Zolux – Colla in silicone trasparente per acquario, 310 ml


Fornitore: ZOLUX
Tipo:
Prezzo: 5.87

  • Guarnizione in elastomero “ad alte prestazioni” appositamente elaborata per incollaggi e tensioni degli acquari.
  • Aderenza su materiali a superficie liscia come: vetro, ceramica, metallo, resina, roccia dura e alcuni plastici (dopo test preliminari).
  • Silicone trasparente completamente neutro e senza pericolo per il mezzo dopo polimerizzazione, coefficiente di elasticità 380%

Guarnizione in elastomero “High Performance” appositamente formulata per incollaggi e sigillanti degli acquari. Aderenza su materiali con superficie liscia come: vetro, ceramica, metallo, resina, roccia dura e alcune plastiche (dopo test precedente); silicone completamente neutro e sicuro per il mezzo dopo la polimerizzazione, coefficiente di elasticità 380%. Destinazione: acquari, vivai, vivario… e impermeabilità, isolamento o fissaggio acquatico.


Zolux – Colla in silicone trasparente per acquario, 310 ml

XAQUA CORAL to ROCK – Colla bicomponente per coralli e rocce 50+50g


Fornitore: XAQUA
Tipo: Accessori Acquari
Prezzo: 9.40

Adesivo bicomponente per coralli.

Colla per coralli da utilizzare per la realizzazione di talee, per fissare i coralli sulle rocce e le rocce tra loro.
Costituita da due componenti A-B da miscelare tra loro. E’ completamente atossica, non rilascia sostanze né pulviscolo in acqua, può essere lavorata sia con le mani asciutte che bagnate in quanto non macchia e non si attacca alle mani. Non provoca lesioni e riduce le infezioni sulla parte del corallo a contatto con il prodotto. Inoltre, ha un potere cicatrizzante e riduce il tiraggio favorendo la formazione di nuovo tessuto.
Dopo un’accurata miscelazione dei componenti il prodotto indurisce in due minuti, durante i quali può essere lavorato e modellato. In condizioni estreme, dove è richiesta una maggiore resistenza di fissaggio, si consiglia di modellare ed esercitare una leggera pressione sul prodotto fino a quando non è completamente indurito.

Istruzioni d’uso: Prima dell’applicazione si consiglia di pulire bene la roccia o qualsiasi altre parte per rimuovere il film batterico e qualsiasi residuo che potrebbe impedirne la corretta adesione. Prelevare due parti uguali delle componenti A e B, miscelare fino ad ottenere un composto dal colore uniforme e utilizzare il prodotto immediatamente. Il tempo di indurimento, considerando anche la miscelazione, è di circa 2 minuti a temperatura ambiente. L’indurimento avviene sia fuori che dentro l’acqua.

Avvertenze: Le proporzioni 1:1 devono essere rispettate il più possibile per non alterare i tempi di indurimento e le caratteristiche finali del prodotto. Chiudere le confezioni dopo l’uso. L’indurimento può essere inibito nel caso di utilizzo di guanti in lattice. Tenere separate le componenti A e B nella confezione originale proteggendole da polvere e sporco.


XAQUA CORAL to ROCK – Colla bicomponente per coralli e rocce 50+50g

Seachem Flourish Glue Colla per piante


Fornitore: SEACHEM
Tipo: Acquaristica
Prezzo: 18.10

La colla per piante Flourish Glue è un gel cianoacrilato di alta qualità per incollare muschi e piante alle rocce, alle radici e anche al substrato del vostro acquario. Utilissimo per la piantumazione di mazzetti. Semplicissimo da usare, aderisce in pochi secondi e ha un ottima tenuta e durata. Q

uesta colla può essere utilizzata da qualsiasi acquariofilo (anche sott’acqua) sia in acqua dolce che salata anche per qualsiasi eventuale riparazione plastica. Flourish Glue è confezionata in un tubo di alluminio per garantire la conservazione del prodotto (non si seccherà nel tubo).


Seachem Flourish Glue Colla per piante

Samsung Galaxy A51 smontato da iFixit: tante componenti modulari, ma la troppa colla rovina i piani (foto)

Per una volta, i ragazzi di iFixit hanno deciso di mettere da parte i dispositivi più costosi, per approcciarsi ad uno smartphone dal prezzo abbordabile e proprio per questo destinato a diffondersi capillarmente sul mercato. Parliamo di Samsung Galaxy A51, che noi abbiamo già recensito qualche mese fa e che ora potete anche vedere smontato completamente, nel caso voleste cimentarvi in qualche riparazione fai da te.

Il primo passo riguarda la rimozione del pannello posteriore che, essendo in plastica anziché vetro, risulta meno prono a rotture accidentali durante il procedimento. Tuttavia, ci si scontra subito con il problema più diffuso negli smartphone odierni: l’eccessivo uso di colla, che complica la vita anche ai riparatori più esperti.

LEGGI ANCHE: Recensione Samsung Galaxy A71

Una volta avuto accesso alla parte interna, occorrerà smontare diverse viti per rimuovere il mid-frame e svelare finalmente la scheda madre e la batteria. La buona notizia è che la maggior parte delle componenti interne risulta modulare, quindi sostituibile pezzo per pezzo all’occorrenza, risparmiando in tempo e costo dei ricambi. La batteria invece, aderisce alla scocca per mezzo di altra abbondante colla, che vi farà sudare le proverbiali sette camicie.

Arriviamo infine al display, ancora una volta fin troppo ben aderente alla cornice, tanto che gli stessi espertissimi ragazzi di iFixit non sono riusciti a separare i due componenti senza evitare una rottura del vetro a protezione dello schermo. Fortunatamente, Samsung è solita vendere display di ricambio dotati già di una cornice pre-applicata, però è un aspetto che va comunque segnalato. In conclusione, alla luce dei pro e dei contro elencati, iFixit ha deciso di valutare con un 4 su 10 il grado di riparabilità fai da te di Samsung Galaxy A51.

Immagini Teardown

L’articolo Samsung Galaxy A51 smontato da iFixit: tante componenti modulari, ma la troppa colla rovina i piani (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld