Galaxy S10 Lite si aggiorna: arrivano le patch di gennaio

Samsung ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento software per il suo Galaxy S10 Lite, un aggiornamento centrato prettamente sull’aspetto della sicurezza.

L’aggiornamento in fase di rilascio è basato sulla build G770FXXS3DTL2 e introduce le nuove patch di sicurezza Android relative a gennaio 2021. L’update non dovrebbe contenere ulteriori novità software, anche perché la grande novità di Android 11 con la One UI 3.0 è appena stata rilasciata.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10 Lite, la recensione

L’aggiornamento è attualmente in fase di distribuzione via OTA in diversi paesi a livello globale. Pertanto presumiamo che entro i prossimi giorni il rollout si completerà anche in Italia.

L’articolo Galaxy S10 Lite si aggiorna: arrivano le patch di gennaio sembra essere il primo su AndroidWorld.


Galaxy S10 Lite si aggiorna: arrivano le patch di gennaio

Finalmente anche su Twitter per Android arrivano le immagini ad alta risoluzione (download apk)

Che Twitter comprima le immagini caricate sulla piattaforma è risaputo: è molto facile imbattersi in foto scattate con attrezzatura professionale che sul social network appaiono invece sgranate. Durante lo scorso anno, la versione iOS dell’app aveva ricevuto un’aggiornamento che aveva portato la possibilità di caricare foto a risoluzione “4K“. Finalmente questo si potrà fare anche su Android.

LEGGI ANCHE: Capodanno 2020 è stato il più virtuale della storia

La funzione è attualmente in beta, precisamente a partire dalla versione 8.76. A differenza della versione iOS, in cui è necessario tener premuto sull’immagine per visualizzare l’opzione “Load in 4K“, su Android basterà recarsi nel menù accessibile dai tre pallini. Sarà anche possibile caricare foto ad alta risoluzione, attivando prima l’opzione dalle impostazioni, sotto la voce “Utilizzo dati” e “Carica immagini in alta qualità“.

Come già accennato, questa funzionalità è disponibile solo in beta. Se volete provarla a tutti i costi, potete scaricare l’apk da questa pagina o attendere che avvenga il rilascio pubblico sul Play Store.

L’articolo Finalmente anche su Twitter per Android arrivano le immagini ad alta risoluzione (download apk) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Finalmente anche su Twitter per Android arrivano le immagini ad alta risoluzione (download apk)

Le prime patch di sicurezza del 2021 arrivano sui Google Pixel

I dispositivi Pixel di Google hanno appena ricevuto un aggiornamento che porta le patch di sicurezza a gennaio 2021. I dispositivi supportati sono:

  • Pixel 3
  • Pixel 3A
  • Pixel 4
  • Pixel 4A
  • Pixel 4A 5G
  • Pixel 5

Ricordiamo che Pixel 2 è ormai escluso dagli aggiornamenti mensili ufficiali, rimanendo quindi fermo con le attualmente disponibili patch di sicurezza di dicembre 2020. Questo nuovo aggiornamento risolve ben 22 falle nel sistema, sia critiche che meno importanti, tra cui alcune che potevano, se ben sfruttate, far eseguire da un hacker del codice malevolo senza che l’utente se ne accorgesse. Qui sono elencate tutte.

LEGGI ANCHE: La famiglia Moto G del 2021 si mostra in alcuni render

Le immagini complete del sistema possono essere scaricate da questa pagina, mentre i file di aggiornamento OTA sono disponibili da qui. Ricordiamo comunque che l’aggiornamento sarà scaricabile e installabile direttamente dalle impostazioni del dispositivo.

L’articolo Le prime patch di sicurezza del 2021 arrivano sui Google Pixel sembra essere il primo su AndroidWorld.


Le prime patch di sicurezza del 2021 arrivano sui Google Pixel

Tante novità nell’ultimo aggiornamento di Telegram: arrivano le chat vocali “fatte come si deve”

Telegram è una delle app di messaggistica istantanea più famose, quasi 500 milioni di utenti attivi, e circa mensilmente vengono rilasciati aggiornamenti che aggiungono tante novità.

Dopo aver già potenziato i gruppi con tantissime funzioni non presenti sulle app concorrenti, sono arrivate le Chat vocali, un modo nuovo di comunicare in stile walkie-talkie. Ogni gruppo può diventare una chat room vocale in cui i membri possono parlare liberamente, parallelamente all’invio di foto e testo. La funzione è attivabile dalle impostazioni del gruppo e, una volta attiva, i membri potranno unirsi alla chat vocale tramite una barra in alto che mostra i membri attivi e chi sta parlando in quel momento.

L’interfaccia delle chat vocali mostra tre pulsanti: uno per scegliere l’output dell’audio, uno per attivare o disattivare il microfono e uno per chiudere totalmente la comunicazione. La funzione rimane attiva anche se l’app non è in primo piano e, nel caso di Android, sarà presente un gradevole pulsante flottante che mostra i controlli del microfono e chi sta parlando.

LEGGI ANCHE: La pubblicità arriva su Telegram, ma non per tutti

Secondo Telegram, le chat vocali possono accogliere alcune migliaia di partecipanti, per cui possiamo dire che non ci sono davvero limiti. Vanno citate anche le animazioni delle varie finestre e dei pulsanti, che sono davvero ben fatte e si integrano bene con il resto dell’applicazione. Questa funzionalità è presente sia su mobile che sul client per macOS e Telegram Web. Su quest’ultime piattaforme sarà possibile scegliere una scorciatoia per il push-to-talk.

Altre novità introdotte con questa versione sono: l’ottimizzazione degli sticker, che ora mostrano un contorno grigio mentre vengono caricati, potenziamento delle funzioni dell’editor di foto, possibilità di archiviazione su scheda SD di tutti i dati dell’applicazione, ovviamente solo su Android, e sempre su Android, sono state introdotte nuove animazioni in tutta l’interfaccia.

Su iOS arriva invece la possibilità, fino ad oggi in beta, di far leggere i messaggi ricevuti da Siri tramite AirPods. Questo è attivabile tramite Impostazioni iOS > Notifiche > Fai leggere i messaggi e attivando Telegram.

Come ogni aggiornamento, sono state rilasciate anche alcune nuove emoji animate. Questa versione dell’applicazione è già presene sui vari store ed è raggiungibile dai badge in basso.

L’articolo Tante novità nell’ultimo aggiornamento di Telegram: arrivano le chat vocali “fatte come si deve” sembra essere il primo su AndroidWorld.


Tante novità nell’ultimo aggiornamento di Telegram: arrivano le chat vocali “fatte come si deve”

Disney+: i buon vecchi paperi di Ducktales arrivano nel servizio insieme ad altre novità (video)

Siete pronti a tornare nella cara e vecchia Paperopoli accompagnati da Zio Paperone e la sua stravagante famiglia? La celebre serie animata firmata The Walt Disney Company e andata in onda per la primissima volta nel 1987, Ducktales – Avventure di Paperiè arrivato su Disney+.

Ma questa non è l’unica novità che gli abbonati al servizio streaming di Topolino hanno visto palesarsi nel catalogo. Infatti, è stato anche aggiunto il lungometraggio d’animazione Miraculous World: New York, Eroi Uniti, basato sull’omonima serie, il film fantasy Upside-Down Magic – Magia Imperfetta e, infine, la terza stagione de Le avventure di Rapunzel.

LEGGI ANCHE: Halo: i server dei capitoli per Xbox 360 chiuderanno nel 2021

Queste nuove aggiunte sono perfette non solo per il pubblico nostalgico di bambini che durante la fine degli Anni 80 e Anni 90 hanno trascorso i loro pomeriggi allietati dalle scorribande dei simpatici paperi, ma anche per gli utenti più piccoli che potranno così trascorrere altrettanto piacevolmente le prossime festività natalizie.

Trailer Ducktales – Avventure di Paperi

Trailer Miraculous World: New York, Eroi Uniti

L’articolo Disney+: i buon vecchi paperi di Ducktales arrivano nel servizio insieme ad altre novità (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Disney+: i buon vecchi paperi di Ducktales arrivano nel servizio insieme ad altre novità (video)

Arrivano interessanti novità per Google Maps: come potete esplorare il feed dei luoghi (foto)

Google ha appena annunciato delle ulteriori novità per Maps, la sua piattaforma di mappe e navigazione, le quali arrivano trasversalmente per le app Android e iOS. Le novità si riferiscono principalmente alla scoperta dei luoghi registrati su Maps.

Google ha infatti annunciato delle interessanti novità per la sezione Esplora di Google Maps: come vedete dall’animazione presente nella galleria in basso, la novità consiste in un vero e proprio feed, all’interno del quale potrete trovare le ultime recensioni, le foto pubblicate e i post aggiunti da altri utenti relativi al luogo selezionato.

LEGGI ANCHE: iPhone 12 Pro Max in mano a un fotografo

Il feed appena introdotto da Google fornirà agli utenti anche degli aggiornamenti in merito ai luoghi su Maps: questi riguarderanno nuovi piatti inseriti nei menù dei ristoranti e nuovi eventi organizzati.

Le novità introdotte da Google arrivano dopo i confortanti risultati dei test effettuati da BigG in merito ai post dei commercianti pubblicati su Maps: questi sono stati visualizzati il doppio delle volte rispetto ai post degli utenti standard. Pertanto, Google ha deciso di implementare a livello pubblico la possibilità per i commercianti di farsi conoscere e far conoscere le novità relative alla propria attività attraverso Google Maps.

Le novità appena introdotte sono in fase di distribuzione a livello globale per le versioni Android e iOS di Google Maps.

L’articolo Arrivano interessanti novità per Google Maps: come potete esplorare il feed dei luoghi (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Le Storie degli artisti arrivano su Spotify in fase di test: le avete ricevute anche voi? (video)

Spotify è uno dei colossi principali nel settore dello streaming musicale e per rimanere sempre competitivi nel mercato è alla ricerca continua di nuove soluzioni da proporre ai suoi abbonati. Nelle ultime ore una novità è stata scovata in fase di test.

Spotify potrebbe presto ospitare delle Storie in stile Instagram create da artisti musicali. Il gigante dello streaming sta già testando una soluzione del genere nelle sue app per Android e iOS: alcuni utenti infatti hanno ricevuto questa tipologia di contenuti nella playlist Christmas Hits, disponibile in questo periodo pre-natalizio a livello globale. Il video che trovate in fondo all’articolo ne è un esempio pratico.

LEGGI ANCHE: MacBook Air M1, la recensione

Le Storie attualmente presenti sono state create da artisti come Jennifer Lopez, Kelly Clarkson e Pentatonix, nelle quali l’argomento principale è proprio centrato sulle canzoni natalizie. Spotify ha confermato a Engadget che si tratta di una novità in fase di test per un certo numero di utenti, la quale potrebbe arrivare in futuro per tutti.

Le Storie di Spotify potrebbero dunque diventare una consuetudine sulla piattaforma di streaming. Noi le abbiamo già avvistate sulla nostra versione Android dell’app Spotify, fateci sapere se anche voi siete stati inclusi nel gruppo di test.

L’articolo Le Storie degli artisti arrivano su Spotify in fase di test: le avete ricevute anche voi? (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Le news di Google arrivano anche nella sezione principale di Assistant: le avete ricevute? (foto)

Sembra proprio che Google voglia distribuire le news su sempre più servizi per dispositivi mobili, e dopo il rinnovamento di Google News e l’approdo di questo tipo di contenuti su Discover, è giunto il momento di Assistant.

Nelle ultime ore diversi utenti hanno segnalato l’arrivo dei contenuti di Google News nella sezione principale di Google Assistant, quella denominata Snapshot e che è accessibile tramite la semplice attivazione di Assistant sui dispositivi Android. Come vedete dalle immagini presenti in galleria, le news apparirebbero tra le informazioni personali legate all’account Google, e per alcuni utenti sarebbero anche non removibili.

LEGGI ANCHE: Chromecast con Google TV, la recensione

Al momento è difficile dire se si tratta dell’inizio di un rollout su scala globale da parte di Google oppure di un test ristretto a specifici utenti. Sicuramente suona strano vedere le news proposte da Google nella sezione Snapshot di Assistant, una sezione concepita per fornire agli utenti una panoramica sugli impegni e sugli aspetti personali. Fateci sapere se avete ricevuto anche voi la novità.

L’articolo Le news di Google arrivano anche nella sezione principale di Assistant: le avete ricevute? (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Galaxy A21s, A51 e A70 si aggiornano: arrivano le patch di settembre

Samsung ha appena rilasciato dei nuovi aggiornamenti software per alcuni dei suoi più recenti medio gamma: parliamo di Galaxy A21s, A51 e A70, i quali stanno ricevendo nuovi update di sicurezza.

L’aggiornamento per Galaxy A21s si riferisce alla build A217FXXU3ATH4, quello per Galaxy A51 si riferisce alla build A515FXXS3BTH4, mentre quello per Galaxy A70 consiste nella build A705FNXXU5BTH4. Tutti gli update introducono le patch di sicurezza Android relative a settembre 2020, non sarebbero quindi previste ulteriori novità software.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A70, la recensione

Gli aggiornamenti sono in fase di distribuzione via OTA per gli utenti in Nord Europa, in particolare ucraini e russi. Presumiamo che entro i prossimi giorni il rollout verrà esteso anche all’Italia.

L’articolo Galaxy A21s, A51 e A70 si aggiornano: arrivano le patch di settembre sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Arrivano le patch di sicurezza di agosto per Huawei Y9 (2019) e Y9 Prime (2019) (aggiornato)

Buone nuove per i possessori di Y9 Prime (2019), uno dei tantissimi smartphone di fascia media firmati Huawei. Il produttore cinese ha infatti iniziato il rilascio di un nuovo aggiornamento di sicurezza.

LEGGI ANCHE: Recensione Huawei P40 Lite 5G

Il nuovo firmware è ancora basato sulla EMUI 10 – ancora tutto fermo dal fronte EMUI 10.1 – e porta in dote le patch di sicurezza di agosto 2020. Il numero di build è 10.0.0.271 e l’aggiornamento è distribuito tramite un OTA da circa 100 MB.

Aggiornamento30/08/2020 ore 17:35

Oltre a Y9 Prime (2019), Huawei ha rilasciato le patch di sicurezza di agosto pure per il fratello minore Y9 (2019). Anche in questo caso l’OTA pesa circa 100 MB, mentre il numero di versione del nuovo firmware è 10.0.0.309.

OFFERTE SU AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L’articolo Arrivano le patch di sicurezza di agosto per Huawei Y9 (2019) e Y9 Prime (2019) (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld