Ancora aggiornamenti per Galaxy S20 e S21: è il secondo update di maggio

I primi smartphone Samsung a ricevere le patch di sicurezza di maggio sono stati quelli della serie Galaxy S21, seguiti dai dispositivi della serie Galaxy S20, che hanno ricevuto anche la nuova modalità Dual Shot.

LEGGI ANCHE: La sezione privacy arriverà sul Play Store Android

Sembrerebbe però che l’azienda coreana abbia rilasciato dei nuovi aggiornamenti per questi smartphone: alcuni utenti europei, sopratutto tedeschi, hanno iniziato a ricevere questo nuovo update con numero firmware G98xFXXU7DUE1 per Galaxy S20 e G99xBXXU3AUE1 per Galaxy S21. Purtroppo il changelog è abbastanza scarno, ma probabilmente questi aggiornamenti puntano a risolvere alcuni bug riguardanti il modem 5G.

Ad ogni modo, gli aggiornamenti sono già in rollout e possono già essere scaricati dalle impostazioni dello smartphone. È comunque possibile scaricare il firmware completo, da installare manualmente tramite PC, da questa pagina.

L’articolo Ancora aggiornamenti per Galaxy S20 e S21: è il secondo update di maggio sembra essere il primo su AndroidWorld.


Ancora aggiornamenti per Galaxy S20 e S21: è il secondo update di maggio

Samsung vuole fare la storia: Galaxy Z Fold 3 avrà la fotocamera sotto il display (foto)

Arrivano novità davvero importanti sul fronte del settore smartphone e che riguardano da vicino Samsung. Il produttore sudcoreano sta preparando il suo primo pieghevole con fotocamera integrata sotto il display.

Parliamo chiaramente di Galaxy Z Fold 3, il prossimo pieghevole di punta che Samsung lancerà entro la prossima estate. Come vedete dalle immagini presenti in galleria, tratte molto probabilmente da materiale che Samsung userà per marketing del suo nuovo dispositivo, Galaxy Z Fold 3 sarà il primo smartphone pieghevole nella storia ad avere una fotocamera integrata sotto il display. Pertanto il display non necessiterà di tagli o fori.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A52 5G, la recensione

La seconda immagine mostra la seconda importante novità: Galaxy Z Fold 3 godrà del supporto della S Pen, la quale, secondo gli ultimi rumor trapelati in rete, sarà definita Hybrid S Pen. La terza immagine in galleria mostra invece la probabile configurazione a tre sensori della fotocamera principale del pieghevole, della quale abbiamo già sentito parlare.

Al momento rimane incerto il resto della scheda tecnica di Galaxy Z Fold 3. È certo che dopo queste rivelazioni quasi ufficiali, il nuovo pieghevole di Samsung genererà attese ancora rilevanti in tutto il mondo tech.

L’articolo Samsung vuole fare la storia: Galaxy Z Fold 3 avrà la fotocamera sotto il display (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung vuole fare la storia: Galaxy Z Fold 3 avrà la fotocamera sotto il display (foto)

Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 potrebbero avere una nuova “armatura” speciale (foto)

Cresce l’attesa per i nuovi smartphone top di gamma che lancerà Samsung per la prossima estate, che non saranno i Galaxy Note ma i nuovi pieghevoli Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3.

Nelle ultime ore sono trapelati nuovi dettagli su Samsung e che potrebbero riguardare proprio i nuovi pieghevoli dell’azienda sudcoreana. Sono emerse infatti delle nuove certificazioni relative a due nuovi prodotti di Samsung: questi sono identificati come Armor Skin e Armor Layer e dovrebbero corrispondere a due nuovi rivestimenti che Samsung implementerà sui suoi smartphone. Abbiamo visto il loro analogo con la Ceramic Shield di iPhone 12 Pro.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A52 5G, la recensione

Stando all’ipotesi fatta da LetsGoDigital, questi due nuovi rivestimenti potrebbero essere destinati ai nuovi pieghevoli di Samsung, Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3. È bene notare come le certificazioni riferiscano che i rivestimenti potrebbero riguardare anche gli smartwatch oltre che gli smartphone.

Al momento non è chiaro dunque se i prossimi pieghevoli di Samsung arriveranno con tali nuovi rivestimenti ma di certo sappiamo che l’azienda sta investendo anche nei rivestimenti esterni per i suoi prossimi dispositivi. Torneremo ad aggiornarvi non appena ne sapremo di più.

L’articolo Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 potrebbero avere una nuova “armatura” speciale (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 potrebbero avere una nuova “armatura” speciale (foto)

Samsung Galaxy F52 5G sta arrivando: Snapdragon 750G e quad-camera da 64 MP (foto) (aggiornato)

Samsung si dimostra molto attiva nel settore di mercato degli smartphone e sta per lanciare un nuovo dispositivo, che al momento sembra riservato al mercato cinese. Andiamo a vedere insieme le probabili caratteristiche tecniche di Galaxy F52 5G, trapelate dopo la sua certificazione avvenuta presso la TEENA.

Samsung Galaxy F52 5G: Caratteristiche Tecniche (probabili)

  • Display: 6,5″ FHD+ (1080×2400 pixels) Super AMOLED Infinity-O
  • Processore: Octa Core (2.2GHz Dual + 1.8GHz Hexa Kryo 570 CPUs) Snapdragon 750G 8nm
  • GPU: Adreno 619
  • RAM: 8GB
  • Storage interno: 128GB espandibile fino a 2TB tramite microSD
  • Sistema operativo: Android 11 con Samsung One UI 3.1
  • SIM: Dual SIM
  • Fotocamera posteriore: 64 megapixel, ultra-wide, depth sensor e macro camera
  • Fotocamera anteriore: 16 megapixel
  • Sicurezza: sensore d’impronte integrato nel display
  • Dimensioni: 164,63 × 76,3 × 8,7mm
  • Peso: 199g
  • Connettività: 5G SA / NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac (2.4GHz + 5GHz), Bluetooth 5.1, GPS + GLONASS, USB Type-C, NFC
  • Batteria: 4500mAh con ricarica rapida a 25W

L’immagine presente nella galleria qui sotto mostra il presunto look di Galaxy F52 5G, il quale dovrebbe essere lanciato esclusivamente per il mercato cinese. Staremo a vedere se Samsung sceglierà di lanciarlo anche nei mercati con un altro nome.

Aggiornamento28/04/2021 ore 22:55

Nelle ultime ore sono emerse nuove conferme sulla scheda tecnica di Galaxy F52 5G, quella che abbiamo visto qualche giorno fa. Il dispositivo è stato certificato presso Google Play Console, confermando parte delle specifiche tecniche trapelate qualche giorno fa.

L’articolo Samsung Galaxy F52 5G sta arrivando: Snapdragon 750G e quad-camera da 64 MP (foto) (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung Galaxy F52 5G sta arrivando: Snapdragon 750G e quad-camera da 64 MP (foto) (aggiornato)

DxOMark non ha dubbi: la serie Galaxy S21 ha la stessa qualità audio

Gli ultimi smartphone top di gamma di Samsung sono passati più volte dalle mani di DxOMark, che ha eseguito diversi test su tanti aspetti dei dispositivi. Questa volta è toccato a Galaxy S21, che è stato testato per quanto riguarda il comparto audio.

LEGGI ANCHE: Spotify scommette sulla monetizzazione dei podcast

Vi riportiamo quelle che sono le caratteristiche principali riguardanti l’audio dello smartphone:

  • Speaker AKG, uno superiore e uno inferiore
  • Suono surround con tecnologia Dolby Atmos (anche Dolby Digital e Dolby Digital Plus)
  • Dual Audio (riproduzione simultanea per due dispositivi Bluetooth collegati)

La configurazione hardware per quanto riguarda l’audio è la stessa su tutti e tre i modelli della serie di S21 e dai test della testata francese non emerge nessuna differenza per quanto riguarda il suono: la qualità sonora è identica a quella di S21 Ultra di cui abbiamo parlato il mese scorso e quindi Samsung non utilizza nessuna funzione software esclusiva sul modello top di gamma.

Per maggiori informazioni circa la qualità del comparto audio della gamma S21, vi rimandiamo quindi a quanto detto per S21 Ultra.

L’articolo DxOMark non ha dubbi: la serie Galaxy S21 ha la stessa qualità audio sembra essere il primo su AndroidWorld.


DxOMark non ha dubbi: la serie Galaxy S21 ha la stessa qualità audio

Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen

Samsung ha iniziato a distribuire un importante aggiornamento per i suoi tablet Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+. Questo update non conterrà solamente le scontate patch del mese di aprile, ma porterà anche nuove funzionalità della fotocamera e numerosi altri miglioramenti. Al momento, la disponibilità OTA di questo aggiornamento per Galaxy Tab S7 e S7+ è stata segnalata solamente in Belgio e nei Paesi Bassi.

LEGGI ANCHE: Google vi sconta le sue Pixel Buds di 60 euro

Il peso di questo aggiornamento, contraddistinto dalle versione del firmware T87*XXU2BUD2 (Tab S7) o T97*XXU2BUD (Tab S7+), sarà di oltre 950 MB. Come dicevamo, oltre alle patch di sicurezza del mese di aprile, contiene anche un ampio elenco di modifiche, che riportiamo di seguito:

  • Migliore usabilità dei dispositivi di input esterni
  • Supporta il riconoscimento della sensibilità alla pressione della S Pen quando viene usata per un secondo schermo
  • Migliorata l’usabilità della funzione multi-window
  • Supporta la funzione di registrazione dello schermo in modalità DeX
  • Miglioramenti delle funzioni fotografiche
    • Ritratto
    • Aggiunta di effetti mono high/mono low e background
    • Scatto singolo
    • Aggiunta di 2 nuovi filtri video
    • Aggiunge effetti mono alto/mono basso e di sfondo
    • Possibilità di iniziare a registrare con il palmo
    • Supporta la funzione dell’effetto di fondo durante le videochiamate

La cosa più interessante sono sicuramente i miglioramenti della fotocamera, gli stessi che erano già in arrivo sul Galaxy S20 alla fine di marzo. Il nuovo aggiornamento è attualmente disponibile OTA su tutti i modelli Galaxy Tab S7 e Tab S7+ venduti nei Paesi Bassi e in Belgio, ma probabilmente arriverà anche in Italia nelle prossime settimane.

L’articolo Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen sembra essere il primo su AndroidWorld.


Un importante aggiornamento per Samsung Galaxy Tab S7 porta miglioramenti per fotocamere, sicurezza e S-Pen

Samsung rilascia le patch di sicurezza di aprile per Galaxy Tab S5e, ma non per tutti

Samsung ha rilasciato l’aggiornamento ad Android 11 per il Galaxy Tab S5e solamente all’inizio di questo mese, ma ora per arrivare un nuovo update. L’azienda ha infatti iniziato a distribuire le patch di sicurezza del mese di aprile 2021 per la variante LTE del Galaxy Tab S5e (SM-T725). Tuttavia, questo update è disponibile solo in Brasile e Messico, due mercati nei quali il tablet non ha ancora ricevuto l’aggiornamento ad Android 11.

LEGGI ANCHE: Quali smartphone Samsung riceveranno Android 12

La versione del firmware è la T725XXS2CUD1, ed è ancora basata su Android 10. Oltre ai classici miglioramenti di stabilità e correzioni dei bug, non dovrebbe quindi includere alcuna nuova funzionalità. Le patch di sicurezza del mese di aprile 2021 correggono invece molte vulnerabilità, di cui oltre 30 da Google e 21 da Samsung. La speranza è quella che Samsung rilasci presto le patch di sicurezza di aprile anche per i Paesi nei quali il Galaxy Tab S5e ha già ricevuto l’aggiornamento ad Android 11.

L’articolo Samsung rilascia le patch di sicurezza di aprile per Galaxy Tab S5e, ma non per tutti sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung rilascia le patch di sicurezza di aprile per Galaxy Tab S5e, ma non per tutti

Dopo Android 11, il Galaxy A50 sta ricevendo le patch di sicurezza di aprile

Samsung sta continuando il rollout delle patch di sicurezza del mese di aprile 2021 per i suoi dispositivi. L’ultimo smartphone in ordine di tempo a ricevere questo tipo di aggiornamento è il Samsung Galaxy A50. L’update è stato segnalato per il momento solo in India, ma potrebbe presto arrivare anche in altri Paesi.

LEGGI ANCHE: La nuova edizione di Galaxy S20 FE 4G è in arrivo

L’ultimo firmware per il Galaxy A50 (SM-A505F) si sta diffondendo in India, identificato dalla versione A505FDDU7CUD1. Come al solito, dovrebbe essere disponibile per il download tramite le Impostazioni del telefono, dal menu Aggiornamento software al suo interno. Oltre alle patch di sicurezza di aprile, che affrontano 21 esposizioni a vulnerabilità di Samsung e circa 30 problemi di sicurezza trovati all’interno del software di Google, non ci sono nuove funzionalità. Questo anche perché Android 11 è stato rilasciato per il Galaxy A50 solo poche settimane fa.

L’articolo Dopo Android 11, il Galaxy A50 sta ricevendo le patch di sicurezza di aprile sembra essere il primo su AndroidWorld.


Dopo Android 11, il Galaxy A50 sta ricevendo le patch di sicurezza di aprile

Facciamo la conoscenza con Galaxy Tab A7 Lite: design e specifiche tecniche (foto) (aggiornato)

Samsung non è solo smartphone e non è attiva solo nel settore dei top di gamma. Il produttore sudcoreano sta preparando anche una versione alleggerita dei nuovi tablet, un dispositivo che arriverà sul mercato come Galaxy Tab A7 Lite.

Nelle ultime ore sono trapelate interessanti novità sul tablet: le immagini che vedete nella galleria in basso ne mostrano il design, abbastanza ordinario, con un display da 8,4″, bordi abbastanza pronunciati e una singola fotocamera posteriore. Il dispositivo dovrebbe avere un scheda tecnica coerente con l’aggettivo Lite:

  • Processore: MediaTek Helio P22T
  • RAM: 3 GB
  • Fotocamera posteriore senza flash
  • Batteria da 5.100 mAh

LEGGI ANCHE: OnePlus 9 Pro, la recensione

Stando a quanto riferito dal leaker WalkingCat, questo nuovo tablet di Samsung dovrebbe arrivare sul mercato a partire da giugno 2021, insieme a Galaxy Tab S7 Lite. Torneremo ad aggiornarvi non appena avremo maggiori dettagli su prezzo e data di lancio.

Aggiornamento19/04/2021 ore 00:15

Dopo aver visto le sue probabili specifiche tecniche, abbiamo modo di vedere un’immagine più dettagliata di Galaxy Tab A7 Lite. Il dispositivo appare in colorazione grigia, con un modulo fotografico posteriore meno sporgente rispetto alle prime impressioni avute dall’immagine trapelata in precedenza, mentre i tasti volume e spegnimento sono sul consueto profilo laterale. Ancora non sappiamo quando Samsung lancerà ufficialmente questo nuovo tablet di gamma media.

L’articolo Facciamo la conoscenza con Galaxy Tab A7 Lite: design e specifiche tecniche (foto) (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Facciamo la conoscenza con Galaxy Tab A7 Lite: design e specifiche tecniche (foto) (aggiornato)

Il Galaxy Z Fold 3 sarà dotato di un SoC non ancora annunciato, e potrebbe essere un Exynos con GPU AMD

I mesi passano, ma di conferme riguardanti il SoC del prossimo Samsung Galaxy Z Fold 3 non ne sono ancora arrivate, e questo ha alimentato diverse voci. La prima e più comune ipotesi è quella che vede il prossimo foldable di Samsung alimentato dal SoC Qualcomm Snapdragon 888, ma ora sembra che l’azienda sudcoreana abbia una sorpresa in serbo. Il leaker Ice Universe sostiene che il chipset della versione europea di Galaxy Z Fold 3 non sarà né lo Snapdragon 888 né l’Exynos 2100.

LEGGI ANCHE: Amazon Prime raggiunge un nuovo record di abbonati

A questo punto, un’opzione plausibile potrebbe essere quella di un Galaxy Z Fold 3 alimentato dall’Exynos 9925 basato su AMD o dallo Snapdragon 888+. Durante l’evento di presentazione dell’Exynos 2100, il presidente del System LSI Business di Samsung, Dr. Inyup Kang, ha infatti detto che “il prossimo prodotto di punta” sarà dotato di GPU AMD. I risultati dei benchmark trapelati suggeriscono che la GPU AMD di Samsung sarà un vero rivale della GPU Adreno, e potrebbe anche essere alla pari con le prestazioni grafiche del SoC Bionic di Apple.

Per quanto riguarda le altre specifiche del Galaxy Z Fold 3, si parla di un display ed una batteria più piccoli, compatibilità con la S-Pen ma ancora non si conosce nessun dettaglio riguardo alle fotocamere. Il telefono dovrebbe essere svelato tra luglio e agosto, insieme allo Z Flip 3 e al Galaxy S21 FE.

L’articolo Il Galaxy Z Fold 3 sarà dotato di un SoC non ancora annunciato, e potrebbe essere un Exynos con GPU AMD sembra essere il primo su AndroidWorld.


Il Galaxy Z Fold 3 sarà dotato di un SoC non ancora annunciato, e potrebbe essere un Exynos con GPU AMD

Samsung presenta lo smartphone quasi impossibile da hackerare: ecco Galaxy Quantum 2 (foto) (aggiornato)

Torniamo a parlare di Galaxy Quantum 2, il dispositivo che Samsung ha appena lanciato ufficialmente nel mercato sudcoreano. Lo stesso dispositivo che potrebbe arrivare in un secondo momento in Europa con il nome di Galaxy A82 5G.

Samsung Galaxy Quantum 2: Caratteristiche Tecniche

  • Display: 6,7″ (3.200 x 1.440 pixel) Quad HD+ Infinity-O Dynamic AMOLED 2X, 120Hz refresh rate (FHD+ only), up to 1300 nits brightness
  • Processore: Octa-Core Snapdragon 855 Plus (1 x Kryo 485 at 2.96GHz + 3 x Kryo 485 at 2.42GHz + 4 x Kryo 385 at 1.8GHz) 7nm
  • GPU: 675MHz Adreno 640
  • RAM: 6GB LPDDR4x
  • Storage interno: 128GB (UFS 3.0), espandibile fino a 1TB con microSD
  • Sistema operativo: Android 11 con One UI 3.1
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 64MP con LED Flash, OIS, f/1.8 aperture
    • Grandangolo: 12MP 120°, f/2.2 aperture
    • Profondità: 5MP, f/2.4 aperture
  • Fotocamera anteriore: 10MP, f/2.2 aperture
  • Sicurezza: sensore d’impronte integrato nel display
  • Dimensioni: 161,9 x 73,8 x 8,1mm
  • Peso: 176g
  • Connettività: 5G SA / NSA, 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11ax (2.4/5GHz), VHT80, Bluetooth 5, GPS with GLONASS, NFC
  • Batteria: 4500mAh con ricarica rapida a 25W

Una delle peculiarità dello smartphone di Samsung consiste nel fatto che è quasi impossibile da hackerare. Questo perché offre il supporto alla crittografia quantistica. Tale tecnica è considerata particolarmente sicura nel campo della sicurezza informatica: il tutto si basa su un componente hardware che genera codici estremamente casuali, in base al segnale di rumore rilevato da un LED e da un sensore d’immagine CMOS. Tale componente è estremamente piccolo, di superficie pari a 2,5 cm quadrati.

La solidità in termini di sicurezza deriva dal fatto che tali codici generati casualmente sono estremamente imprevedibili. Dunque crittografando le informazioni contenute nello smartphone con tali codici rende il dispositivo molto difficile da hackerare.

Il risvolto pratico di questo chip crittografico quantistico, che tecnicamente si chiama QRNG, è abbastanza limitato: Samsung però ha già stretto alcune partnership con banche a livello locale in Corea del Sud, per le quali le potenzialità di Galaxy Quantum 2 potrebbero fare la differenza.

Uscita e Prezzo

Il nuovo Samsung Galaxy Quantum 2 è stato annunciato esclusivamente per il mercato sudcoreano nelle colorazioni White, Gray e Light Violet, ad un prezzo equivalente a circa 570€. Rimane da capire cosa intende fare Samsung sul fronte europeo. Non sappiamo se Galaxy A82 5G avrà le stesse caratteristiche tecniche di Quantum 2 anche in termini di sicurezza informatica. Torneremo ad aggiornarvi una volta che ne sapremo di più.

Aggiornamento13/04/2021 ore 16:15

Abbiamo aggiornato l’articolo dopo l’ufficialità di Galaxy Quantum 2 in Corea del Sud.

Samsung Galaxy Quantum 2 – Immagini

L’articolo Samsung presenta lo smartphone quasi impossibile da hackerare: ecco Galaxy Quantum 2 (foto) (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung presenta lo smartphone quasi impossibile da hackerare: ecco Galaxy Quantum 2 (foto) (aggiornato)

Samsung ha iniziato lo sviluppo del firmware di Galaxy Z Fold 3

Sappiamo che Samsung è al lavoro sul Galaxy Z Fold 3, uno degli smartphone più attesi dell’anno, che dovrebbe debuttare sul mercato durante la seconda metà di quest’anno. Questo potrebbe essere il primo pieghevole di Samsung ad avere anche il supporto alla tanto amata S-Pen. Secondo le ultime notizie, l’azienda sudcoreana sarebbe attualmente al lavoro sul firmware del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Recensione Redmi Note 10 Pro

Il nuovo membro della famiglia Galaxy Z Fold, che sarà identificato dal numero di modello SM-F926, avrà preinstallato  Android 11 assieme all’interfaccia personalizzata One UI 3.5. Il fatto che Samsung abbia già iniziato a lavorare sul firmware del Galaxy Z Fold 3 dà al produttore il tempo per apportare eventuali modifiche, se necessario, prima che il telefono venga presentato.

Secondo queste indicazioni, si può presupporre che Samsung abbia in previsione il lancio di questo foldable tra agosto e settembre 2021, accompagnato dal Galaxy Z Flip 2 con apertura a conchiglia.

L’articolo Samsung ha iniziato lo sviluppo del firmware di Galaxy Z Fold 3 sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung ha iniziato lo sviluppo del firmware di Galaxy Z Fold 3

Sarà Galaxy M42 il primo smartphone 5G della serie Galaxy M di Samsung?

Secondo le voci circolanti, Samsung sarebbe in procinto di lanciare il Galaxy M42 sul mercato indiano. Di questo smartphone, che dovrebbe arrivare già durante il mese di aprile, si conoscono alcune delle presunte caratteristiche che possiederà.

LEGGI ANCHE: Google conferma l’esistenza di Pixel 5a, ma non per l’Italia

Secondo l’utente Twitter Mukul Sharma, il Samsung Galaxy M42 sarà il primo smartphone della serie Galaxy M dotato di supporto alla rete 5G. Si era già detto in precedenza che il dispositivo sarebbe stato dotato di un SoC Qualcomm Snapdragon 750G per la connettività 5G. In vista del lancio, è inoltre emerso online un video teaser che afferma che il Galaxy M42 5G sarà lo smartphone più veloce nella sua fascia di prezzo.

Lo smartphone era precedentemente stato avvistato su Geekbench, nascosto dietro al numero di modello SM-M426B. Oltre al già citato Snapdragon 750G SoC, saranno presenti anche una GPU Adreno 619 e 4GB di RAM. Ad alimentare il tutto troviamo una batteria da 6000mAh, mentre il sistema operativo preinstallato sarà ovviamente Android 11 con l’interfaccia utente One UI 3.0.

L’articolo Sarà Galaxy M42 il primo smartphone 5G della serie Galaxy M di Samsung? sembra essere il primo su AndroidWorld.


Sarà Galaxy M42 il primo smartphone 5G della serie Galaxy M di Samsung?

Se aspettavate Galaxy A82 per la sua fotocamera rotante, potreste rimanere delusi (foto)

Circa un mese fa vi rivelavamo che lo smartphone di Chuck Norris, quello con la “fotocamera rotante“, ovvero il Galaxy A82, potesse fare capolino sul mercato mondiale assieme a una sua versione con modulo 5G. Da alcuni aggiornamenti emersi tramite Google Play Console, pare che il dispositivo non sarà come, ad oggi, lo abbiamo immaginato.

Continuano ad essere sconosciute molte specifiche, tra le quali la diagonale dello schermo e la memoria di archiviazione, mentre risultano confermati lo Snapdragon 855+ e i 6 GB di memoria RAM. Ma le ultime notizie, con tanto di immagine a supporto che ritrae il dispositivo dal lato frontale, rivelano un punch hole centrale sulla parte alta del display.

Quello descritto è il dispositivo pensato per il mercato coreano, chiamato Samsung Galaxy A82 5G Quantum 2, ma se non si discostasse molto dalla versione global, significherebbe una cosa sola: pur mantenendo probabilmente le dimensioni generose che aveva il suo predecessore, il Galaxy A80, questo nuovo A82 non avrà moduli rotanti, ma sarà più simile a A32, A52 e A72, almeno stando alle indiscrezioni trapelate fino ad oggi.

L’articolo Se aspettavate Galaxy A82 per la sua fotocamera rotante, potreste rimanere delusi (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Se aspettavate Galaxy A82 per la sua fotocamera rotante, potreste rimanere delusi (foto)

Galaxy A52 riceve il suo primo aggiornamento: arrivano le patch di aprile

Nemmeno il tempo di lanciarlo ufficialmente sul mercato che Samsung ha già rilasciato un nuovo aggiornamento software per Galaxy A52, uno dei nuovi medio-gamma lanciati in questa prima parte del 2021.

L’aggiornamento è identificato dalla build A525FXXU1AUC5 e sarebbe momentaneamente riservata per la variante LTE di Galaxy A52, ma presumiamo che nei prossimi giorni arriverà anche per quella 5G. Il changelog include l’aggiornamento delle patch di sicurezza ad aprile 2021.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A52, la recensione

L’aggiornamento appena descritto è attualmente in fase di distribuzione via OTA anche per gli utenti italiani. Supponiamo che entro i prossimi giorni il rollout potrà dirsi completo.

L’articolo Galaxy A52 riceve il suo primo aggiornamento: arrivano le patch di aprile sembra essere il primo su AndroidWorld.


Galaxy A52 riceve il suo primo aggiornamento: arrivano le patch di aprile