Buon compleanno Chrome OS! Per i 10 anni del sistema operativo, Google annuncia le novità in arrivo

Ebbene si: sono passati già 10 anni dal rilascio di Chrome OS, il sistema operativo open source di Google pensato pensato per gli utenti che utilizzano il computer per la maggior parte del loro tempo collegati ad internet. Per festeggiare questo traguardo, BigG ha rilasciato la lista delle prossime novità in arrivo sul sistema.

LEGGI ANCHE: Apex Legends disponibile su Nintendo Switch

Per prima cosa si torna a parlare di Phone Hub, la funzionalità di Chrome OS che permette di collegarsi al proprio smartphone Android per effettuare una serie di operazioni come rispondere ai messaggi, controllare la durata della batteria del telefono e il segnale o attivare l’hotspot. Phone Hub mostra anche le schede del browser Chrome che sono state aperte l’ultima volta sullo smartphone, così da riprendere la navigazione. Sarà poi possibile collegarsi automaticamente alle reti Wi-Fi salvate sul telefono e scambiare dati con la funzione Nearby Share.

In arrivo anche un toggle nei Quick Settings per effettuare screenshot e registrare lo schermo e una nuova sezione con i controlli multimediali, che potrà anche essere “ancorata” sulla barra Shelf per raggiungerla più velocemente. Anche la Clipboard verrà migliorata e sarà in grado di tenere in memoria gli ultimi cinque elementi copiati e verrà aggiunta una nuova funzione detta Quick Answers, che permetterà di riceve informazioni utili quando viene effettuato il click con il tasto destro su una parola.

Le novità non finiscono qui: Google ha migliorato i desktop virtuali e la schermata di blocco e in più sono in arrivo delle nuove icone per moltissime applicazioni. L’aggiornamento di Chrome OS verrà reso disponibile a livello globale nel corso delle prossime settimane, ma per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale di Google.

L’articolo Buon compleanno Chrome OS! Per i 10 anni del sistema operativo, Google annuncia le novità in arrivo sembra essere il primo su AndroidWorld.


Buon compleanno Chrome OS! Per i 10 anni del sistema operativo, Google annuncia le novità in arrivo

Samsung Internet Beta si aggiorna: novità per la privacy, ottimizzazioni per i pieghevoli e tanto altro (foto)

Samsung ha appena rilasciato un consistente aggiornamento per il suo browser web Android, Samsung Internet Beta. L’update è consistente perché include un bel numero di novità, andiamo a vederle insieme con ordine.

Novità per la privacy

Samsung Internet Beta ha ricevuto interessanti novità per la sezione privacy. Troviamo la funzionalità denominata Smart anti-tracking, la quale blocca automaticamente i siti web che provano ad effettuare il tracking degli utenti senza consenso. Inoltre, è stato introdotto un nuovo pannello per il controllo delle informazioni relative alla privacy: come vedete dall’animazione presente qui sotto, sarà possibile rilevare quanti tracker sono stati bloccati e gestire tutte le opzioni sulla privacy.

Ottimizzazioni per i pieghevoli

Il browser di Samsung ha ricevuto notevoli ottimizzazioni all’interfaccia utente specifiche per gli smartphone pieghevoli: queste possono essere riassunte nella Flex Mode, la quale adatta automaticamente i controlli del browser in base all’orientamento in cui è impostato il dispositivo.

Novità per il multitasking

Con la nuova versione di Samsung Internet Beta è possibile lanciare parallelamente più istanze del browser, associandole a una porzione dello schermo.

Personalizzazione per il font

La nuova versione del browser permette anche la personalizzazione del font relativo all’interfaccia grafica. Questa sarà disponibile attraverso la sezione Labs delle impostazioni del browser.

Novità per la S Pen su Galaxy Tab S7

Qualche giorno fa abbiamo parlato delle novità introdotte a livello funzionale da Samsung per la S Pen sulla serie di tablet Galaxy Tab S7. La nuova versione di Samsung Internet Beta include il supporto a tali novità.

Disponibilità

Le novità appena introdotte per Samsung Internet Beta fanno riferimento alla versione 14.0, attualmente per coloro che hanno aderito alla versione beta dell’app. Samsung ha riferito che arriveranno anche nella versione stabile del browser a partire da aprile 2021.

L’articolo Samsung Internet Beta si aggiorna: novità per la privacy, ottimizzazioni per i pieghevoli e tanto altro (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung Internet Beta si aggiorna: novità per la privacy, ottimizzazioni per i pieghevoli e tanto altro (foto)

Novità in arrivo per Google Calendar: sarà più facile riconoscere gli eventi brevi (foto)

Google ha in mente di introdurre una piccola ma utile novità per Calendar, il suo noto calendario ormai presente su tutte le piattaforme software. La novità riguarda gli eventi brevi in particolare.

La novità che Google starebbe per introdurre in Calendar consiste in una migliore visualizzazione degli eventi rappresentati sul calendario di Google. Come vedete dagli screenshot presenti in galleria, si tratterebbe di una visualizzazione più ristretta per gli eventi classificati da Google come brevi, ovvero gli eventi che sono pianificati per durare fino a 30 minuti.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A32 5G, la recensione

La novità è attualmente disponibile per un numero ristretto di utenti, presumiamo che arriverà nel prossimo futuro per tutti. Il suo rollout avverrà probabilmente via server, non sarà dunque necessario un aggiornamento dell’app.

L’articolo Novità in arrivo per Google Calendar: sarà più facile riconoscere gli eventi brevi (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Novità in arrivo per Google Calendar: sarà più facile riconoscere gli eventi brevi (foto)

La Google Camera si aggiorna con una delle novità che stavate cercando (foto)

Google ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento per la sua Google Fotocamera, l’ormai famosa app che si occupa della gestione di scatti e video sui dispositivi Android compatibili, notoriamente i Pixel.

L’update per l’app di Google introduce un’interessante novità per le modalità di registrazione dei video. Si tratta della funzionalità per registrare i video rapidamente, tenendo premuto il pulsante di scatto: l’immagine in galleria mostra come sarà possibile effettuare lo zoom, tramite il trascinamento verso l’alto del pulsante di scatto, o passare alla modalità a mano libera. Quest’ultima permetterà di continuare la registrazione video anche dopo aver lasciato il pulsante di scatto.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 5, la recensione

La novità è inclusa nell’ultimo aggiornamento rilasciato per l’app Google Fotocamera, corrispondente alla build 8.2.204. Questo è attualmente in fase di distribuzione automatica attraverso il Play Store per gli smartphone compatibili, qui sotto trovate il badge di download.

L’articolo La Google Camera si aggiorna con una delle novità che stavate cercando (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


La Google Camera si aggiorna con una delle novità che stavate cercando (foto)

Telegram si aggiorna con una valanga di novità: auto-eliminazione dei messaggi, widget su Android e iOS e tanto altro (foto)

Telegram ha appena ricevuto un nuovo aggiornamento, diretto alla versione Android come a quella iOS, il quale introduce una bella lista di novità, alcune delle quali rilevanti e interessanti. Andiamo a vederle insieme con ordine.

Auto-eliminazione dei messaggi per tutti

Telegram introduce la funzionalità di auto-eliminazione dei messaggi in chat per tutti gli utenti. Tale feature è un’estensione di quella che dal 2013 è disponibile nelle chat segrete: l’auto-eliminazione può essere attivata tramite un timer da 24 ore o da 7 giorni. Allo scadere del timer, che si applica a tutti i messaggi successivamente inviati in chat, i messaggi verranno definitivamente rimossi dalla cronologia. Questa la procedura per attivare l’auto-eliminazione su Android e iOS:

  • Su Android, selezionare l’opzione Cancella cronologia dal menù contestuale in chat.
  • Su iOS, selezionare Attiva autoeliminazione nella sezione Elimina tutto accessibile tramite la pressione prolungata sul messaggio.

Una volta attivato il timer, è possibile anche consultare il tempo di permanenza rimanente del messaggio in questione tramite l’accesso al menù contestuale relativo al messaggio. Nei gruppi e nei canali, solo gli amministratori possono attivare o modificare il timer.

Widget per Android e iOS

Telegram ha annunciato un nuovo widget che arriva per la versione Android e per quella iOS. Come vedete dall’animazione presente qui in basso, il widget permette di visualizzare solo le chat selezionate dall’utente, con la possibilità di espandersi successivamente al semplice tap. Le chat incluse nel widget verranno aggiornate in tempo reale.

Link d’invito con scadenza

I link d’invito nei gruppi Telegram sono molto più flessibili: questi potranno essere creati per essere attivi per un tempo limitato o per essere usati da un numero limitato di utenti. Inoltre, tutti i link d’invito possono essere convertiti in QR code.

Gruppi senza limiti di partecipanti

I gruppi Telegram che si avvicinano al limite massimo di 200.000 membri possono ora avviare la conversione verso un Gruppo Broadcast, per avere un numero illimitato di partecipanti. Tale tipologia di gruppo su Telegram implica che solo gli amministratori possano inviare messaggi, ma i membri possano ancora unirsi alle chat vocali.

Miglioramento per l’importazione chat

Successivamente al grande annuncio fatto a inizio anno, relativo allo strumento per importare le chat in Telegram, la piattaforma di messaggistica ci fa sapere di averla perfezionata. Dopo l’aggiornamento di oggi i messaggi importati appariranno ordinati in base alla loro data originale se aggiunti a una chat Telegram che ha meno di 1000 messaggi.

Sistema di segnalazione migliorato

Telegram ha migliorato anche lo strumento per segnalare le chat al team di supporto. D’ora in poi, agli utenti verrà richiesto di selezionare i messaggi specifici ai quali si riferisce la segnalazione. Inoltre, sarà possibile aggiungere dei commenti alla segnalazione.

Nuove emoji animate

Il nuovo aggiornamento di Telegram apporta anche delle nuove emoji animate. Potete averne un’anteprima osservando l’animazione qui in basso.

Disponibilità

L’aggiornamento appena descritto di Telegram è attualmente in fase di distribuzione automatica per i dispositivi Android e iOS, tramite i classici Play Store e App Store.

L’articolo Telegram si aggiorna con una valanga di novità: auto-eliminazione dei messaggi, widget su Android e iOS e tanto altro (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Telegram si aggiorna con una valanga di novità: auto-eliminazione dei messaggi, widget su Android e iOS e tanto altro (foto)

Nuovo aggiornamento per WhatsApp Beta: poche novità, ma un grosso spoiler (foto)

L’applicazione di messaggistica WhatsApp, finita di recente nell’occhio del ciclone per la vicenda riguardante le modifiche ai termini di servizio, ha rilasciato un nuovo aggiornamento della sua app per Android in versione Beta. L’update non porta apparentemente alcuna novità, ma fornisce qualche indizio su possibili miglioramenti in arrivo con le prossime release.

LEGGI ANCHE: Google misurerà la vostra frequenza cardiaca e ritmo respiratorio con una fotocamera

La funzione a cui WhatsApp sta lavorando in questa versione 2.21.3.13 sarebbe il Mention Badge, che in sostanza farà apparire il badge con la chiocciola sulla riga corrispondente nella schermata con tutte le vostre chat quando riceverete una menzione in un gruppo. Questa funzione è in fase di sviluppo e sarà disponibile in qualche aggiornamento futuro. Oltre a questo spoiler c’è poco altro di nuovo, se non il pacchetto di adesivi animati recentemente rilasciato Taters n tots, che fa leva sui sempre vincenti gattini e cagnolini, ed è disponibile anche per le versioni precedenti.

L’articolo Nuovo aggiornamento per WhatsApp Beta: poche novità, ma un grosso spoiler (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Nuovo aggiornamento per WhatsApp Beta: poche novità, ma un grosso spoiler (foto)

Gli Stati di WhatsApp: il nuovo modo del servizio per comunicare le sue novità (foto)

Nelle ultime ore tutti coloro che sono soliti controllare gli stati WhatsApp dei propri amici o parenti avranno senza dubbio notato una novità: la presenza in quella lista di una nuova icona, proprio quella del servizio di messaggistica.

Parliamo in tutto e per tutto di una serie di storie pubblicate dal team dall’applicazione, e questo spazio sarà utilizzato per comunicare a tutti gli utenti (sia Android che iOS) tutte le novità e gli aggiornamenti che in futuro saranno introdotti. Ma non solo. Con i primi post condivisi WhatsApp si premura di sottolineanre la sua attenzione verso la crittografia e il rispetto della privacy. Inoltre, a differenza di quanto è possibile fare con i comunissimi utenti, questo non può essere silenziato.

LEGGI ANCHE: Il confronto tra Samsung Galaxy S21 Ultra e iPhone 12 Pro Max

Memori di quanto successo nelle scorse settimane in riferimento alla controversia legata all’ultimo aggiornamento della politica sulla privacy di WhatsApp, che ha generato non poche critiche tanto che l’entrata in vigore dei cambiamenti è stata posticipata a maggio 2021, non appare casuale che il servizio abbia deciso di improntare i primi avvisi proprio su questo delicato argomaneto. L’obiettivo sarebbe anche quello di riottenere la fiducia da parte degli utenti, dal momento che gli ultimi accadimenti hanno spinto molto ad abbandonare l’app di messaggistica verde per migrare verso altre concorrenti, come Telegram e Signal.

Immagini

L’articolo Gli Stati di WhatsApp: il nuovo modo del servizio per comunicare le sue novità (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Gli Stati di WhatsApp: il nuovo modo del servizio per comunicare le sue novità (foto)

Le ultime novità di Play Pass: ecco i giochi appena arrivati e quelli in fase di lancio (foto)

A metà dello scorso anno Google ha portato in Italia Play Pass, il suo servizio in abbonamento che propone vari giochi in esclusiva per piattaforma mobile. Il servizio ha debuttato nel 2019 negli Stati Uniti.

Nelle ultime ore Google ha pubblicato degli aggiornamenti su Play Pass, volti essenzialmente a tirare le somme sui traguardi raggiunti dal suo servizio e sui contenuti che propone ai suoi abbonati. Play Pass ha chiuso il 2020 festeggiando il suo primo compleanno e diventando ormai globale, dato che è disponibile in 42 paesi. Google ha celebrato anche i suoi contenuti: ci sono più di 300 tra app e giochi, questi sono quelli in rampa di lancio:

Quelli che seguono sono invece i contenuti di Play Pass aggiunti ultimamente, precisamente a partire dal 1 dicembre 2020:

L’articolo Le ultime novità di Play Pass: ecco i giochi appena arrivati e quelli in fase di lancio (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Le ultime novità di Play Pass: ecco i giochi appena arrivati e quelli in fase di lancio (foto)

ho. Mobile aggiorna ancora le FAQ in merito al data breach: ecco le ultime novità

Tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 ho. Mobile, uno dei principali operatori virtuali attivi nel mercato italiano, ha subito e successivamente denunciato un rilevante furto dei dati personali. In seguito, per prevenire possibili frodi, l’operatore ha modificato il seriale delle SIM coinvolte, ed ora ha deciso di intervenire nuovamente aggiornando la pagina con tutte le informazioni riguardo l’accaduto.

Tramite un aggiornamento delle FAQ relative al data breach subito, ho. Mobile ha cercato di rispondere agli interrogativi ancora non risolti o poco chiari da parte dei suoi clienti. Andiamo a vederli insieme con ordine.

  • Perché ho. Mobile non ha fornito prima una posizione ufficiale sul data breach? Soprattutto considerando che le voci erano iniziate a circolare immediatamente a valle del furto di dati personali.
    • L’operatore ha rivendicato di aver subito comunicato l’avvio di indagini in collaborazione con le Autorità preposta subito dopo aver appreso dell’attacco informatico, datato 28 dicembre 2020. Inoltre, ribadisce che i dati personali sottratti consistono in quelli anagrafici e tecnici della SIM. Ha rivendicato l’applicazione di misure a protezione dei dati dei clienti e ha chiarito che verranno applicate ulteriori misure di sicurezza.
  • Sono state bloccate le portabilità da ho. Mobile?
    • Assolutamente no, non sono bloccate né in ingresso né in uscita.
  • Come è possibile essere sicuri che i propri dati non siano stati rubati?
    • Tutti i clienti ho. Mobile coinvolti sono stati contattati ufficialmente dall’operatore dal 4 gennaio 2021 in poi. Anche per coloro che sono stati coinvolti, l’operatore assicura che nessun dato bancario o relativo a metodi di pagamento è stato sottratto.
  • Il cambio SIM è gratuito? E soprattutto, è sufficiente a scongiurare potenziali danni derivanti dal furto dei dati tecnici?
    • Il cambio SIM è gratuito e immediato. L’operatore ha chiarito che per limitare la sostituzione delle SIM ha provveduto a rigenerare il seriale delle SIM coinvolte.
  • A chi è stato sostituito il seriale della SIM?
    • Soltanto ai clienti che sono stati coinvolti nel data breach.
  • Anche chi ha richiesto la portabilità verso un altro operatore è stato coinvolto nella rigenerazione del seriale?
    • L’operatore non ha rigenerato il seriale della SIM per coloro che hanno richiesto la portabilità verso un altro operatore.
  • I clienti che non hanno ricevuto comunicazioni devono fare qualcosa?
    • L’operatore assicura che chi non è stato contattato non deve fare nulla.
  • Gli ex clienti che sono passati ad altri operatori devono fare qualcosa?
    • L’operatore assicura che nessuna azione è richiesta ma si raccomanda di cambiare periodicamente le proprie password.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte telefoniche | gennaio 2021

Quelle che abbiamo elencato sono le più significative delle FAQ pubblicate da ho. Mobile sul suo sito ufficiale. Per ulteriori dettagli vi suggeriamo pertanto di consultare la pagina dedicata sul sito ufficiale dell’operatore.

L’articolo ho. Mobile aggiorna ancora le FAQ in merito al data breach: ecco le ultime novità sembra essere il primo su AndroidWorld.


ho. Mobile aggiorna ancora le FAQ in merito al data breach: ecco le ultime novità

Signal riceve tante novità sulla scia di WhatsApp (foto)

A partire da quando WhatsApp ha deciso di introdurre i nuovi termini di servizio, comunque non applicabili ai cittadini europei e poi posticipati, sono stati diversi gli utenti che l’hanno abbandonata in favore di altri lidi. Tra questi troviamo Signal.

L’app lanciata dall’ex creatore di WhatsApp ha ricevuto milioni di adesioni nelle ultime settimane, come essa stessa ha celebrato. Il successo sembra aver smosso il suo team di sviluppo, il quale nelle ultime ore ha introdotto diverse novità ispirate a quanto già disponibile in WhatsApp:

  • Rinnovata l’interfaccia per modificare e personalizzare lo sfondo chat. Attualmente è molto simile a quella presente in WhatsApp.
  • La scheda relativa alle informazioni di contatto è stata rinnovata.
  • Arrivano gli sticker animati. Il primo pacchetto si chiama Day by Day. Dalla versione desktop di Signal è anche possibile creare degli sticker animati.
  • Introdotta la funzionalità Low Data per risparmiare traffico dati in chiamata.
  • Introdotti i suggerimenti di contatti Signal nella sezione di condivisione iOS.
  • Possibilità di personalizzare il download automatico dei contenuti in chat in base alla tipologia.
  • Esteso a 8 partecipanti il limite per le chiamate di gruppo.
  • Introdotta la possibilità di invitare i contatti a una chiamata tramite link.

LEGGI ANCHE: come sarà il futuro di Android Auto?

Le novità appena descritte sono in fase di distribuzione attraverso i più recenti aggiornamenti delle app Android e iOS di Signal. Fateci sapere se siete tra coloro che li stanno provando. Qui sotto trovate i badge di download dai rispettivi store.

L’articolo Signal riceve tante novità sulla scia di WhatsApp (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Signal riceve tante novità sulla scia di WhatsApp (foto)

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Salmon & Spinach Grain Free 10kg

Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Salmon & Spinach Grain Free 10kg – Adult Salmone e Spinaci, Senza Pollo, Hypoallergenic, Snack per Cani, Croccantini Cane

Marca: Julius-K9

Caratteristiche:

  • ✔️ Grain free (no mais , no grano)
  • ✔️ Senza zuccheri aggiunti
  • ✔️ Formulazione senza Pollo
  • ✔️ Ricco di amminoacidi , vitamine e minerali
  • ✔️ Formulato per supportare lo sviluppo muscolare e sostenerlo con energia

EAN: 5998274311173


Julius-K9® Novita’ Assoluta Amazon Crocchette Cani Utility Dog Salmon & Spinach Grain Free 10kg