Android 13 porterà tante piccole migliorie: cambio utente semplificato e migliore gestione dei pulsanti fisici

Android 13 è ancora lontano: al momento infatti non è disponibile neppure una versione beta per sviluppatori, ma comunque continuano ad arrivare leak riguardanti le funzionalità del prossimo sistema operativo di Google. Dopo aver parlato dei cambiamenti riguardanti i codici QR o la lingua delle applicazioni, ecco ulteriori funzioni che vedremo su Android 13.

La prima riguarda la possibilità di disabilitare l’assistente Google alla pressione prolungata del tasto Home. Questa funzione, particolarmente indicata per gli smartphone (ormai davvero pochi) che utilizzano pulsanti fisici, sarà accessibile dalle impostazioni “Navigazione del sistema”, solo per le voci “Navigazione a due pulsanti” e “Navigazione con tre pulsanti”.

La seconda novità riguarda invece il cambio utente. Forse non tutti sapranno che ormai da diversi anni è possibile creare utenti su Android, ognuno con il proprio account, app e impostazioni: con Android 13 si potrà cambiare utente direttamente dalla schermata di blocco (più precisamente, quella che mostra la tastiera per inserireil codice di sblocco).

L’articolo Android 13 porterà tante piccole migliorie: cambio utente semplificato e migliore gestione dei pulsanti fisici sembra essere il primo su Androidworld.


Android 13 porterà tante piccole migliorie: cambio utente semplificato e migliore gestione dei pulsanti fisici

Ecco i numeri di modello della famiglia Galaxy S22, un cambio di rotta per la prossima decade?

La presentazione della famiglia Galaxy S21 da parte di Samsung è ormai andata in archivio da diverso tempo, e a quanto pare i suoi dispositivi saranno gli unici top smartphone di quest’anno del marchio sudcoreano che non avranno lo schermo pieghevole. Questo perché il 2021 vedrà molto probabilmente la linea Galaxy Note prendersi una pausa dal mercato. Chi è interessato ad un nuovo top di gamma Samsung con display non pieghevole, dovrà quindi aspettare la serie Galaxy S22, sulla quale abbiamo alcune fresche novità.

LEGGI ANCHE: Potete diventare beta tester per Android Auto! (come se già non lo foste)

Stanno infatti iniziando a circolare sul web i nuovi numeri di modello degli smartphone della famiglia Galaxy S22. Le fonti indicano che ai vari Galaxy S22, Galaxy S22+ e Galaxy S22 Ultra (nomi per ora ancora provvisori) dovrebbero corrispondere i numeri di modello SM-S901x, SM-S906x e SM-S908x. I numeri di modello SM-G9xx di Samsung hanno debuttato con il Galaxy S5 (SM-G900x) e hanno resistito fino alla serie Galaxy S21 (SM-G991x, SM-G996x, e SM-G998x). Per il Galaxy S22, Samsung sembra aver però cambiato rotta, sostituendo la lettera G con una S e ricominciando con la gamma di numeri 9xx per la prossima decade di Galaxy S.

L’articolo Ecco i numeri di modello della famiglia Galaxy S22, un cambio di rotta per la prossima decade? sembra essere il primo su AndroidWorld.


Ecco i numeri di modello della famiglia Galaxy S22, un cambio di rotta per la prossima decade?

Il nuovo dongle per TV di Google potrebbe segnare il cambio di passo per Android TV

Torniamo a parlare ancora una volta del nuovo dongle Android TV al quale Google sta lavorando, identificato dal nome in codice Sabrina. Dopo i presunti prezzi di lancio, nelle ultime ore sono trapelati interessanti dettagli sul nome.

Secondo quanto riferito da Artem Russakovskii il nuovo dongle di Google potrebbe arrivare sul mercato con il nome Google Chromecast with Google TV e, oltre alle colorazioni Summer Melon e Rock Candy trapelate le settimane scorse, arriverebbe anche nella colorazione Summer Blue. Il prezzo di lancio dovrebbe attestarsi attorno ai 50$ (circa 42€).

LEGGI ANCHE: Android 11 su OnePlus 8, la nostra prova

Dunque il lancio del suo nuovo dongle per TV potrebbe segnare anche il cambio di passo per l’intera piattaforma Android TV: questa cambierebbe identità in Google TV, acquisendo una nuova interfaccia grafica particolarmente focalizzata sui contenuti invece che sulle app.

Chiaramente quanto appena ipotizzato rimane da confermare, non sappiamo quando e come Google prevede di lanciare il nuovo dongle Sabrina. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

L’articolo Il nuovo dongle per TV di Google potrebbe segnare il cambio di passo per Android TV sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Kena Mobile permette il cambio offerta gratuito, ecco come

Kena Mobile è uno degli operatori virtuali attivi nel mercato italiano e ha appena introdotto un’interessante novità per i suoi attuali clienti intenzionati a cambiare offerta tariffaria.

L’operatore infatti ha reso disponibile una sezione del suo sito web con lo scopo di offrire il cambio dell’offerta tariffaria gratuitamente. Il cambio offerta può essere richiesto in autonomia dal cliente e si completerà automaticamente al primo rinnovo dell’offerta stessa. Per usufruirne è necessario che il cliente abbia ovviamente un’offerta attiva al momento della richiesta. Il cambio offerta non contempla eventuali costi di attivazione associati alla nuova offerta.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte telefoniche

Per maggiori informazioni sulla possibilità di cambio offerta gratuito vi rimandiamo direttamente al sito ufficiale di Kena Mobile.

L’articolo Kena Mobile permette il cambio offerta gratuito, ecco come sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld