Elisabetta Fabri, Presidente ed AD di Starhotels, ha ricevuto il Premio Excellent 2019.

Il riconoscimento, riservato agli imprenditori di successo nel campo del Turismo ha premiato una famiglia oltrechè una catena alberghiera.

Il riconoscimento è annualmente attribuito da un’autorevole giuria presieduta dalla professoressa Ombretta Fumagalli Carulli ai rappresentanti dell’industria turistico-alberghiera che si sono distinti per capacità manageriali nell’imprenditoria italiana all’estero, impegnandosi attivamente nella valorizzazione del patrimonio culturale italiano, con costanti investimenti in innovazione e qualità del servizio..

 

"Sono onorata di ricevere questo importante premio” ha dichiarato Elisabetta Fabri. “E’ una soddisfazione che rende merito all’impegno e alla dedizione che ogni giorno mettiamo nel nostro lavoro affinché Starhotels si confermi il gruppo alberghiero privato di riferimento per chi ama lo stile italiano.
Un grazie speciale al nostro team che, sotto la guida esperta di Enzo Casati, Direttore Generale di Starhotels, ogni giorno mette la propria passione, professionalità ed empatia per offrire un servizio impeccabile e superare le aspettative di chi soggiorna nei nostri hotel.
Tengo in particolar modo a ringraziare Emiliano Fucarino, General Manger del Rosa Grand Milano – Starhotels Collezione, per aver condotto con successo lo sviluppo delle attività ristorative all’interno dell’hotel.”

 

Nato nel 1995 con l’obiettivo di mettere in evidenza l’importanza del turismo come settore trainante dell’economia, il Premio Excellent è stato assegnato in questa edizione a due personalità delle istituzioni: Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato della Repubblica, Gian Marco Centinaio, Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo italiano.

Master Viaggi News – Hotel e catene alberghiere (Ultime 10 News Inserite)

ciavatta Saturnia Hotel

All’hotel Brunelleschi di Firenze il premio “Best Luxury Value 2017” di Conde Nast Iohansens

Laura Cimino, in rappresentanza dell’Hotel, ha ricevuto il premio a Londra  durante il WTM (World Travel Market).

La sera del 7 novembre 2016 a Londra, come ogni anno durante il WTM (World Travel Market) sono stati proclamati i vincitori dei Condé Nast Johansens Awards of Excellence, premi assegnati al mondo dell’ospitalità. I riconoscimenti sono stati istituiti per valorizzare e premiare l’eccellenza delle strutture ricettive raccomandate nelle guide e vengono assegnati in base alle opinioni di lettori, viaggiatori e esperti locali di Condé Nast Johansens.

 

Quest’anno concorrevano 51 finalisti europei di cui 19 italiani. Fra le 16 categorie di assegnazione spicca quella del Best Luxury Value, che ha premiato l’Hotel Brunelleschi di Firenze, apprezzato per lo charme e il valore storico della struttura, lo stile sofisticato ed elegante e per l’invidiabile posizione a due passi dal Duomo.
L’Hotel Brunelleschi è un habitué alle nominations agli Awards di Londra, in un crescendo di categorie che testimonia l’apprezzamento e il consenso degli ospiti, nonché gli standard elevati. Nel 2012 aveva vinto il titolo di “Most Excellent Newcomer 2013”; l’anno successivo figurava fra i finalisti del lusinghiero titolo “Best City Hotel”, nel 2014 è stato candidato fra i “Best for Meetings” e nel 2016 ha vinto il prestigioso premio “Readers’ Award”.

 

qualche cenno sulla struttura: l’Hotel Brunelleschi di Firenze, situato in un’armoniosa piazzetta nel centro storico fiorentino, si trova a pochi passi dal Duomo, Palazzo Vecchio e Galleria degli Uffizi, ed è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. L’edificio che ospita l’Hotel ingloba nella facciata una torre circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana. 

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet del Brunelleschi ed è senz’altro uno dei punti di riferimento gastronomici più interessanti di Firenze. Situato in una sala intima, con solo 7 tavoli, riserva agli ospiti un’atmosfera ricercata impreziosita dai piatti dello chef Giuseppe Bonadonna. 

 

Master Viaggi News – Hotel e catene alberghiere (Ultime 10 News Inserite)
Agriturismo Saturnia

Star informa: Pipe Artigianali Kalatnissa parte alla grande con premio alla carriera a Petrov

Kalatnissa parte alla grande con premio alla carriera a Petrov
Petrov riceverà un premio alla Carriera: una pipa artigianale, oggetto simbolo in tutto il mondo, realizzata da Salvatore Amorelli. Domani, per la giornata conclusiva, alle 9.30, nella sede del Cefpas si terrà il workshop con Enzo Simone, testimonial …
Read more on Affaritaliani.it

Pipe Artigianali

Ronciglione: primo week-end di luglio ricco di eventi
Le vie del paese saranno affollate di stands di diverse nazioni ricchi di prodotti artigianali, materiale informativo e depliant; spettacoli e manifestazioni in strada, tra cui “City of Roma Pipe Band” dalla Scozia, il “Gruppo Brasil Maravilha” dal …
Read more on OnTuscia.it

Petrolio: prezzi in calo in Asia dopo vittoria 'No' in Grecia
Le Terrazze di Mondello sono state lo scenario nel quale si è svolto domenica il quarantaquattresimo Campionato di fumo lento con pipa, organizzato dallo Slow Smoking Pipa Club di Palermo, che ha visto la partecipazione di trenta concorrenti …
Read more on Metro

Saldi: Confesercenti, 28 milioni italiani a fare shopping
Quando fumare la pipa non è un semplice gesto meccanico, ma un rituale fatto di odori, sapori e gestualità. E' la filosofia di chi la pipa la fuma senza fretta, per piacere, divertimento e condivisione. Una vera passione che unisce diversi estimatori …
Read more on Metro