L’app Files di Google si aggiorna: finalmente la scelta predefinita delle app

Nel settore degli smartphone Android una delle app fondamentali da usare su ogni dispositivo consiste nel file manager. Le app utili alla gestione di tutti i file presenti nel dispositivo sono ormai integrate in tutti i sistemi operativi in versione stock.

Canale Telegram Offerte

Files è il file manager che Google ha sviluppato e implementato per tutti gli utenti Android. Si tratta di un file manager che offre anche funzionalità smart che vanno oltre la semplice gestione dei file in locale, come quella per liberare automaticamente memoria tramite la cancellazione di file superflui o doppioni.

Nelle ultime ore è stato distribuito un nuovo aggiornamento per l’app Files di Google, con il quale viene introdotta una novità riguarda una funzionaliltà che ancora mancava su Files. Parliamo della possibilità di scegliere l’app predefinita per aprire una determinata tipologia di file presente sul dispositivo.

Con la nuova opzione sarà possibile scegliere l’alternativa “Sempre” quando viene richiesto con quale aprire un certo tipo di file. La richiesta viene proposta, a livello di sistema Android, quando si prova ad aprire un file compatibile con l’apertura tramite più di una delle app installate sullo smartphone.

Questa sarebbe la novità principale correlata all’aggiornamento in fase di distribuzione, ma non è escluso che ve ne siano altre. nel caso vi accorgeste di ulteriori novità allora potreste segnalarcelo nel box dei commenti qui sotto.

Come menzionato sopra, l’aggiornamento per l’app Files di Google è attualmente in fase di distribuzione automatica attraverso il Play Store. Qui sotto trovate il pulsante per il download diretto.

Scarica da Play Store

L’articolo L’app Files di Google si aggiorna: finalmente la scelta predefinita delle app sembra essere il primo su Androidworld.


L’app Files di Google si aggiorna: finalmente la scelta predefinita delle app

Health Connect è l’app universale di Google per la salute

Durante lo scorso Google I/O abbiamo visto diverse novità per il settore smartphone e indossabili, con Pixel 6aPixel 7 e Pixel Watch. Oltre a questo Google ha anche lanciato delle novità software, proprio come Health Connect.

Health Connect è un app interessante quanto ambiziosa, perché ha l’obiettivo di unificare la gestione dei dati relativi alla salute e alle attiviò fisiche svolte tramite i vari servizi per indossabili disponibili su Android. L’app è ufficialmente compatibile con Samsung Health, Leap Fitness, MyFitnessPal e Withings.

Health Connect è quindi in grado di sincronizzare in un unico posto i dati relativi a salute e attività fisiche svolte raccolti da dispositivi che si affidano a piattaforme non Google. Nello specifico, Health Connect offrirà la possibilità di monitorare:

  • Attività come correre, fare esercizio o dormire
  • Misurazioni sul corpo come peso e tasso metabolico
  • Monitoraggio del ciclo per cicli mestruali e test di ovulazione
  • Informazioni nutrizionali come l’assunzione di acqua e i dati sugli alimenti (calorie, zucchero, ecc.)
  • Dettagli sul sonno inclusi lunghezza e tipologia
  • Vitali come glicemia, temperatura corporea e livelli di ossigeno nel sangue

Con Health Connect, che da noi si chiama Connessione salute, come è possibile vedere anche dagli screenshot in galleria, Google pone da subito l’accento all’aspetto della privacy, visto che alcuni dei dati gestiti possono essere intesi come medici.

La nuova Health Connect è attualmente disponibile sul Play Store in versione di anteprima, che potrebbe includere qualche bug. L’abbiamo provata e al momento non sembrano esserci app compatibili con il suo servizio. Per questo potrebbe volerci del tempo. Nel frattempo potete provarla anche voi accedendo alla pagina dedicata sul Play Store, qui sotto trovate il collegamento diretto.

Scarica da Play Store

L’articolo Health Connect è l’app universale di Google per la salute sembra essere il primo su Androidworld.


Health Connect è l’app universale di Google per la salute

Apple vende le nuove borracce smart HidrateSpark STEEL che si integrano con l’app Salute

La borraccia smart smart HidrateSpark STEEL è ora disponibile anche nei punti vendita Apple.

Link all’articolo originale: Apple vende le nuove borracce smart HidrateSpark STEEL che si integrano con l’app Salute


Apple vende le nuove borracce smart HidrateSpark STEEL che si integrano con l’app Salute

L’app Beats su Android si aggiorna e porta qualche interessante funzionalità

Nonostante Beats sia di proprietà di Apple, l’app per gestire le cuffie del brand è comunque disponibile su Android: con l’ultimo aggiornamento arrivano due interessanti novità per migliorare l’esperienza d’uso sul sistema operativo di Google.

La prima è l’attesa funzionalità Locate my Beats: questa permette essenzialmente di vedere le coordinate GPS relative all’utilizzo delle cuffie, nel caso in cui queste non siano in possesso dell’utente. Su iOS questa funzione è già presente, ovviemente integrata nella rete Dov’è. La seconda funzionalità invece riguarda dei nuovi widget per controllare lo stato delle cuffie.

Queste nuove funzioni sono compatibili con tutti i prodotti Beats gestibili dall’app omonima. Potete raggiungere l’app dal pulsante qui in basso.

Scarica da Play Store

L’articolo L’app Beats su Android si aggiorna e porta qualche interessante funzionalità sembra essere il primo su Mobileworld.


L’app Beats su Android si aggiorna e porta qualche interessante funzionalità

Gli smartphone Samsung che riceveranno ufficialmente l’app Expert RAW

Samsung ha da poco annunciato la sua app Expert RAW, app fotocamera pensato per i fotografi più esperti che permette di ricavare un file DNG ad alta fedeltà oltre alla classica foto. L’azienda coreana ha reso disponibile l’app, almeno inizialmente, per Galaxy S22 Ultra e Galaxy S21 Ultra, ma presto nuovi dispositivi della società potranno utilizzarla.

Sul forum ufficiale di Samsung è infatti presente una lista di smartphone che presto riceveranno il supporto ad Expert RAW: oltre a tutta la serie Galaxy S22 ed S21, l’app arriverà anche su Z Fold 3, in generale, su tutti i dispositiv con Exynos 990/Snapdragon 865 o superiore, almeno 8GB RAM e una lente telefoto zoom ottico 2x e supporto a Bayer RAW.

Di seguito dunque la lista ufficiale dei dispositivi, con tanto di tempo di rilascio:

  • 25 febbraio
    • Galaxy S22 Ultra
    • Galaxy S22 Plus
    • Galaxy S22
  • Primi giorni di marzo
    • Galaxy S21 Ultra
  • Aprile
    • Galaxy Z Fold 3
  • Dopo la prima metà del 2022
    • Galaxy S20 Ultra
    • Galaxy Note 20 Ultra
    • Galaxy Z Fold 2

L’articolo Gli smartphone Samsung che riceveranno ufficialmente l’app Expert RAW sembra essere il primo su Androidworld.


Gli smartphone Samsung che riceveranno ufficialmente l’app Expert RAW

L’app YouTube potrebbe presto aggiungere nuove funzioni per i sondaggi

Da qualche mese, YouTube ha introdotto la possibilità di effettuare dei sondaggi: in questo modo, i creatori di contenuti possono chiedere l’opinione del proprio pubblico, a patto che abbiano almeno mille iscritti. Sembra che l’azienda punti molto su questa funzionalità, che potrebbe presto aggiornarsi con nuove funzioni.

In particolare, sono stati scovati dei dettagli nel codice dell’ultima versione beta dell’app per Android: nel file che contiene tutte le strighe dell’app si legge chiaramente “Image Poll”, ovvero “sondaggio con immagini”. YouTube potrebbe dunque implementare la possibilità di inserire delle immagini nei sondaggi, ampliando le potenzialità di questa funzione.

Ci teniamo a ricordare che queste feature non è neppure presente nella versione beta dell’app YouTube, visto che al momento si parla semplicemente di riferimenti nel codice, ma speriamo di vederla al più presto nella release stabile.

L’articolo L’app YouTube potrebbe presto aggiungere nuove funzioni per i sondaggi sembra essere il primo su Androidworld.


L’app YouTube potrebbe presto aggiungere nuove funzioni per i sondaggi

Problemi di sincronizzazione con l’app Wallet su Apple Watch dopo l’aggiornamento a watchOS 8.4

Con il rilascio della beta di watchOS 8.4 e iOS 15.3 alcuni utenti hanno riscontrato problemi con l’app Wallet.

Link all’articolo originale: Problemi di sincronizzazione con l’app Wallet su Apple Watch dopo l’aggiornamento a watchOS 8.4


Problemi di sincronizzazione con l’app Wallet su Apple Watch dopo l’aggiornamento a watchOS 8.4

WhatsApp: la migrazione delle chat da Android a iPhone richiederà l’app “Passa a iOS”

Presto potrebbe arrivare un modo facile e veloce per trasferire le chat WhatsApp da Android ad iOS.

Link all’articolo originale: WhatsApp: la migrazione delle chat da Android a iPhone richiederà l’app “Passa a iOS”


WhatsApp: la migrazione delle chat da Android a iPhone richiederà l’app “Passa a iOS”

L’app ufficiale delle Olimpiadi invernali di Pechino mette a rischio i dati degli utenti

L’app ufficiale delle Olimpiadi ha diversi bug di sicurezza.

Link all’articolo originale: L’app ufficiale delle Olimpiadi invernali di Pechino mette a rischio i dati degli utenti


L’app ufficiale delle Olimpiadi invernali di Pechino mette a rischio i dati degli utenti