Su Netflix sta arrivando Trivia Quest, una nuova serie interattiva

Sembra che i contenuti interattivi siano davvero molto importanti per Netflix: dopo l’esperimento Black Mirror: Bandersnatch del 2018 e il recentissimo Cat Burglar, il colosso dello streaming ha annunciato Trivia Quest, una serie “trivia” basata sul gioco per smartphone Trivia Crack.

Trivia Quest sarà dunque un’esperienza interattiva e ogni scelta dello spettatore servirà a progredire nella trama: in questo caso, rispondendo correttamente alle domande si aiuterà il protagonista Willy a salvare i suoi amici dal malvagio Evil Rocky. Ogni giorno per il mese di aprile, sulla piattaforma arriverà una nuova puntata, formata da 24 domande a risposta multipla (12 considerate “facili” e altre 12 più “difficili”).

Il primo episodio di Trivia Quest arriverà dunque il 1° aprile: la serie, di cui trovate il trailer ufficiale qui sotto, sarà fruibile ovviamente da browser e da smartphone, smart TV supportate e console, mentre non sembra “essere compatibile” con Chromecast, Apple TV e app Windows.

L’articolo Su Netflix sta arrivando Trivia Quest, una nuova serie interattiva sembra essere il primo su Smartworld.


Su Netflix sta arrivando Trivia Quest, una nuova serie interattiva

Google aggiorna Trova il mio dispositivo: nuova icona e altre piccole modifiche

Google ha da poco rilasciato un nuovo aggiornamento per la sua app Trova il mio dispositivo, che permette di localizzare sulla mappa uno smartphone ed effettuare diverse operazioni come cancellare la memoria da remoto o farlo squillare: l’update porta una nuova icona ed altre piccole novità grafiche.

La nuova icona è simile alla precedente, ma diventa più “flat”: rimane dunque il cerchio bianco su sfondo verde con all’interno uno smartphone stilizzato, ma vengono rimosse le ombre e viene rimpicciolita la parte bianca. Nella splash screen cambia poi la dicitura “by Google Play Protect”, sostituita solo da “Google Play”.

Infine, cambiano le icone legate alle azioni “Riproduci suono”, “Blocca dispositivo” e “Cancella dispositivo”: adesso infatti sono tutte nello stesso stile e raffigurano uno smartphone stilizzato con un piccolo simbolo sulla destra. L’aggiornamento 2.4.065 è in rollout in queste ore. Qui in basso le differenze tra le vecchie icone e quelle nuove.

L’articolo Google aggiorna Trova il mio dispositivo: nuova icona e altre piccole modifiche sembra essere il primo su Androidworld.


Google aggiorna Trova il mio dispositivo: nuova icona e altre piccole modifiche

Tutti i numeri per votare alla nuova edizione del Festival di Sanremo

Dal 1° al 5 febbraio andrà in onda su Rai 1 la 72^ edizione del Festival di Sanremo, l’evento musicale italiano più atteso. Come ogni anno, gli spettatori potranno votare la propria canzone preferita in vari modi.

La propria preferenza, infatti, si potrà esprimere attraverso i numeri 894001 e 4754751. Il primo numero è riservato ai clienti di telefonia fissa, che dovranno digitare sulla tastiera il codice abbinato a ciascun artista (comunicato durante la trasmissione). Il numero sarà raggiungibile dai clienti di TIM, WINDTRE, Tiscali, A2A Smart City, Convergenze, Uno Communications, Brennercom, Irideos e quest’anno anche Sky Wifi. Il costo, se il voto sarà espresso in maniera valida, è fissato a 0,51€.

Per i clienti di telefonia mobile, invece, sarà sufficiente inviare il codice dell’artista attraverso un SMS al numero 4754751. L’opzione, disponibile per i clienti di TIM, Vodafone, WindTre, Iliad, PosteMobile, CoopVoce e ho. Mobile, avrà un costo di 0,50€ (0,51€ per i clienti WindTre, Vodafone e ho. Mobile).

Il televoto sarà aperto durante la serata del 3, 4 e 5 febbraio (la finale). Ogni spettatore potrà esprimere un massimo di cinque voti validi per ciascuna sessione di voto prevista.

I voti del pubblico (al 34%), insieme a quelli espressi dalla Giuria Demoscopica (al 33%) e dalla Giuria della Sala Stampa, TV Radio e Web (al 33%), genereranno la classifica finale.

L’articolo Tutti i numeri per votare alla nuova edizione del Festival di Sanremo sembra essere il primo su Smartworld.


Tutti i numeri per votare alla nuova edizione del Festival di Sanremo

Apple ha mentito sull’autonomia dei Powerbeast Pro, nuova class action contro l’azienda

La scarsa autonomia degli auricolari Powerbeats Pro è al centro di una nuova class action contro Apple.

Link all’articolo originale: Apple ha mentito sull’autonomia dei Powerbeast Pro, nuova class action contro l’azienda


Apple ha mentito sull’autonomia dei Powerbeast Pro, nuova class action contro l’azienda

Una nuova lotta alla sopravvivenza inizia in Lost Light, il gioco disponibile per Android (per ora)

Il noto editore cinese NetEase Games si sta preparando a rilasciare per i dispositivi mobili Lost Light, il nuovo gioco sparatutto in cui gli utenti saranno chiamati a sopravvivere in un mondo in cui l’umanità è in ginocchio e il pericolo si annida in ogni angolo. 

In questa continua lotta avere il migliore equipaggiamento e sviluppare le abilità non saranno gli unici elementi che faranno la differenza, in quanto cruciali saranno anche l’esplorazione, la gestione della fame e del dolore e la tattica.

Immerso in un’atmosfera realistica, a collaborare in tal senso è anche il settore delle armi, le quali sono state meticolosamente ricreate e ognuna può essere altamente personalizzata.

I giocatori potranno anche optare per un’esperienza multigiocatore, così da affrontare lo scenario competitivo di sopravvivenza insieme a dei validi alleati piuttosto che destreggiarsi in solitaria tra i pericoli.

Altro punto focale del titolo è il cross-platforma. Infatti, oltre che per dispositivi mobili, Lost Light è stato pensato anche per PC, e gli utenti di entrambe le piattaforme potranno giocare e parlare tra loro, così da ampliare anche l’esperienza. 

Al momento gli interessati possono scaricare il titolo sia su PC che su dispositivi Android. Nell’arco di questa mattinata i server erano in fase di mantenimento, ma ora potrebbero essere stati aperti. Per iOS il supporto arriverà in un secondo momento. 

L’articolo Una nuova lotta alla sopravvivenza inizia in Lost Light, il gioco disponibile per Android (per ora) sembra essere il primo su Mobileworld.


Una nuova lotta alla sopravvivenza inizia in Lost Light, il gioco disponibile per Android (per ora)