Il più economico dei foldable Samsung è stato cancellato: Galaxy Z Flip Lite non vedrà la luce

Un dispositivo a marchio Samsung vociferato nel corso degli ultimi mesi sembra che non vedrà la luce, almeno per quest’anno. Stiamo parlando dello smartphone Galaxy Z Flip Lite, che secondo le indiscrezioni fornite da Ross Young, un noto analista di display, sarebbe stato cancellato dalla stessa azienda sudcoreana. Il Galaxy Z Flip Lite sarebbe dovuto essere una variante più economica dell’originale Galaxy Z Flip.

LEGGI ANCHE: OnePlus Nord 2 5G: primi render svelano il design del nuovo smartphone

Ci si aspettava che Samsung riducesse alcune specifiche tecniche per rendere il dispositivo foldable maggiormente accessibile ai consumtori, ma così non sarà. Il motivo, come spesso accade di questi tempi, sarebbe da ricercarsi nella ormai nota carenza di chip. Stessa ragione che ha causato un forte ritardo nella commercializzazione del Galaxy S21 FE, che potrebbe essere lanciato per lo stesso motivo solamente negli Stati Uniti e in Europa.

Il destino del Galaxy Z Flip Lite potrebbe però non essere segnato definitivamente. Non si esclude infatti la possibilità che un nuovo telefono pieghevole di fascia “Lite” venga lanciato in futuro, sia per i modelli Flip che per i Fold. Inoltre, già i prossimi Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 dovrebbero essere più accessibili dei loro predecessori al momento del lancio.

L’articolo Il più economico dei foldable Samsung è stato cancellato: Galaxy Z Flip Lite non vedrà la luce sembra essere il primo su AndroidWorld.


Il più economico dei foldable Samsung è stato cancellato: Galaxy Z Flip Lite non vedrà la luce

Alla scoperta di Galaxy Watch 4: ecco il suo design e colorazioni (foto) (aggiornato)

A partire dallo scorso Google I/O 2021 è cresciuta particolarmente l’attesa attorno alla prossima generazione di smartwatch Samsung, i Galaxy Watch 4, dato l’annuncio della partnership tra il gigante sudcoreano e Google in merito alla prossima versione di Wear OS.

Sembra infatti che i prossimi smartwatch di casa Samsung integreranno i frutti della collaborazione software tra Google e Samsung. Nelle ultime ore sono trapelati online, grazie al solito OnLeaks, i render che mostrerebbero il design ufficiale dei prossimi Galaxy Watch 4. Le immagini, che trovate nella galleria in basso, mostrano uno smartwatch con il profilo del quadrante in linea con quello del cinturino. Il quadrante rimane circolare, coerentemente alle generazioni precedenti di Galaxy Watch, e due pulsanti fisici sono disposti simmetricamente sul lato destro.

LEGGI ANCHE: Huawei Watch 3 Pro, la recensione

Come di consueto dovrebbero arrivare due varianti di Galaxy Watch 4, una da 40 mm e una più grande da 44 mm. Il materiale di realizzazione scelto da Samsung sarebbe l’alluminio. Dalle immagini vediamo come anche il cinturino sia più integrato con il quadrante, rispetto ai modelli precedenti, come se Samsung volesse integrare in un’unica entità quadrante e cinturino.

Le immagini mostrano anche le possibili colorazioni di commercializzazione: saranno quattro, corrispondenti a Black, Silver, Green e Gold. Come accennato sopra, dal punto di vista software ci aspettiamo l’arrivo della nuova piattaforma realizzata da Samsung e Google, la quale potrebbe includere le peculiarità di Tizen OS e Wear OS.

Relativamente alla data di lancio ci aspettiamo che i nuovi Galaxy Watch 4 arriveranno il prossimo 28 giugno, durante l’evento virtuale che Samsung ha programmato nel contesto del Mobile World Congress di Barcellona.

Aggiornamento26/06/2021 ore 15:10

Abbiamo aggiornato l’articolo con le nuove immagini trapelate sul conto della nuova generazione di smartwatch Samsung, i Galaxy Watch 4 che vedremo ufficialmente dal prossimo 28 giugno. Le nuove immagini ci confermano il look degli smartwatch, così come le colorazioni intraviste in precedenza. Oltre alle quattro già viste, ci sarà anche una colorazione sull’arancione.

Stando ai nuovi dettagli trapelati, Samsung ha impiegato dei materiali di standard militare per realizzare i nuovi Galaxy Watch 4. Inoltre, sappiamo che questi saranno impermeabili fino a 5 atmosfere e avranno il GPS integrato.

L’articolo Alla scoperta di Galaxy Watch 4: ecco il suo design e colorazioni (foto) (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Alla scoperta di Galaxy Watch 4: ecco il suo design e colorazioni (foto) (aggiornato)

Abbiamo la data di lancio di Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3, e saranno in buona compagnia

Arrivano novità molto importanti sul fronte dei prossimi dispositivi che Samsung lancerà sul mercato, relativi al settore dei pieghevoli top di gamma. È trapelata la data di lancio di Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3.

Max Weinbach ha da poco pubblicato un tweet abbastanza criptico sulla data di lancio dei nuovi pieghevoli Samsung, ma non abbastanza da non permetterci di intuire tale data. Stando a quanto riferito dal leaker, i nuovi Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3 arriveranno il prossimo 3 agosto, nell’ambito di un evento che molto probabilmente sarà l’Unpacked estivo del produttore sudcoreano.

LEGGI ANCHE: Android 12 Beta 2, tutte le novità

Ma non finisce qui: nella stessa giornata dovrebbero venire presentati ufficialmente anche i nuovi Galaxy Watch 4 e Watch Active 4, la nuova generazione di smartwatch Samsung e che potrebbero passare alla storia come i primi a integrare il nuovo sistema operativo sviluppato in collaborazione con Google.

Al momento non abbiamo la conferma ufficiale da parte di Samsung circa l’evento del 3 agosto, anche se dobbiamo tenere conto dell’ottima affidabilità del leaker Max Weinbach. Torneremo ad aggiornarvi non appena ne sapremo di più.

L’articolo Abbiamo la data di lancio di Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3, e saranno in buona compagnia sembra essere il primo su AndroidWorld.


Abbiamo la data di lancio di Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3, e saranno in buona compagnia

La famiglia Galaxy Note 10 si aggiorna con le patch di giugno 2021

Samsung dimostra sempre di supportare dal punto di vista della sicurezza software i suoi smartphone sul mercato, e in questo senso ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento per la famiglia Galaxy Note 10.

Per Galaxy Note 10Galaxy Note 10+ è attualmente in fase di distribuzione la build N97xFXXS7FUEB, la quale aggiorna le patch di sicurezza Android a giugno 2021. Tali patch risolvono ben 47 vulnerabilità a livello di sistema Android e 19 vulnerabilità a livello di interfaccia Samsung. Non sarebbero previste ulteriori novità software con l’update.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A72, la recensione

L’aggiornamento appena descritto è attualmente in fase di distribuzione automatica via OTA per gli utenti residenti in diversi paesi europei. Pertanto ci aspettiamo che il rollout si completi anche in Italia entro i prossimi giorni.

L’articolo La famiglia Galaxy Note 10 si aggiorna con le patch di giugno 2021 sembra essere il primo su AndroidWorld.


La famiglia Galaxy Note 10 si aggiorna con le patch di giugno 2021

Galaxy S21 FE sarà più economico del suo predecessore

Arrivano importanti novità sul fronte dei prossimi smartphone che Samsung lancerà sul mercato, i quali riguardano Galaxy S21 Fan Edition e in particolare il suo prezzo di lancio.

Dalla Corea del Sud sono infatti trapelate interessanti informazioni a proposito del prezzo di lancio di Galaxy S21 FE per il mercato sudcoreano: si parla di una cifra compresa tra l’equvalente di 520€ e 590€, una cifra di circa 80€ inferiore al prezzo di lancio sudcoreano del Galaxy S20 FE che abbiamo conosciuto anche in Italia.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S20 FE 5G, la recensione

Un decremento del prezzo ci interessa particolarmente anche alla luce della potenziale caratura di Galaxy S21 FE: ci si aspetta infatti che lo smartphone sarà una sorta di successore del Galaxy Note 20, in un 2021 in cui non vedremo nuovi modelli della gamma Galaxy Note.

Le indicazioni appena emerse online sul prezzo di Galaxy S21 FE riguardano da vicino il mercato sudcoreano ma potrebbero rivelarsi delle previsioni azzeccate, almeno in termini di trend rispetto al prezzo di Galaxy S20 FE, anche per i mercati nostrani.

L’articolo Galaxy S21 FE sarà più economico del suo predecessore sembra essere il primo su AndroidWorld.


Galaxy S21 FE sarà più economico del suo predecessore

Gli Oscar della fotografia per DxOMark: Pixel 5, iPhone 12, Xiaomi Mi 11 e Galaxy S21 (foto)

DxOMark è una voce autorevole nel settore delle recensioni fotografiche dei dispositivi mobili, con le sue classifiche che ormai includono centinaia di smartphone attualmente sul mercato. Nelle ultime ore il team francese ha pubblicato il suo resoconto periodico che incorona i migliori modelli che si sono distinti in ogni categoria di scatto. Tra quelli selezionati da DxOMark troviamo Google Pixel 5, Apple iPhone 12, Xiaomi Mi 11 e Samsung Galaxy S21.

Miglior smartphone  – Modalità Ritratto

Tutti i modelli selezionati scattano in modo egregio in modalità Ritratto, il migliore per DxOMark risulta essere iPhone 12, seguito a stretto giro da Pixel 5.

Miglior smartphone – Paesaggi e natura

In questa categoria il miglior smartphone secondo DxOMark è Xiaomi Mi 11, grazie principalmente alla sua elevata risoluzione e nonostante i limiti verificati nel range dinamico. Anche Pixel 5 risulta tra i migliori dei 4 selezionati, essenzialmente grazie al livello di dettaglio e alla texture.

Miglior smartphone – Zoom

In questa categoria vince a mani basse Galaxy S21, come potete vedere anche dagli esempi riportati qui sotto. Per gli altri tre modelli vediamo delle rilevanti perdite di dettagli, eccetto per Pixel 5 che sembra fare leggermente meglio.

Miglior smartphone – Modalità notturna

In questa categoria di scatto, iPhone 12 risulta il migliore secondo DxOMark. Tuttavia, come vedete dagli esempi presenti qui sotto, tutti i modelli fanno un lavoro egregio, eccetto Xiaomi Mi 11 che sembra carente in termini di messa a fuoco con poca luce.

Miglior smartphone – Video

Per la registrazione video DxOMark incorona iPhone 12 e Xiaomi Mi 11. Sul post completo condiviso sul sito ufficiale potete trovare alcuni esempi di registrazione video.

Quanto abbiamo riassunto fa parte di un minuzioso lavoro svolto da parte del team di DxOMark, che vi invitiamo a leggere attraverso il link alla fonte. Nel post completo troverete infatti ulteriori esempi e confronti relativi a ogni categoria di scatto. Chiaramente l’azienda francese ha selezionato quattro modelli tra i diversi che si trovano nella parte altissima della sua classifica.

L’articolo Gli Oscar della fotografia per DxOMark: Pixel 5, iPhone 12, Xiaomi Mi 11 e Galaxy S21 (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Gli Oscar della fotografia per DxOMark: Pixel 5, iPhone 12, Xiaomi Mi 11 e Galaxy S21 (foto)

L’ultimo aggiornamento per Galaxy A72 porta le patch di maggio e un’esclusiva funzione per le videochiamate

L’aggiornamento di sicurezza contente le patch del mese di maggio 2021 sta arrivando ad un numero sempre maggiore di dispositivi Samsung. L’ultimo smartphone del produttore coreano che si aggiunge al club è il Galaxy A72, che insieme alle nuove patch di sicurezza riceve anche una funzione finora rimasta esclusiva per i dispositivi di punta Samsung del 2021.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A22 5G non ha più segreti

Stiamo parlando della funzione che consente di aggiungere sfondi personalizzati quando si partecipa a delle videochiamate utilizzando app di terze parti come Zoom, Microsoft Teams e Google Duo. Sarà così possibile utilizzare un effetto di sfocatura di base, aggiungere un colore opaco allo sfondo (selezionato automaticamente dal telefono) o impostare un’immagine personalizzata dalla tua galleria.

L’aggiornamento di maggio per il Galaxy A72, versione firmware A725FXXU2AUE1, include anche miglioramenti alle prestazioni della fotocamera, alla qualità delle chiamate e alla condivisione di file tramite Quick Share, come si può vedere dallo screenshot con il changelog a fine articolo. L’attuale disponibilità è riservata agli utenti russi, ma è probabile che questo update raggiunga diversi altri Paesi entro un paio di settimane.

L’articolo L’ultimo aggiornamento per Galaxy A72 porta le patch di maggio e un’esclusiva funzione per le videochiamate sembra essere il primo su AndroidWorld.


L’ultimo aggiornamento per Galaxy A72 porta le patch di maggio e un’esclusiva funzione per le videochiamate

Samsung Galaxy A22 5G non ha più segreti: spuntano render e specifiche tecniche (foto)

Non è un segreto che Samsung stia lavorando ad uno smartphone 5G economico: lo scorso mese infatti vi abbiamo parlato di Galaxy A22 e vi abbiamo mostrato i primissimi render. Adesso sono disponibili nuove immagini del dispositivo e le specifiche tecniche di entrambe le varianti, 4G e 5G.

LEGGI ANCHE: Le prime immagini di Pixel 6 e Pixel 6 Pro

Il design sarà praticamente identico per entrambi i modelli: le uniche differenze riguarderanno le fotocamere che, sul modello 4G saranno quattro, mentre su quello 5G saranno tre. Saranno disponibili quattro colorazioni: Bianco, Nero, Viola e Verde. Parlando dell’hardware, Galaxy A22 avrà un display da 6,4 pollici (AMOLED per la variante 4G e LCD per quella 5G) in risoluzione HD+ e una batteria da 5000mAh con supporto alla ricarica rapida a 15W.

La variante 4G monterà un processore MediaTek Helio G80 e le quattro fotocamere saranno in configurazione 48MP+5M+2MP+2MP, mentre il modello 5G monterà un chipset MediaTek Dimensity 700, avrà le tre fotocamere in configurazione 48MP+5MP+2MP e sarà leggermente più spesso (9 mm contro 8,5 mm) e più pesante (205 g contro 185 g). Al momento non abbiamo notizie riguardanti una data di rilascio, né tantomeno i prezzi dei dispositivi.

L’articolo Samsung Galaxy A22 5G non ha più segreti: spuntano render e specifiche tecniche (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung Galaxy A22 5G non ha più segreti: spuntano render e specifiche tecniche (foto)

Ancora aggiornamenti per Galaxy S20 e S21: è il secondo update di maggio

I primi smartphone Samsung a ricevere le patch di sicurezza di maggio sono stati quelli della serie Galaxy S21, seguiti dai dispositivi della serie Galaxy S20, che hanno ricevuto anche la nuova modalità Dual Shot.

LEGGI ANCHE: La sezione privacy arriverà sul Play Store Android

Sembrerebbe però che l’azienda coreana abbia rilasciato dei nuovi aggiornamenti per questi smartphone: alcuni utenti europei, sopratutto tedeschi, hanno iniziato a ricevere questo nuovo update con numero firmware G98xFXXU7DUE1 per Galaxy S20 e G99xBXXU3AUE1 per Galaxy S21. Purtroppo il changelog è abbastanza scarno, ma probabilmente questi aggiornamenti puntano a risolvere alcuni bug riguardanti il modem 5G.

Ad ogni modo, gli aggiornamenti sono già in rollout e possono già essere scaricati dalle impostazioni dello smartphone. È comunque possibile scaricare il firmware completo, da installare manualmente tramite PC, da questa pagina.

L’articolo Ancora aggiornamenti per Galaxy S20 e S21: è il secondo update di maggio sembra essere il primo su AndroidWorld.


Ancora aggiornamenti per Galaxy S20 e S21: è il secondo update di maggio

Samsung vuole fare la storia: Galaxy Z Fold 3 avrà la fotocamera sotto il display (foto)

Arrivano novità davvero importanti sul fronte del settore smartphone e che riguardano da vicino Samsung. Il produttore sudcoreano sta preparando il suo primo pieghevole con fotocamera integrata sotto il display.

Parliamo chiaramente di Galaxy Z Fold 3, il prossimo pieghevole di punta che Samsung lancerà entro la prossima estate. Come vedete dalle immagini presenti in galleria, tratte molto probabilmente da materiale che Samsung userà per marketing del suo nuovo dispositivo, Galaxy Z Fold 3 sarà il primo smartphone pieghevole nella storia ad avere una fotocamera integrata sotto il display. Pertanto il display non necessiterà di tagli o fori.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A52 5G, la recensione

La seconda immagine mostra la seconda importante novità: Galaxy Z Fold 3 godrà del supporto della S Pen, la quale, secondo gli ultimi rumor trapelati in rete, sarà definita Hybrid S Pen. La terza immagine in galleria mostra invece la probabile configurazione a tre sensori della fotocamera principale del pieghevole, della quale abbiamo già sentito parlare.

Al momento rimane incerto il resto della scheda tecnica di Galaxy Z Fold 3. È certo che dopo queste rivelazioni quasi ufficiali, il nuovo pieghevole di Samsung genererà attese ancora rilevanti in tutto il mondo tech.

L’articolo Samsung vuole fare la storia: Galaxy Z Fold 3 avrà la fotocamera sotto il display (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung vuole fare la storia: Galaxy Z Fold 3 avrà la fotocamera sotto il display (foto)

Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 potrebbero avere una nuova “armatura” speciale (foto)

Cresce l’attesa per i nuovi smartphone top di gamma che lancerà Samsung per la prossima estate, che non saranno i Galaxy Note ma i nuovi pieghevoli Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3.

Nelle ultime ore sono trapelati nuovi dettagli su Samsung e che potrebbero riguardare proprio i nuovi pieghevoli dell’azienda sudcoreana. Sono emerse infatti delle nuove certificazioni relative a due nuovi prodotti di Samsung: questi sono identificati come Armor Skin e Armor Layer e dovrebbero corrispondere a due nuovi rivestimenti che Samsung implementerà sui suoi smartphone. Abbiamo visto il loro analogo con la Ceramic Shield di iPhone 12 Pro.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A52 5G, la recensione

Stando all’ipotesi fatta da LetsGoDigital, questi due nuovi rivestimenti potrebbero essere destinati ai nuovi pieghevoli di Samsung, Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3. È bene notare come le certificazioni riferiscano che i rivestimenti potrebbero riguardare anche gli smartwatch oltre che gli smartphone.

Al momento non è chiaro dunque se i prossimi pieghevoli di Samsung arriveranno con tali nuovi rivestimenti ma di certo sappiamo che l’azienda sta investendo anche nei rivestimenti esterni per i suoi prossimi dispositivi. Torneremo ad aggiornarvi non appena ne sapremo di più.

L’articolo Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 potrebbero avere una nuova “armatura” speciale (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 potrebbero avere una nuova “armatura” speciale (foto)

Samsung Galaxy F52 5G sta arrivando: Snapdragon 750G e quad-camera da 64 MP (foto) (aggiornato)

Samsung si dimostra molto attiva nel settore di mercato degli smartphone e sta per lanciare un nuovo dispositivo, che al momento sembra riservato al mercato cinese. Andiamo a vedere insieme le probabili caratteristiche tecniche di Galaxy F52 5G, trapelate dopo la sua certificazione avvenuta presso la TEENA.

Samsung Galaxy F52 5G: Caratteristiche Tecniche (probabili)

  • Display: 6,5″ FHD+ (1080×2400 pixels) Super AMOLED Infinity-O
  • Processore: Octa Core (2.2GHz Dual + 1.8GHz Hexa Kryo 570 CPUs) Snapdragon 750G 8nm
  • GPU: Adreno 619
  • RAM: 8GB
  • Storage interno: 128GB espandibile fino a 2TB tramite microSD
  • Sistema operativo: Android 11 con Samsung One UI 3.1
  • SIM: Dual SIM
  • Fotocamera posteriore: 64 megapixel, ultra-wide, depth sensor e macro camera
  • Fotocamera anteriore: 16 megapixel
  • Sicurezza: sensore d’impronte integrato nel display
  • Dimensioni: 164,63 × 76,3 × 8,7mm
  • Peso: 199g
  • Connettività: 5G SA / NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac (2.4GHz + 5GHz), Bluetooth 5.1, GPS + GLONASS, USB Type-C, NFC
  • Batteria: 4500mAh con ricarica rapida a 25W

L’immagine presente nella galleria qui sotto mostra il presunto look di Galaxy F52 5G, il quale dovrebbe essere lanciato esclusivamente per il mercato cinese. Staremo a vedere se Samsung sceglierà di lanciarlo anche nei mercati con un altro nome.

Aggiornamento28/04/2021 ore 22:55

Nelle ultime ore sono emerse nuove conferme sulla scheda tecnica di Galaxy F52 5G, quella che abbiamo visto qualche giorno fa. Il dispositivo è stato certificato presso Google Play Console, confermando parte delle specifiche tecniche trapelate qualche giorno fa.

L’articolo Samsung Galaxy F52 5G sta arrivando: Snapdragon 750G e quad-camera da 64 MP (foto) (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung Galaxy F52 5G sta arrivando: Snapdragon 750G e quad-camera da 64 MP (foto) (aggiornato)

DxOMark non ha dubbi: la serie Galaxy S21 ha la stessa qualità audio

Gli ultimi smartphone top di gamma di Samsung sono passati più volte dalle mani di DxOMark, che ha eseguito diversi test su tanti aspetti dei dispositivi. Questa volta è toccato a Galaxy S21, che è stato testato per quanto riguarda il comparto audio.

LEGGI ANCHE: Spotify scommette sulla monetizzazione dei podcast

Vi riportiamo quelle che sono le caratteristiche principali riguardanti l’audio dello smartphone:

  • Speaker AKG, uno superiore e uno inferiore
  • Suono surround con tecnologia Dolby Atmos (anche Dolby Digital e Dolby Digital Plus)
  • Dual Audio (riproduzione simultanea per due dispositivi Bluetooth collegati)

La configurazione hardware per quanto riguarda l’audio è la stessa su tutti e tre i modelli della serie di S21 e dai test della testata francese non emerge nessuna differenza per quanto riguarda il suono: la qualità sonora è identica a quella di S21 Ultra di cui abbiamo parlato il mese scorso e quindi Samsung non utilizza nessuna funzione software esclusiva sul modello top di gamma.

Per maggiori informazioni circa la qualità del comparto audio della gamma S21, vi rimandiamo quindi a quanto detto per S21 Ultra.

L’articolo DxOMark non ha dubbi: la serie Galaxy S21 ha la stessa qualità audio sembra essere il primo su AndroidWorld.


DxOMark non ha dubbi: la serie Galaxy S21 ha la stessa qualità audio

Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen

Samsung ha iniziato a distribuire un importante aggiornamento per i suoi tablet Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+. Questo update non conterrà solamente le scontate patch del mese di aprile, ma porterà anche nuove funzionalità della fotocamera e numerosi altri miglioramenti. Al momento, la disponibilità OTA di questo aggiornamento per Galaxy Tab S7 e S7+ è stata segnalata solamente in Belgio e nei Paesi Bassi.

LEGGI ANCHE: Google vi sconta le sue Pixel Buds di 60 euro

Il peso di questo aggiornamento, contraddistinto dalle versione del firmware T87*XXU2BUD2 (Tab S7) o T97*XXU2BUD (Tab S7+), sarà di oltre 950 MB. Come dicevamo, oltre alle patch di sicurezza del mese di aprile, contiene anche un ampio elenco di modifiche, che riportiamo di seguito:

  • Migliore usabilità dei dispositivi di input esterni
  • Supporta il riconoscimento della sensibilità alla pressione della S Pen quando viene usata per un secondo schermo
  • Migliorata l’usabilità della funzione multi-window
  • Supporta la funzione di registrazione dello schermo in modalità DeX
  • Miglioramenti delle funzioni fotografiche
    • Ritratto
    • Aggiunta di effetti mono high/mono low e background
    • Scatto singolo
    • Aggiunta di 2 nuovi filtri video
    • Aggiunge effetti mono alto/mono basso e di sfondo
    • Possibilità di iniziare a registrare con il palmo
    • Supporta la funzione dell’effetto di fondo durante le videochiamate

La cosa più interessante sono sicuramente i miglioramenti della fotocamera, gli stessi che erano già in arrivo sul Galaxy S20 alla fine di marzo. Il nuovo aggiornamento è attualmente disponibile OTA su tutti i modelli Galaxy Tab S7 e Tab S7+ venduti nei Paesi Bassi e in Belgio, ma probabilmente arriverà anche in Italia nelle prossime settimane.

L’articolo Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen sembra essere il primo su AndroidWorld.


Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen

Samsung rilascia le patch di sicurezza di aprile per Galaxy Tab S5e, ma non per tutti

Samsung ha rilasciato l’aggiornamento ad Android 11 per il Galaxy Tab S5e solamente all’inizio di questo mese, ma ora per arrivare un nuovo update. L’azienda ha infatti iniziato a distribuire le patch di sicurezza del mese di aprile 2021 per la variante LTE del Galaxy Tab S5e (SM-T725). Tuttavia, questo update è disponibile solo in Brasile e Messico, due mercati nei quali il tablet non ha ancora ricevuto l’aggiornamento ad Android 11.

LEGGI ANCHE: Quali smartphone Samsung riceveranno Android 12

La versione del firmware è la T725XXS2CUD1, ed è ancora basata su Android 10. Oltre ai classici miglioramenti di stabilità e correzioni dei bug, non dovrebbe quindi includere alcuna nuova funzionalità. Le patch di sicurezza del mese di aprile 2021 correggono invece molte vulnerabilità, di cui oltre 30 da Google e 21 da Samsung. La speranza è quella che Samsung rilasci presto le patch di sicurezza di aprile anche per i Paesi nei quali il Galaxy Tab S5e ha già ricevuto l’aggiornamento ad Android 11.

L’articolo Samsung rilascia le patch di sicurezza di aprile per Galaxy Tab S5e, ma non per tutti sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung rilascia le patch di sicurezza di aprile per Galaxy Tab S5e, ma non per tutti