Apple ha presentato il nuovo iPad Pro con il chip M2

AGI – Un nuovo iPad riprogettato e una versione Pro con chip M2. Dopo i rumors delle scorse settimane e un tweet di poche ore fa di Tim Cook (The possibilities are endless. #TakeNote, aveva postato) Apple ha lanciato oggi la nuova linea dei suoi tablet.

Il nuovo iPad Pro si presenta con fotocamere pro, Face ID, Thunderbolt, un sistema audio a quattro altoparlanti. Tra le novità anche la nuova esperienza d’uso della Apple Pencil, hover, che permette di trasformare lo strumento in una sorta di mouse. In evidenza, adatte ai flussi di lavoro professionali, le nuove funzioni di iPadOS 16, tra cui Stage Manager, e il supporto per monitor esterni.

Tecnicamente il chip M2 ha una CPU 8-core fino al 15% più veloce rispetto a quella del chip M1 e introduce miglioramenti sia nei performance core che negli efficiency core. Inoltre, la GPU 10-core offre prestazioni grafiche fino al 35% più scattanti. Insieme a CPU e GPU, il Neural Engine 16-core può elaborare 15.800 miliardi di operazioni al secondo, oltre il 40% in più rispetto a M1, rendendo iPad Pro ancora più potente quando impegnato in operazioni di machine learning.

Il chip M2 offre inoltre 100 GBps di banda di memoria unificata, il 50% in più rispetto al chip M1, e supporta fino a 16GB di veloce memoria unificata, per lavorare in modo ancora più fluido con più app alla volta e con file pesanti.

Poi, la funzione hover di Apple Pencil di seconda generazione permette agli utenti di avere una modalità d’interazione nuova. Apple Pencil viene rilevata già quando si trova a 12 mm dal display, permettendo di vedere un’anteprima del tratto prima ancora che venga tracciato.

Questo permette all’utente di fare sketch o illustrazioni con una precisione maggiore. Per esempio, con la funzione “Scrivi a mano” i campi di testo si ingrandiscono in automatico quando si avvicina Apple Pencil allo schermo e la conversione della scrittura a mano in testo digitato è ancora più veloce. Anche le app di terze parti possono sfruttare questa nuova funzione, aprendo la strada a modi completamente nuovi di annotare e disegnare.

“La nuova generazione di iPad Pro ridefinisce i confini di ciò che è possibile fare con iPad, rendendo ancora più versatile, potente e portatile la migliore esperienza iPad – ha spiegato Greg Joswiak, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple – grazie alla potenza del chip Apple M2, il nuovo iPad Pro offre prestazioni incredibili e le tecnologie più avanzate di sempre, fra cui un’esperienza hover di livello superiore per Apple Pencil, registrazione video ProRes, connettività wireless ultraveloce e potenti funzioni di iPadOS 16”.

Il nuovo iPad Pro è disponibile nelle versioni da 11 pollici e 12,9 pollici, in argento e grigio siderale con 128, 256, 512 gb, 1 o 2 terabyte di spazio di archiviazione. Si parte da 1.069 euro per l’11 pollici in solo Wi-Fi per arrivare ai 3.044 euro per il 12,9 pollici con 2 terabyte di memoria e supporto alla rete cellulare. 

Cupertino ha aggiornato anche iPad. La nuova versione del tablet si presenta con un display Liquid Retina da 10,9″. Grazie al chip A14 Bionic, il nuovo iPad è accreditato di prestazioni più veloci, “garantendo – fa sapere la compagnia – sempre un giorno intero in termini di durata della batteria”.

Il sistema di fotocamere aggiornato comprende una fotocamera frontale da 12MP con ultra-grandangolo posizionata sul lato più lungo di iPad e una fotocamera posteriore da 12MP per foto e video 4K. Il tablet ha una porta USB-C e il Wi-Fi 6. I modelli con connettività cellulare supportano le reti 5G ultraveloci.  “Siamo davvero entusiasti di introdurre l’iPad completamente riprogettato nella nostra linea iPad più avanzata di sempre – ha precisato sempre Greg Joswiak – Con un ampio display Liquid Retina da 10,9″, il potente chip A14 Bionic, la prima fotocamera frontale sul lato orizzontale, connettività wireless veloce, USB-C e supporto per accessori incredibili come la nuova Magic Keyboard Folio, il nuovo iPad offre ancora più benefici, maggiore versatilità ed è semplicemente più divertente”.


Apple ha presentato il nuovo iPad Pro con il chip M2

Come giocare a Fortnite su iPhone e iPad

L’accesa battaglia legale tra Apple ed Epic Games ha portato Fortnite, il popolare battle royale, fuori da App Store. La disputa non si risolverà prima di qualche anno ed è quindi improbabile che il titolo possa tornare su App Store. Tuttavia grazie a Cloud Gaming di Microsoft è di nuovo possibile giocare a Fortnite su […]

Link all’articolo originale: Come giocare a Fortnite su iPhone e iPad


Come giocare a Fortnite su iPhone e iPad

Migliori offerte del giorno con iPad, smartphone e Xbox (più 10 sconti lampo)

Il fine settimana è alle porte, ma c’è ancora tempo per scoprire le migliori offerte tecnologiche del giorno. Sia su Amazon Italia che sugli altri store online ci sono tantissime promozioni speciali per quanto riguarda smartphone, notebook, tablet, televisori, auricolari, cuffie, accessori informatici e domotici. Da non perdere Apple iPad 2021, realme C21Y e i Jabra Elite 85t. Trovate tutti i link a fine articolo!

Se volete dare un’occhiata anche ai volantini e alle offerte speciali degli store online disponibili in questi giorni, vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata a tutte le offerte, aggiornata costantemente con tutti gli sconti più recenti: basta un clic sul link a seguire.

Nella lista in basso trovate tutti i prodotti in sconto oggi su Amazon e sugli altri negozi online. Per procedere all’acquisto basta cliccare sui pulsanti gialli o sul nome stesso del dispostivo.

A seguire vi lasciamo anche i pulsanti per iscrivervi al nostro canale Telegram delle offerte e quello per andare sulla pagina dei migliori sconti di Amazon.

Canale Telegram Offerte

Altre Offerte Amazon

Segnaliamo al volo due sconti da non perdere per il nuovo iPhone SE 2022 e per la console next-gen economica Xbox Series X. Li trovate subito pronti da acquistare dai link a seguire!

Abbiamo realizzato una raccolta specifica per quanto riguarda le promozioni lampo, quelle valide solo per oggi, fino a mezzanotte. Trovate a seguire una lista con 10 prodotti da non perdere, ma dovete essere veloci, perché le scorte sono molto limitate.

Offerte Lampo

Offerte Amazon

L’articolo Migliori offerte del giorno con iPad, smartphone e Xbox (più 10 sconti lampo) sembra essere il primo su Smartworld.


Migliori offerte del giorno con iPad, smartphone e Xbox (più 10 sconti lampo)

Apple ha presentato un iPhone ‘economico’ e il nuovo iPad Air 

AGI –  Apple ha lanciato il nuovo iPhone SE, la versione ‘economica’ dell’iPhone 13, che costa 530 euro e condivide con il fratello maggiore alcune – ma solo poche – delle prestazioni.
Il processore è l’A15 Bionic che ‘spinge’ sulla fotocamere e promette di “migliorare qualsiasi esperienza, dall’editing di foto agli utilizzi più impegnativi come i videogiochi o la realtà aumentata”.

La connettività è (finalmente) anche 5G e l’impegno è a migliorare la durata della batteria, da sempre tallone d’Achille degli smartphone di Apple. Tre i colori in cui è disponibile: mezzanotte, galassia e rosso. Potrà essere pre-ordinato a partire da venerdì 11 marzo e sarà disponibile a partire da venerdì 18 marzo.

“iPhone SE è diventato un modello molto popolare sia tra chi è già utente Apple, sia tra i nuovi clienti. Quest’anno abbiamo realizzato un iPhone SE più potente e resistente, con una migliore autonomia grazie al chip A15 Bionic, lo stesso usato sulla gamma di iPhone 13, che permette funzioni evolute della fotocamera come Smart HDR 4, Stili fotografici e Deep Fusion” ha dichiarato Kaiann Drance, Vice President of Worldwide Product Marketing di Apple. “Grazie al 5G, iPhone SE consente download e upload più veloci, uno streaming video di qualità superiore, interattività in tempo reale nelle app e molto altro ancora. Solo Apple è in grado di offrire tecnologie e prestazioni di ultima generazione a questo prezzo”.

Il display, da 4,7 pollici, è però troppo piccolo per poter lavorare davvero su editing di video e foto o godersi una serie tv, anche se i materiali sono gli stessi usati per iPhone 13 Pro. Con un rating di grado IP67 è (finalmente) resistente agli schizzi e alla polvere e non teme le gocce, ma attenti a non farlo cadere in acqua.

Torna in scena il tasto Home con Touch ID che si può usare per accedere alle app, autorizzare acquisti sull’App Store, eseguire transazioni con Apple Pay. iPhone SE è (finalmente) compatibile con i caricabatterie certificati Qi wireless e supporta anche la ricarica rapida.

Il sistema di fotocamere monta un grandangolo da 12MP. Smart HDR serve ad applicare sui soggetti le giuste regolazioni di colore, contrasto e rumore digitale rispetto allo sfondo per una corretta esposizione dei volti anche nelle condizioni di luce più difficili. iPhone SE sarà disponibile nei modelli da 64GB, 128GB e 256GB.

Apple ha presentato anche il nuovo iPad Air con il chip Apple M1, una fotocamera frontale con ultra-grandangolo con Inquadratura automatica pensato per le videoconferenzela connettività 5G (ma solo sui modelli Cellular). La batteria promette di durare tutto il giorno e  la GPU 8-core di offrire prestazioni grafiche fino a due volte più veloci rispetto al precedente iPad Air. L’inquadratura della fotocametra frontale si sposta automaticamente per tenere sempre inquadrato il soggetto anche quando si muove. Quando altre persone partecipano alla chiamata, la fotocamera le rileva e diminuisce gradualmente lo zoom per includerle nella conversazione.

La fotocamera sul retro è da 12MP. Il display Liquid Retina è da 10,9 pollici (questo sì per lavorare su video e foto) con 3,8 milioni di pixel, 500 nit di luminosità, laminazione completa, ampia gamma cromatica P3, True Tone e rivestimento antiriflesso.

Il sensore Touch ID è integrato nel tasto superiore. Il nuovo iPad Air sarà ordinabile a partire da venerdì 11 marzo a partire da 699 euro, anche se il modello Cellular parte da da 869 euro con una capacità (piuttosto modesta, per la verità) di  64GB.

Al di fuori del mondo dei portatili, Apple ha presentato anche Mac Studio e Studio Display, un nuovo computer desktop e display pensati la postazione di lavoro. La macchina monta il chip M1 Max e il nuovo M1 Ultra, il più potente al mondo su un personal computer per il rendering di ambienti 3D e la riproduzione di 18 stream di video ProRes.

Studio Display è un Retina 5K da 27 pollici, una videocamera da 12MP con ultra-grandangolo e inquadratura automatica, e suono ad alta fedeltà con sei altoparlanti e audio spaziale. Per averli entrambiu bisogna prevedere una spoesa di poco più di 4.000 euro (senza tastiera e mouse). 
 

 


Apple ha presentato un iPhone ‘economico’ e il nuovo iPad Air