ZTE continua il nuovo corso con Axon 11 SE, presentato in Cina, ma già arrivato in Europa con diversi nomi (foto)

A inizio mese ZTE ha lanciato ufficialmente il nuovo Axon 11 SE in Cina. Lo smartphone si presenta come una variante di Axon 11, il primo dispositivo della serie ad aver abbracciato il “nuovo verbo”: dopo essere stata sinonimo di alta qualità a un prezzo contenuto, ZTE ha optato per una transizione verso la fascia media anche nell’hardware per contrastare la competizione diretta con Xiaomi e OnePlus.

Rispetto al predecessore quindi, equipaggiato con Snapdragon 765G, il nuovo Axon 11 SE monta un processore MediaTek Dimensity 800, uno schermo FHD+ da 6,53″ a 60 Hz con foro per la fotocamera frontale. Il design è quasi lo stesso, ma è evidente come il nuovo corso stia facendo sempre più il suo effetto sui componenti.

LEGGI ANCHE: Ora potete ascoltare le nostre notizie anche tramite Alexa

Ad ogni modo, nonostante sia stato presentato da poco e non ci siano comunicazioni ufficiali per quanto riguarda la possibile disponibilità in Occidente, i colleghi di XDA hanno scoperto che in realtà il telefono è già in circolazione in Europa, e anche da diverso tempo!

Confrontando i codici identificativi del dispositivo e del firmware presenti nella certificazione TENAA e in quella della Wi-Fi Alliance, hanno scoperto che Axon 11 SE è stato lanciato silenziosamente in Germania come ZTE Blade V2020. Nel frattempo, il telefono in Slovenia è commercializzato come A1 Alpha 20+ dall’operatore telefonico A1. Specifichiamo che però si tratta della “variante internazionale” dotata di un SoC diverso: MediaTek Helio P70, un gradino inferiore rispetto a Dimensity 800.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L’articolo ZTE continua il nuovo corso con Axon 11 SE, presentato in Cina, ma già arrivato in Europa con diversi nomi (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld