ho. Mobile aggiorna ancora le FAQ in merito al data breach: ecco le ultime novità

Tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 ho. Mobile, uno dei principali operatori virtuali attivi nel mercato italiano, ha subito e successivamente denunciato un rilevante furto dei dati personali. In seguito, per prevenire possibili frodi, l’operatore ha modificato il seriale delle SIM coinvolte, ed ora ha deciso di intervenire nuovamente aggiornando la pagina con tutte le informazioni riguardo l’accaduto.

Tramite un aggiornamento delle FAQ relative al data breach subito, ho. Mobile ha cercato di rispondere agli interrogativi ancora non risolti o poco chiari da parte dei suoi clienti. Andiamo a vederli insieme con ordine.

  • Perché ho. Mobile non ha fornito prima una posizione ufficiale sul data breach? Soprattutto considerando che le voci erano iniziate a circolare immediatamente a valle del furto di dati personali.
    • L’operatore ha rivendicato di aver subito comunicato l’avvio di indagini in collaborazione con le Autorità preposta subito dopo aver appreso dell’attacco informatico, datato 28 dicembre 2020. Inoltre, ribadisce che i dati personali sottratti consistono in quelli anagrafici e tecnici della SIM. Ha rivendicato l’applicazione di misure a protezione dei dati dei clienti e ha chiarito che verranno applicate ulteriori misure di sicurezza.
  • Sono state bloccate le portabilità da ho. Mobile?
    • Assolutamente no, non sono bloccate né in ingresso né in uscita.
  • Come è possibile essere sicuri che i propri dati non siano stati rubati?
    • Tutti i clienti ho. Mobile coinvolti sono stati contattati ufficialmente dall’operatore dal 4 gennaio 2021 in poi. Anche per coloro che sono stati coinvolti, l’operatore assicura che nessun dato bancario o relativo a metodi di pagamento è stato sottratto.
  • Il cambio SIM è gratuito? E soprattutto, è sufficiente a scongiurare potenziali danni derivanti dal furto dei dati tecnici?
    • Il cambio SIM è gratuito e immediato. L’operatore ha chiarito che per limitare la sostituzione delle SIM ha provveduto a rigenerare il seriale delle SIM coinvolte.
  • A chi è stato sostituito il seriale della SIM?
    • Soltanto ai clienti che sono stati coinvolti nel data breach.
  • Anche chi ha richiesto la portabilità verso un altro operatore è stato coinvolto nella rigenerazione del seriale?
    • L’operatore non ha rigenerato il seriale della SIM per coloro che hanno richiesto la portabilità verso un altro operatore.
  • I clienti che non hanno ricevuto comunicazioni devono fare qualcosa?
    • L’operatore assicura che chi non è stato contattato non deve fare nulla.
  • Gli ex clienti che sono passati ad altri operatori devono fare qualcosa?
    • L’operatore assicura che nessuna azione è richiesta ma si raccomanda di cambiare periodicamente le proprie password.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte telefoniche | gennaio 2021

Quelle che abbiamo elencato sono le più significative delle FAQ pubblicate da ho. Mobile sul suo sito ufficiale. Per ulteriori dettagli vi suggeriamo pertanto di consultare la pagina dedicata sul sito ufficiale dell’operatore.

L’articolo ho. Mobile aggiorna ancora le FAQ in merito al data breach: ecco le ultime novità sembra essere il primo su AndroidWorld.


ho. Mobile aggiorna ancora le FAQ in merito al data breach: ecco le ultime novità

Signal riceve tante novità sulla scia di WhatsApp (foto)

A partire da quando WhatsApp ha deciso di introdurre i nuovi termini di servizio, comunque non applicabili ai cittadini europei e poi posticipati, sono stati diversi gli utenti che l’hanno abbandonata in favore di altri lidi. Tra questi troviamo Signal.

L’app lanciata dall’ex creatore di WhatsApp ha ricevuto milioni di adesioni nelle ultime settimane, come essa stessa ha celebrato. Il successo sembra aver smosso il suo team di sviluppo, il quale nelle ultime ore ha introdotto diverse novità ispirate a quanto già disponibile in WhatsApp:

  • Rinnovata l’interfaccia per modificare e personalizzare lo sfondo chat. Attualmente è molto simile a quella presente in WhatsApp.
  • La scheda relativa alle informazioni di contatto è stata rinnovata.
  • Arrivano gli sticker animati. Il primo pacchetto si chiama Day by Day. Dalla versione desktop di Signal è anche possibile creare degli sticker animati.
  • Introdotta la funzionalità Low Data per risparmiare traffico dati in chiamata.
  • Introdotti i suggerimenti di contatti Signal nella sezione di condivisione iOS.
  • Possibilità di personalizzare il download automatico dei contenuti in chat in base alla tipologia.
  • Esteso a 8 partecipanti il limite per le chiamate di gruppo.
  • Introdotta la possibilità di invitare i contatti a una chiamata tramite link.

LEGGI ANCHE: come sarà il futuro di Android Auto?

Le novità appena descritte sono in fase di distribuzione attraverso i più recenti aggiornamenti delle app Android e iOS di Signal. Fateci sapere se siete tra coloro che li stanno provando. Qui sotto trovate i badge di download dai rispettivi store.

L’articolo Signal riceve tante novità sulla scia di WhatsApp (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Signal riceve tante novità sulla scia di WhatsApp (foto)

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Salmon & Spinach Grain Free 10kg

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Salmon & Spinach Grain Free 10kg – Adult Salmone e Spinaci, Senza Pollo, Hypoallergenic, Snack per Cani, Croccantini Cane

Marca: Julius-K9

Caratteristiche:

  • ✔️ Grain free (no mais , no grano)
  • ✔️ Senza zuccheri aggiunti
  • ✔️ Formulazione senza Pollo
  • ✔️ Ricco di amminoacidi , vitamine e minerali
  • ✔️ Formulato per supportare lo sviluppo muscolare e sostenerlo con energia

EAN: 5998274311173


Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Salmon & Spinach Grain Free 10kg

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Lamb & Herbals 10kg

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Lamb & Herbals 10kg – Senior Agnello Ed Erbe, Senza Zuccheri Aggiunti, Cani Anziani, Hypoallergenic, Snack per Cani, Croccantini Cane

Marca: Julius-K9

Caratteristiche:

  • ✔️ Grain free (no mais , no grano)
  • ✔️ Senza zuccheri aggiunti
  • ✔️ Formulazione senza Pollo
  • ✔️ Ricco di amminoacidi , vitamine e minerali
  • ✔️ Formulato per supportare lo sviluppo muscolare e sostenerlo con energia

EAN: 5998274311203


Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Lamb & Herbals 10kg

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Hypoallergenic Puppy & Junior Lamb & Rice 12 kG

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Hypoallergenic Puppy & Junior Lamb & Rice 12 kg – per Cuccioli e Cani Giovani, Agnello e Riso, Senza Pollo, Snack per Cani, Croccantini Cane

Marca: Julius

Caratteristiche:

  • ✔️ Senza zuccheri aggiunti
  • ✔️ Formulazione senza pollo
  • ✔️ È composto da ingredienti naturali con contenuto di fibre di origine vegetale e frutta
  • ✔️ Protezione articolare aggiunta e acidi grassi Omega 3 di origine naturale
  • ✔️ Supporta il sano sviluppo del nostro cane attraverso i suoi ingredienti

EAN: 5998274312606


Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Hypoallergenic Puppy & Junior Lamb & Rice 12 kG

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Hypoallergenic Adult Lamb & Rice 12 kg

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Hypoallergenic Adult Lamb & Rice 12 kg – per Cani Adulti, Agnello e Riso, Senza Zuccheri Aggiunti, Senza Pollo, Snack per Cani, Croccantini Cane

Marca: Julius-K9

Caratteristiche:

  • ✔️ Senza Zuccheri Aggiunti
  • ✔️ Formulazione Senza Pollo
  • ✔️ Cibo Per Cani Premium Di Qualità Affidabile E Facile Da Digerire
  • ✔️ Protezione Articolare Aggiunta E Acidi Grassi Omega 3 Di Origine Naturale
  • ✔️ È Composto Da Ingredienti Naturali Con Contenuto Di Fibre Di Origine Vegetale E Frutta

Dettagli: Descrizione prodotto Julius K9 Hypoallergenic Adult Lamb & Rice è un alimento per caniadulti ipoallergenico per agnello e riso. Cibo per cani premium di qualità affidabile e facile da digerire del marchio di fama mondiale di proprietà dell’Ungheria. È una ricetta completamente priva di pollame, quindi è anche un’ottima scelta per le allergie al pollame. È composto da ingredienti naturali con contenuto di fibre di origine vegetale e frutta, protezione articolare aggiunta e acidi grassi Omega 3 di origine naturale.   Età: AdultFormato: 12kgIngredienti: carne e ingredienti animali (farina di carne: agnello 25,00%, pesce 5,00%; sego di manzo 8,50%), mais, frumento, crusca, riso, mele, carote, glucosamina condroitina, F.O.S., estratto di yucca schidigera Componenti analitici: Proteina grezza 25,00%, Grassi e oli 14,00%, Ceneri grezze 9,50%, Fibra grezza 3,40%, Contenuto di umidità 10.00%.Vitamine e minerali: Lisina: 1,10%, Metionina: 0,40%, Treonina: 0,85%, Triptofano: 0,30%, Arginina: 1,50%, Isoleucina: 0,77%, Leucina: 2 0,00%, Valina: 1,00%, Ca: 1,63%, P: 1,06%, Na: 0,43%, Zn: 88,15 mg / kg, Cu: 15,55 mg / kg, Fe : 311,10 mg / kg, Mn: 31,11 mg / kg, I: 1,04 mg / kg, Se: 0,09 mg / kg, vitamina A: 12962 UI / kg, vitamina C: 10,37 mg / kg , vitamina D 3: 1249 UI / kg, vitamina E: 72,59 mg / kg, vitamina K 3: 2,07 mg / kg, vitamina B 1: 4,15 mg / kg, vitamina B 2: 6,22 mg / kg, acido pantotenico (vitamina B 5): 10,00 mg / kg, vitamina B 6: 5,00 mg / kg, vitamina B 12: 0,03 mg / kg, biotina: 0, 26 mg / kg, Niacina B3: 25,92 mg / kg,Acido folico: 1,00 mg / kg Ingredienti carne e ingredienti animali (farina di carne: agnello 25,00%, pesce 5,00%; sego di manzo 8,50%), mais, frumento, crusca, riso, mele, carote, glucosamina condroitina, F.O.S., estratto di yucca schidigera

EAN: 5998274312590


Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Hypoallergenic Adult Lamb & Rice 12 kg

Tante novità nell’ultimo aggiornamento di Telegram: arrivano le chat vocali “fatte come si deve”

Telegram è una delle app di messaggistica istantanea più famose, quasi 500 milioni di utenti attivi, e circa mensilmente vengono rilasciati aggiornamenti che aggiungono tante novità.

Dopo aver già potenziato i gruppi con tantissime funzioni non presenti sulle app concorrenti, sono arrivate le Chat vocali, un modo nuovo di comunicare in stile walkie-talkie. Ogni gruppo può diventare una chat room vocale in cui i membri possono parlare liberamente, parallelamente all’invio di foto e testo. La funzione è attivabile dalle impostazioni del gruppo e, una volta attiva, i membri potranno unirsi alla chat vocale tramite una barra in alto che mostra i membri attivi e chi sta parlando in quel momento.

L’interfaccia delle chat vocali mostra tre pulsanti: uno per scegliere l’output dell’audio, uno per attivare o disattivare il microfono e uno per chiudere totalmente la comunicazione. La funzione rimane attiva anche se l’app non è in primo piano e, nel caso di Android, sarà presente un gradevole pulsante flottante che mostra i controlli del microfono e chi sta parlando.

LEGGI ANCHE: La pubblicità arriva su Telegram, ma non per tutti

Secondo Telegram, le chat vocali possono accogliere alcune migliaia di partecipanti, per cui possiamo dire che non ci sono davvero limiti. Vanno citate anche le animazioni delle varie finestre e dei pulsanti, che sono davvero ben fatte e si integrano bene con il resto dell’applicazione. Questa funzionalità è presente sia su mobile che sul client per macOS e Telegram Web. Su quest’ultime piattaforme sarà possibile scegliere una scorciatoia per il push-to-talk.

Altre novità introdotte con questa versione sono: l’ottimizzazione degli sticker, che ora mostrano un contorno grigio mentre vengono caricati, potenziamento delle funzioni dell’editor di foto, possibilità di archiviazione su scheda SD di tutti i dati dell’applicazione, ovviamente solo su Android, e sempre su Android, sono state introdotte nuove animazioni in tutta l’interfaccia.

Su iOS arriva invece la possibilità, fino ad oggi in beta, di far leggere i messaggi ricevuti da Siri tramite AirPods. Questo è attivabile tramite Impostazioni iOS > Notifiche > Fai leggere i messaggi e attivando Telegram.

Come ogni aggiornamento, sono state rilasciate anche alcune nuove emoji animate. Questa versione dell’applicazione è già presene sui vari store ed è raggiungibile dai badge in basso.

L’articolo Tante novità nell’ultimo aggiornamento di Telegram: arrivano le chat vocali “fatte come si deve” sembra essere il primo su AndroidWorld.


Tante novità nell’ultimo aggiornamento di Telegram: arrivano le chat vocali “fatte come si deve”

Disney+: i buon vecchi paperi di Ducktales arrivano nel servizio insieme ad altre novità (video)

Siete pronti a tornare nella cara e vecchia Paperopoli accompagnati da Zio Paperone e la sua stravagante famiglia? La celebre serie animata firmata The Walt Disney Company e andata in onda per la primissima volta nel 1987, Ducktales – Avventure di Paperiè arrivato su Disney+.

Ma questa non è l’unica novità che gli abbonati al servizio streaming di Topolino hanno visto palesarsi nel catalogo. Infatti, è stato anche aggiunto il lungometraggio d’animazione Miraculous World: New York, Eroi Uniti, basato sull’omonima serie, il film fantasy Upside-Down Magic – Magia Imperfetta e, infine, la terza stagione de Le avventure di Rapunzel.

LEGGI ANCHE: Halo: i server dei capitoli per Xbox 360 chiuderanno nel 2021

Queste nuove aggiunte sono perfette non solo per il pubblico nostalgico di bambini che durante la fine degli Anni 80 e Anni 90 hanno trascorso i loro pomeriggi allietati dalle scorribande dei simpatici paperi, ma anche per gli utenti più piccoli che potranno così trascorrere altrettanto piacevolmente le prossime festività natalizie.

Trailer Ducktales – Avventure di Paperi

Trailer Miraculous World: New York, Eroi Uniti

L’articolo Disney+: i buon vecchi paperi di Ducktales arrivano nel servizio insieme ad altre novità (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Disney+: i buon vecchi paperi di Ducktales arrivano nel servizio insieme ad altre novità (video)

Arrivano interessanti novità per Google Maps: come potete esplorare il feed dei luoghi (foto)

Google ha appena annunciato delle ulteriori novità per Maps, la sua piattaforma di mappe e navigazione, le quali arrivano trasversalmente per le app Android e iOS. Le novità si riferiscono principalmente alla scoperta dei luoghi registrati su Maps.

Google ha infatti annunciato delle interessanti novità per la sezione Esplora di Google Maps: come vedete dall’animazione presente nella galleria in basso, la novità consiste in un vero e proprio feed, all’interno del quale potrete trovare le ultime recensioni, le foto pubblicate e i post aggiunti da altri utenti relativi al luogo selezionato.

LEGGI ANCHE: iPhone 12 Pro Max in mano a un fotografo

Il feed appena introdotto da Google fornirà agli utenti anche degli aggiornamenti in merito ai luoghi su Maps: questi riguarderanno nuovi piatti inseriti nei menù dei ristoranti e nuovi eventi organizzati.

Le novità introdotte da Google arrivano dopo i confortanti risultati dei test effettuati da BigG in merito ai post dei commercianti pubblicati su Maps: questi sono stati visualizzati il doppio delle volte rispetto ai post degli utenti standard. Pertanto, Google ha deciso di implementare a livello pubblico la possibilità per i commercianti di farsi conoscere e far conoscere le novità relative alla propria attività attraverso Google Maps.

Le novità appena introdotte sono in fase di distribuzione a livello globale per le versioni Android e iOS di Google Maps.

L’articolo Arrivano interessanti novità per Google Maps: come potete esplorare il feed dei luoghi (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

WhatsApp riceverà una novità per la condivisione video che vi piacerà parecchio (foto) (aggiornato: novità su iOS)

WhatsApp ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la versione beta della sua app Android, il quale non introduce particolari novità ma include alcuni suggerimenti su un’interessante funzionalità in fase di sviluppo.

L’aggiornamento per l’app WhatsApp consiste nella versione 2.20.207.2 e ha svelato, grazie al teardown svolto da WABetaInfo, lo sviluppo di un’utile funzionalità che riguarda la condivisione dei video: questa consisterà in un’opzione per mutare automaticamente i video condivisi in chat WhatsApp. Come vedete dall’esempio presente in galleria, la rimozione dell’audio dal video in condivisione sarà possibile attraverso la solita interfaccia di editing integrata in WhatsApp prima della condivisione.

LEGGI ANCHE: vota la tua fotocamera top di gamma preferita

Al momento non sappiamo quando esattamente verrà distribuita a livello pubblico la novità, immaginiamo che arriverà prima per gli utenti aderenti alla versione beta dell’app, questo è l’indirizzo per iscriversi.

Aggiornamento18/11/2020 ore 21:40

WhatsApp ha recentemente aggiornato anche la sua versione beta dell’app iOS, introducendo una piccola novità per la sezione delle impostazioni: l’opzione che in precedenza era nota come FAQ ora è stata rinominata in Help Center.

La novità dovrebbe essere disponibile a partire dalla versione 2.20.207.3 di WhatsApp Beta per iOS.

L’articolo WhatsApp riceverà una novità per la condivisione video che vi piacerà parecchio (foto) (aggiornato: novità su iOS) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

WhatsApp riceve una novità per la segnalazione dei contatti: in rollout per chi ha la beta (foto)

WhatsApp ha appena ricevuto un nuovo aggiornamento rivolto alla versione beta della sua app Android, il quale introduce una novità immediata che riguarda la procedura di segnalazione dei contatti.

L’aggiornamento appena introdotto per WhatsApp Beta corrisponde alla versione 2.20.206.3 dell’app Android. La novità introdotta consiste in un nuovo processo di segnalazione contatti: questo prevede che al momento della segnalazione vengano inoltrati i messaggi più recenti scambiati con il contatto incriminato, in modo che il team di WhatsApp possa valutare la rilevanza della segnalazione e delle eventuali trasgressioni ai termini di servizio.

LEGGI ANCHE: rimanete aggiornati sul Black Friday 2020

La nuova procedura coinvolge le segnalazioni dei contatti singoli, dei gruppi e dei contatti Business. Attualmente non vi è un’opzione per impedire la condivisione dei messaggi più recenti scambiati con il contatto segnalato nell’ambito della segnalazione stessa.

La novità appena descritta è in fase di distribuzione tramite l’ultimo aggiornamento per gli utenti che hanno aderito alla beta, probabilmente verrà distribuito più avanti anche a chi ha la versione stabile di WhatsApp. Vi ricordiamo che per installare la beta sarà necessario iscriversi all’apposito programma di testing.

L’articolo WhatsApp riceve una novità per la segnalazione dei contatti: in rollout per chi ha la beta (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Rispunta la modalità Vacanza di WhatsApp: ecco le ultime novità (foto)

WhatsApp ha ricevuto un nuovo aggiornamento per la sua app Android, in particolare per il canale beta. Le novità introdotte non sono degne di nota ma grazie al teardown svolto dai soliti di WABetaInfo siamo in grado di scoprire a cosa sta lavorando il team di sviluppo.

Tra le funzionalità in cantiere per WhatsApp ritroviamo la modalità Vacanza: questa feature è stata scovata in diverse occasioni nei mesi scorsi, sempre a seguito di teardown e mai a livello pubblico, e consiste nella possibilità di impedire la riattivazione delle chat archiviate anche nel caso in cui si riceva un messaggio in quella stessa chat archiviata. Attualmente infatti WhatsApp prevede la riattivazione della chat proprio in casi come questo.

LEGGI ANCHE: tutte le offerte del Black Friday

Come vedete dagli screenshot presenti nella galleria in basso, la modalità Vacanza attiva implicherà il collegamento alle chat archiviate nella parte superiore dell’interfaccia utente di WhatsApp.

Come al solito negli ambiti di teardown ci rimane difficile ipotizzare quando il team di sviluppo implementerà a livello pubblico la novità appena descritta. Per assicurarvi un posto in prima fila per quando arriverà vi suggeriamo di iscrivervi al programma di beta testing ufficiale di WhatsApp, questo è l’indirizzo al quale dovete accedere.

L’articolo Rispunta la modalità Vacanza di WhatsApp: ecco le ultime novità (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Stadia Premiere Edition è in sconto: controller e Chromecast Ultra a 79€ (aggiornato: altre novità)

Google rende sempre più interessante Stadia, la sua ormai nota piattaforma di cloud gaming, lanciando un ulteriore sconto per coloro che si accingono ad acquistare il bundle Premiere Edition.

Il bundle Premiere Edition di Stadia include il controller ufficiale della piattaforma e un Chromecast Ultra. Il prezzo di lancio ufficiale era 129€, poi sceso qualche mese fa a 99€. Nelle ultime ore Google ha lanciato la nuova promozione per la quale Stadia Premiere Edition è disponibile all’acquisto a 79€.

LEGGI ANCHE: come trovare film e serie TV in streaming

La promozione di Google per Stadia arriva in concomitanza di Good Stuff, l’evento in cui presenterà diverse novità proprio per la sua piattaforma di gioco. La Premiere Edition scontata la trovate da subito disponibile all’acquisto sullo store Google, qui sotto avete il link diretto.

Aggiornamento21/10/2020 ore 09:05

Sapevamo che Google non si sarebbe limitata allo sconto sulla Premiere Edition. E infatti ha annunciato anche la nuova opzione per accedere alle demo incluse con Stadia: al momento è disponibile la demo di PAC-MAN Mega Tunnel Battle, disponibile anche in multiplayer fino a 64 giocatori. L’accesso alle demo di Stadia è disponibile davvero a tutti, senza la necessità di sottoscrivere abbonamenti o associare carte di pagamento, e darà la possibilità di giocare per una settimana dal primo accesso.

Inoltre, Google ha posto l’accento sui prossimi contenuti in arrivo per Stadia: arriverà Jedi: Falle Order e Hello Engineer.

Stadia Premiere Edition a 79,99€ | Google Store

L’articolo Stadia Premiere Edition è in sconto: controller e Chromecast Ultra a 79€ (aggiornato: altre novità) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld