Una delle poche app esistenti da prima di Android sfonda i 500 milioni di download sul Play Store

Opera Mini è un browser sicuramente diffuso nel panorama delle app Android e anche uno dei più apprezzati, nonostante la recente vicenda poco felice che ha coinvolto altre app di Opera. Nelle ultime ore ha raggiunto un traguardo importante sul Play Store che la ospita.

La natura di Opera Mini è curiosa perché si tratta di un’app inizialmente sviluppata in ambiente Java ME: dunque Opera Mini è un’app esistente sin da prima della nascita di Android stesso, quando era compatibile con BlackBerry, Symbian e Windows Phone. Dopo diversi anni, Opera Mini ha raggiunto quota 500 milioni di download sul Play Store.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Duo, la recensione

Opera Mini non arriva preinstallata sui device Android e ora può vantare lo stesso numero di download di Telegram e Pinterest. Fateci sapere se anche voi siete tra il mezzo milione di download.

L’articolo Una delle poche app esistenti da prima di Android sfonda i 500 milioni di download sul Play Store sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

TikTok vola anche in Europa: abbattuto il muro dei 100 milioni di utenti, 1 su 10 è italiano

Nonostante le controversie che si appresta a fronteggiare, soprattutto nei confronti del governo statunitense, TikTok non accenna a perdere smalto nell’enorme crescita fatta registrare nei pochi anni trascorsi dal suo lancio ufficiale.

Il social network cinese basato sulla condivisione video ha raggiunto quota 100 milioni di utenti in Europa. I dati sono stati condivisi dalla divisione marketing della stessa TikTok e hanno evidenziato una crescita esponenziale della diffusione del social in Europa, soprattutto durante i mesi dei lockdown più pesanti nei paesi europei. L’Italia conta da sola quasi 10 milioni di utenti.

LEGGI ANCHE: tutto sul Amazon Prime Day 2020

La prevalenza dell’utenza di TikTok si trova nella fascia d’età tra i 18 e 24 anni, e l’andamento generalizzato in Europa vede una prevalenza delle utenti femminili. Sempre in ambito europeo, gli utenti britannici sono quelli più attivi su TikTok: la usano in media più di un’ora al giorno accedendovi 13 volte giornalmente.

L’articolo TikTok vola anche in Europa: abbattuto il muro dei 100 milioni di utenti, 1 su 10 è italiano sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Disney+ può festeggiare: superati i 50 milioni di abbonati!

Disney+ ha quasi raddoppiato il numero di abbonati rispetto all’ultimo annuncio avvenuto circa due mesi fa, passando dai 28 milioni di allora ai 50 milioni di oggi.

Nel mezzo, c’è stato il lancio internazionale in varie parti del mondo, tra cui UK, Europa (Italia compresa) ed India. Ancora lontano il rivale principale, Netflix, leader incontrastato con 167 milioni di abbonati.

LEGGI ANCHE: Quali film guardare su Disney+

Ma se consideriamo che Disney è proprietaria anche di Hulu e ESPN+ (che in due fanno quasi 40 milioni), la società raggiunge nel suo complesso più della metà del bacino di Netflix, nonostante Disney+ abbia meno di un anno di vita.

Sebbene Disney stia fortemente puntando sulle novità in arrivo nei prossimi mesi (alcune direttamente dal cinema), in Italia il successo maggiore è stato raggiunto dai grandi classici. Voi per quale motivo vi siete abbonati?

L’articolo Disney+ può festeggiare: superati i 50 milioni di abbonati! sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld