Sperlonga (LT) per un tributo a Giacomo Leopardi.

Compie due secoli L’Infinito  (1819-2019) poesia ritenuta tra le più belle mai scritte ed il borgo laziale ha ritenuto di doverle rendere omaggio con un’importante rassegna.

Sperlonga (LT)
“Per L’infinito di Giacomo Leopardi (1819-2019)”
Mostra Pittorica e Fotografica
Dal 2 Giugno al 7 Luglio 2019
Presso la Torre Truglia e Auditorium (ex Chiesa Sancta Marie de Spelonche)

Per ricordare e onorare “L’infinito” una delle liriche più famose di Giacomo Leopardi, il maggiore tra i poeti italiani del XlX° secolo, Sperlonga, piccolo borgo marinaro apprezzato a livello internazionale, ha messo in campo una lodevole iniziativa artistica il cui merito si deve alla lungimiranza dell’amministrazione comunale che, ancora una volta, dimostra particolare sensibilità arrivando ad offrire, oltre a sole e mare, anche cultura: sono molti infatti gli eventi che si susseguono nel borgo in vari periodi dell’anno.
In questo caso particolare il tributo a Giacomo Leopardi si trasforma anche in una sorta di gemellaggio territoriale con la vicina Fondi (LT) i cui studenti saranno coinvolti in una singolare sfida artistica (svincolata dall’obbligo scolastico) per i 40 giorni della mostra, sfida che vedrà al centro “L’Infinito Leopardiano”.
La sede che ospiterà l’attesissima mostra merita una menzione a parte; la Torre Truglia, che venne eretta per difendere la città dagli attacchi dei Saraceni, è oggi considerata simbolo di Sperlonga e luogo incantevole da cui ammirare il vasto orizzonte del Litorale Laziale.

 

I 15 pittori, giovani e meno giovani, tutti artisti già quotati per la loro partecipazione ad eventi di grande risonanza quali la Biennale di Venezia, esporranno i propri lavori al fianco di 7 fotografi di vaglia; entrambe le discipline, Pittura e Fotografia, daranno vita, nell’ambito della rassegna, ad una sfida virtuale che vede vincolati i partecipanti al formato 50×50 cm.
Il campo dove si misureranno i talenti sarà “L’Infinito”, Poesia da molti riconosciuta come la più bella del Mondo, per niente scalfita dal trascorrere di due secoli.

 

“Quando Giacomo Leopardi scrisse il primo dei suoi sei Idilli, l’infinito, in un mese imprecisato del 1819, ma forse in autunno, ha 21 anni, trascorsi a suo dire in una sorta di reclusione domestica sia pur dorata, dalla quale ora sogna ardentemente di evadere.
Evadere, fuggire da quella che sente una opprimente prigionia, poiché alla natura non importa nulla dell’umanità: la candida luna sorge, immutabile, tanto su Roma nascente e gloriosa, quanto sulle sue rovine, poiché il tedio e il nulla sono le sciagure del mondo attuale, eccolo scrivere in gran segreto al Conte Saverio Broglio di Macerata, amico di famiglia, per ottenere un “passaporto” per il Lombardo-Veneto.
Si era procurato anche gli strumenti per forzare lo stipo dove venivano custoditi i soldi, scriverà una lettera terribile al padre (anticipando la disperazione di quella celeberrima di Franz Kafka al suo), ma il sotterfugio di Giacomo verrà scoperto, la sua vita di affanni e tribolazioni anche fisiche, riprenderà di nuovo il suo iter di sconforto, eppure i suoi giorni approderanno in quell’autunno, a quei versi di raro incanto, se non d’unica straordinaria interiorità”.

 

Il Tema quindi ha coinvolto gli artisti in un compito che intende essere un tributo al genio di un uomo magnifico dalla vita tanto tribolata, ma la cui forza e spessore di pensiero sono tra i più stimolanti al mondo, e non solo nell’ambito della poesia.

 

Gli artisti

 

I pittori:
Valeria Cademartori, Ennio Calabria, Massimo Campi, Sergio Ceccotti, Gioxe De Micheli, Paolo Giorgi, Alessandra Giovannoni, Franco Mulas, Germano Paolini, Marco Pascarella, Daniela Pasti, Simone Piccioni, Ruggero Savinio, Alessandro Sicioldr, Giuliano Vangi.
I fotografi:
Andrea Amadori, Felice Andreis, Carlo Bonazza, Raniero Botti, Luca Mariani, Claudia Medici, Luca Tamagnini, Maurizio Valdarnini.

 

Sperlonga, Torre Truglia e Auditorium
Inaugurazione: 2 giugno 2019
Le mostre resteranno aperte dal 2 giugno al 7 luglio.
Orari :
Auditorium, dal lunedi alla domenica al mattino, ore 9-13
Pomeriggio ore 17- 19 il lunedi/da martedi a domenica ore 17-20
Torre Truglia, dal lunedi alla domenica al mattino ore 9-13, pomeriggio ore 17-20

Per informazioni al pubblico: tel. 0771 557000 tutti i giorni ore 10-13/16,30-19

Master Viaggi News – Da visitare, vacanze e tour (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta hotel Saturnia