Due dirigenti Apple parlano dei cinturini Apple Watch: design, compatibilità e tanto altro

Evans Hankey e Stan Ng di Apple hanno parlato dei cinturini Apple Watch svelando diverse curiosità.

Link all’articolo originale: Due dirigenti Apple parlano dei cinturini Apple Watch: design, compatibilità e tanto altro


Due dirigenti Apple parlano dei cinturini Apple Watch: design, compatibilità e tanto altro

La prossima video chiamata di gruppo la farete su Telegram, altro che Zoom, Meet o Skype!

Pavel Durov ha dato una succosa anticipazione su una funzione in arrivo a breve su Telegram: le video chiamate di gruppo, in pieno stile Zoom e soci, per capirsi.

La “dimensione video”, come lui stesso l’ha definita, arriverà nelle chat vocali in un momento non precisato di maggio, quindi comunque a stretto giro, e sarà accompagnata da tante funzioni utili: screen sharing, riduzione del rumore, supporto desktop e tablet ed ovviamente crittografia. Insomma, il pacchetto completo della videoconferenza, incluso nella grafica di Telegram e nella sua velocità.

LEGGI ANCHE: Le migliori app per le video chiamate di gruppo

Al momento Durov non ha anticipato nulla di più, se non un breve filmato, che vi riproponiamo qui sotto, che lascia davvero ben sperare. Pronti ad abbandonare la vostra attuale app di riferimento per passare a Telegram anche per le video chiamate?

L’articolo La prossima video chiamata di gruppo la farete su Telegram, altro che Zoom, Meet o Skype! sembra essere il primo su AndroidWorld.


La prossima video chiamata di gruppo la farete su Telegram, altro che Zoom, Meet o Skype!

Un altro problema di sicurezza per WhatsApp: nascondere l’ultimo accesso è praticamente inutile

Solo qualche giorno fa vi avevamo parlato di una falla di sicurezza di WhatsApp, che permetterebbe di bloccare completamente l’account di qualsiasi utente semplicemente conoscendo il suo numero di telefono associato. Nella giornata di oggi è spuntato un report che parla di un altro problema di privacy presente sulla piattaforma.

LEGGI ANCHE: Whatsapp sempre più vicino a Messenger

Come descritto dai ricercatori di Traced, è possibile vedere lo stato di un profilo, ovvero se online o offline, semplicemente conoscendo il numero di telefono. Conseguenza di ciò è la possibilità di risalire all’ultimo accesso di un utente, anche se questo ha disabilitato l’opzione apposita dalle impostazioni di WhatsApp. Su App Store e Play Store esistono centinaia di app che si occupano proprio di tracciare lo stato di una persona, notificando anche i cambiamenti e creando grafici per avere un quadro generale della situazione.

Unica soluzione per l’azienda di Mark Zuckerberg sarebbe quella di consentire agli utenti di nascondere completamente il proprio stato, magari potendo scegliere se nasconderlo a tutti o solo ai numeri che non sono presenti in rubrica: al momento è infatti impossibile rendere del tutto privato lo stato, ma è possibile solo nascondere l’ora dell’ultimo accesso.

L’articolo Un altro problema di sicurezza per WhatsApp: nascondere l’ultimo accesso è praticamente inutile sembra essere il primo su AndroidWorld.


Un altro problema di sicurezza per WhatsApp: nascondere l’ultimo accesso è praticamente inutile

Signal Beta consente ora di trasferire le chat da un altro dispositivo in maniera rapida

L’app Signal è ormai conosciuta da tantissime persone: nata come applicazione di messaggistica estremamente sicura e con la privacy degli utenti al primo posto, è diventata famosa in seguito alla pubblicazione dei nuovi termini di servizio di WhatsApp, quando moltissimi utenti si sono spostati verso alternative più “sicure”, come Telegram e Signal.

LEGGI ANCHE: Tomb Raider Reloaded è pronto al lancio

Certamente Signal non può contare su tutte le funzionalità dei suoi competitori, ma pian piano si sta aggiornando con nuove feature. Nell’ultima beta dell’app, più precisamente la versione 5.50, è stato aggiunto uno strumento che permette di trasferire le chat Signal da un altro dispositivo in maniera rapida e intuitiva, utilizzando una connessione Wi-Fi Direct criptata.

Questa funzione si trova sotto la voce Trasferisci account delle impostazioni e rende il passaggio ad un nuovo smartphone molto più “indolore”: in precedenza, per trasferire le chat di Signal da un dispositivo all’altro era necessario farlo manualmente, scaricando il file contenente tutti i dati e spostandolo sul nuovo smartphone. Purtroppo non sappiamo quando questa funzione arriverà su iOS o nella versione stabile per Android.

Signal Beta 5.50 è disponibile sul Play Store, ma è necessario iscriversi al programma beta da questa pagina.

L’articolo Signal Beta consente ora di trasferire le chat da un altro dispositivo in maniera rapida sembra essere il primo su AndroidWorld.


Signal Beta consente ora di trasferire le chat da un altro dispositivo in maniera rapida

Samsung Internet Beta si aggiorna: novità per la privacy, ottimizzazioni per i pieghevoli e tanto altro (foto)

Samsung ha appena rilasciato un consistente aggiornamento per il suo browser web Android, Samsung Internet Beta. L’update è consistente perché include un bel numero di novità, andiamo a vederle insieme con ordine.

Novità per la privacy

Samsung Internet Beta ha ricevuto interessanti novità per la sezione privacy. Troviamo la funzionalità denominata Smart anti-tracking, la quale blocca automaticamente i siti web che provano ad effettuare il tracking degli utenti senza consenso. Inoltre, è stato introdotto un nuovo pannello per il controllo delle informazioni relative alla privacy: come vedete dall’animazione presente qui sotto, sarà possibile rilevare quanti tracker sono stati bloccati e gestire tutte le opzioni sulla privacy.

Ottimizzazioni per i pieghevoli

Il browser di Samsung ha ricevuto notevoli ottimizzazioni all’interfaccia utente specifiche per gli smartphone pieghevoli: queste possono essere riassunte nella Flex Mode, la quale adatta automaticamente i controlli del browser in base all’orientamento in cui è impostato il dispositivo.

Novità per il multitasking

Con la nuova versione di Samsung Internet Beta è possibile lanciare parallelamente più istanze del browser, associandole a una porzione dello schermo.

Personalizzazione per il font

La nuova versione del browser permette anche la personalizzazione del font relativo all’interfaccia grafica. Questa sarà disponibile attraverso la sezione Labs delle impostazioni del browser.

Novità per la S Pen su Galaxy Tab S7

Qualche giorno fa abbiamo parlato delle novità introdotte a livello funzionale da Samsung per la S Pen sulla serie di tablet Galaxy Tab S7. La nuova versione di Samsung Internet Beta include il supporto a tali novità.

Disponibilità

Le novità appena introdotte per Samsung Internet Beta fanno riferimento alla versione 14.0, attualmente per coloro che hanno aderito alla versione beta dell’app. Samsung ha riferito che arriveranno anche nella versione stabile del browser a partire da aprile 2021.

L’articolo Samsung Internet Beta si aggiorna: novità per la privacy, ottimizzazioni per i pieghevoli e tanto altro (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung Internet Beta si aggiorna: novità per la privacy, ottimizzazioni per i pieghevoli e tanto altro (foto)

Telegram si aggiorna con una valanga di novità: auto-eliminazione dei messaggi, widget su Android e iOS e tanto altro (foto)

Telegram ha appena ricevuto un nuovo aggiornamento, diretto alla versione Android come a quella iOS, il quale introduce una bella lista di novità, alcune delle quali rilevanti e interessanti. Andiamo a vederle insieme con ordine.

Auto-eliminazione dei messaggi per tutti

Telegram introduce la funzionalità di auto-eliminazione dei messaggi in chat per tutti gli utenti. Tale feature è un’estensione di quella che dal 2013 è disponibile nelle chat segrete: l’auto-eliminazione può essere attivata tramite un timer da 24 ore o da 7 giorni. Allo scadere del timer, che si applica a tutti i messaggi successivamente inviati in chat, i messaggi verranno definitivamente rimossi dalla cronologia. Questa la procedura per attivare l’auto-eliminazione su Android e iOS:

  • Su Android, selezionare l’opzione Cancella cronologia dal menù contestuale in chat.
  • Su iOS, selezionare Attiva autoeliminazione nella sezione Elimina tutto accessibile tramite la pressione prolungata sul messaggio.

Una volta attivato il timer, è possibile anche consultare il tempo di permanenza rimanente del messaggio in questione tramite l’accesso al menù contestuale relativo al messaggio. Nei gruppi e nei canali, solo gli amministratori possono attivare o modificare il timer.

Widget per Android e iOS

Telegram ha annunciato un nuovo widget che arriva per la versione Android e per quella iOS. Come vedete dall’animazione presente qui in basso, il widget permette di visualizzare solo le chat selezionate dall’utente, con la possibilità di espandersi successivamente al semplice tap. Le chat incluse nel widget verranno aggiornate in tempo reale.

Link d’invito con scadenza

I link d’invito nei gruppi Telegram sono molto più flessibili: questi potranno essere creati per essere attivi per un tempo limitato o per essere usati da un numero limitato di utenti. Inoltre, tutti i link d’invito possono essere convertiti in QR code.

Gruppi senza limiti di partecipanti

I gruppi Telegram che si avvicinano al limite massimo di 200.000 membri possono ora avviare la conversione verso un Gruppo Broadcast, per avere un numero illimitato di partecipanti. Tale tipologia di gruppo su Telegram implica che solo gli amministratori possano inviare messaggi, ma i membri possano ancora unirsi alle chat vocali.

Miglioramento per l’importazione chat

Successivamente al grande annuncio fatto a inizio anno, relativo allo strumento per importare le chat in Telegram, la piattaforma di messaggistica ci fa sapere di averla perfezionata. Dopo l’aggiornamento di oggi i messaggi importati appariranno ordinati in base alla loro data originale se aggiunti a una chat Telegram che ha meno di 1000 messaggi.

Sistema di segnalazione migliorato

Telegram ha migliorato anche lo strumento per segnalare le chat al team di supporto. D’ora in poi, agli utenti verrà richiesto di selezionare i messaggi specifici ai quali si riferisce la segnalazione. Inoltre, sarà possibile aggiungere dei commenti alla segnalazione.

Nuove emoji animate

Il nuovo aggiornamento di Telegram apporta anche delle nuove emoji animate. Potete averne un’anteprima osservando l’animazione qui in basso.

Disponibilità

L’aggiornamento appena descritto di Telegram è attualmente in fase di distribuzione automatica per i dispositivi Android e iOS, tramite i classici Play Store e App Store.

L’articolo Telegram si aggiorna con una valanga di novità: auto-eliminazione dei messaggi, widget su Android e iOS e tanto altro (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Telegram si aggiorna con una valanga di novità: auto-eliminazione dei messaggi, widget su Android e iOS e tanto altro (foto)

Offerte Trony “Prezzi al Tappeto” 16-22 gennaio: Smart TV TCL, soundbar e tanto altro

Con “Prezzi al Tappeto”Trony rinnova ancora una volta le sue offerte online, come ormai da tradizione praticamente settimanale. La nuova iniziativa andrà avanti fino al 22 gennaio 2021.

La promozione in atto rende nuovamente protagonisti gli Smart TV, con diversi modelli TCL, soundbar Samsung, speaker Bluetooth e tanti elettrodomestici: si tratta più che altro di un’infornata che racchiude molti ribassi già visti nelle scorse settimane. Ricordiamo che alcuni articoli promozionati prevedono il pagamento in 20 rate a tasso zero e la spedizione gratuita, laddove segnalato.

LEGGI ANCHE: Offerte Blue Monday

La lista completa delle offerte è disponibile facendo clic sul bottone poco sotto, seguito da una selezione di prodotti di questo ultimo rinnovo, anche se vi consigliamo di visionare l’intero catalogo, specie se siete alla ricerca di piccoli o grandi elettrodomestici.

Prezzi al Tappeto

 

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia

L’articolo Offerte Trony “Prezzi al Tappeto” 16-22 gennaio: Smart TV TCL, soundbar e tanto altro sembra essere il primo su AndroidWorld.


Offerte Trony “Prezzi al Tappeto” 16-22 gennaio: Smart TV TCL, soundbar e tanto altro

Pokémon festeggia i suoi 25 anni con la musica di Katy Perry e molto altro

Il fortunato franchise di Pokémon spegne 25 candeline e per l’occasione The Pokémon Company International ha ufficialmente dato inizio ai festeggiamenti che vedranno nella musica la loro colonna portante.

Il programma messo in piedi è stato realizzato con la collaborazione di Universal Music Group (UMG) e vedrà come protagonista principale la stella pop Katy Perry. Inoltre, saranno lanciate anche diverse iniziative dedicate ai fan che coinvolgeranno i videogiochi, le app per dispositivi mobili, la serie animata, i prodotti del marchio e tante altre sorprese. Per iniziare con il botto questo periodo festoso, gli appassionati potranno guardare sul canale ufficiale di Pokémon di YouTube un video in live action e rivivere i momenti più significativi di questi 25 anni di storia.

LEGGI ANCHE: WandaVision potrebbe essere una buona scusa per abbonarsi a Disney+

Musica P25 è il titolo scelto per indicare la programmazione e, oltre alla partecipazione di Katy Perry, si avvarrà anche del contributo di altri nomi importanti del panorama musicale internazionale, che verranno svelati insieme ad altre sorprese nel corso dell’anno. La decisione di rivolgersi verso la pop star non è stata casuale. Infatti, Colin Palmer, vice presidente dell’ufficio marketing di The Pokémon Company International, ha dichiarato:

“In Katy Perry abbiamo riconosciuto uno spirito affine a Pokémon, che trasmette un’energia positiva, coinvolgente ed edificante. È una fantastica ambasciatrice per la festa dei 25 anni di Pokémon e non vediamo l’ora che tutti i fan del mondo possano divertirsi con tutte le entusiasmanti collaborazioni che abbiamo in serbo per loro”.

Altro punto della roadmap interessa le regioni che a partire dal 1996 gli allenatori virtuali hanno conosciuto ed esplorato giocando ai vari titoli. The Pokémon Company International ha infatti organizzato un viaggio alla riscoperta di tutti questi luoghi, partendo a marzo dalla regione più recente di Galar conosciuta in Pokémon Spada Pokémon Scudo fino ad arrivare a Kanto, la storica prima regione che ha dato il benvenuto a tutti quei bambini che per la prima volta ai tempi hanno avuto a che fare con i simpatici mostriciattoli.

Ultimi particolari di questa grandiosa festa che durerà per tutto il 2021 riguardano la collaborazione con altri marchi, come Build-A-Bear Workshop, Levi’s e McDonald’s, per la realizzazione di prodotti a tema, la disponibilità di collezioni speciali dedicate ai 25 anni del Gioco di Carte Collezionabili e molto altro che verrà con il tempo rivelato. Per maggiori informazioni e per essere sempre aggiornati vi consigliamo di visitare il seguente sito, ideato proprio in onore di questo anniversario.

L’articolo Pokémon festeggia i suoi 25 anni con la musica di Katy Perry e molto altro sembra essere il primo su AndroidWorld.


Pokémon festeggia i suoi 25 anni con la musica di Katy Perry e molto altro