordenone dall’11 al 14 febbraio 2017,
orario 10.00-20.00, martedì 14 orario 10.00-18.00.

 

www.cucinare.pn 

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Camping Toscana Mare
Agriturismo Saturnia

Kibo Tours propone un viaggio alla scoperta del Borneo.

Trekking e vita nella foresta, un viaggio esclusivo che prevede alcune notti da passare nelle case delle tribù del Sarawak: Ibans e Melanau. Si parte il 21 marzo 2017.

Un insolito benvenuto alla primavera quello che propone KiboTours, specializzato in viaggi nel Sud Est Asiatico: si parte il 21 marzo 2017 con destinazione le foreste del Borneo.

 

Il tour Trekking & Tribù è una assoluta novità, proposta in esclusiva, che offre un’esperienza unica e assolutamente non convenzionale.
Ci troviamo infatti nella Malesia più autentica, quella che nell’immaginario collettivo ricorda le avventure di Sandokan e delle tigri di Mompracem narrate da Emilio Salgari.
Il top è costituito dal soggiorno, per due notti, come ospiti nei villaggi delle tribù del Sarawak, gli Ibans e i Melanau, con la possibilità di vivere a stretto contatto con gli indigeni condividendone spazi e tradizioni.

 

Il viaggio, della durata di 10 giorni, è pensato per chi cerca l’avventura e richiede un buono spirito di adattamento.
Si parte dall’Italia e si arriva a Kuala Lumpur, facendo scalo a Dubai, e dopo due giorni nella metropoli ci si sposta in volo nell’esotica Kuching.

Facendo base qui ci si addentra nella riserva naturale Bako National Park, per arrivare a un villaggio di pescatori e visitare la Foresta Pluviale Marina e la Foresta delle Mangrovie.
Attraverso una natura a dir poco meravigliosa, tra piante e fiori di tutte le dimensioni, simpatiche scimmie proboscidali e macachi, rettili e piccoli animali della giungla si giunge alla baia di Telak Pandan Kecil, per poi pernottare in un semplice chalet.
Dopo il rientro a Kuching il viaggio prosegue con la visita al Centro Conservazione degli Orang Utan di Semenggoh, dove i primati vivono liberi nel loro ambiente naturale, e ancora verso il jetty del Lemankan River, fiume della giungla che si risale a bordo delle tipiche piroghe Ibans (Perahu Panjai).

 

Accolti dagli indigeni Ibans, si cena e si pernotta nella veranda della loro Longhouse.
Il lago Batang Ai e la città di Sibu sono altre due tappe del viaggio che conduce al primo villaggio abitato dall’etnia Melanau: Sungai Kut. Dopo una giornata di esplorazione si arriva al villaggio di Lamin Dana,situato sulle sponde di un piccolo fiume e popolato dall’etnia Melanau.
Qui si soggiorna in una vera grande casa in legno tipica di questa popolazione, la Homestay. Lamin Dana è uno dei maggiori centri di produzione del tipico sago, una farina che si estrae dai tronchi di una palma che cresce in queste zone: grazie alla Cooking Lesson con le massaie si può sperimentare l’uso delle spezie e i prodotti locali per preparare anche parte della cena!

 

L’avventura di KiboTours è tale fino all’ultimo, anche la mattina prima di arrivare all’aeroporto di Sibu, da dove si rientra in Italia, c’è tempo per una navigazione su un piccolo fiume! Il prezzo del tour (con voli, trasferimenti e pasti inclusi come da programma dettagliato) parte da 2390 euro a persona più costi accessori, i pernottamenti (tranne i due nella foresta) sono in hotel a 3 o 4 stelle. La partenza è in programma per il 21 marzo 2017, con accompagnatore esperto dall’Italia, e il tour ha una durata di 10 giorni e 9 notti.

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

Agriturismo Saturnia

Agriturismo Saturnia

Segnalazione dei sospetti effetti indesiderati legati all’uso dei farmaci: AIFA aderisce alla prima campagna social Europea

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) aderisce alla
campagna di comunicazione per promuovere la segnalazione dei sospetti effetti
indesiderati legati all’uso dei farmaci che da oggi fino a venerdì 11 novembre viene
lanciata per la prima volta contemporaneamente in 22 Paesi europei sui canali
social delle agenzie regolatorie degli Stati membri. L’iniziativa è promossa
dal progetto SCOPE – Strengthening Collaboration for Operating
Pharmacovigilance in Europe (www.scopejointaction.eu) il cui obiettivo,
tra gli altri, è favorire la conoscenza dei sistemi nazionali di
farmacovigilanza e quindi la consapevolezza dei cittadini europei nell’uso
responsabile dei medicinali. I farmaci – questo il messaggio fondamentale della
campagna – sono sicuri ed efficaci, ma possono comportare effetti indesiderati.
Per questo, è fondamentale che i potenziali rischi associati al loro uso siano noti
e compresi da tutti i soggetti coinvolti nella loro prescrizione e
somministrazione e che i sospetti effetti indesiderati ad essi associati siano
riportati ai medici, farmacisti o direttamente agli enti regolatori.

Continua

Attualità per i cittadini

Invito alla presentazione di candidature per inserimento in elenco consulenti AIFA

L’Agenzia Italiana del Farmaco ricorda a tutti gli
interessati che  è stato istituito l’Elenco dei consulenti dell’AIFA, finalizzato alla selezione di specifiche expertise, ove
non rinvenibili tra il personale in servizio, chiamate a prestare una
collaborazione intellettuale o professionale di natura occasionale a supporto
delle molteplici attività dell’Agenzia. Pertanto si rinnova l’invito ai clinici e ai tecnici delle professionalità sanitarie interessati, con comprovata specializzazione ed esperienza professionale, a proporre la propria candidatura finalizzata all’inserimento nella lista dei Consulenti AIFA.

Continua

Attualità per i cittadini