Dopo uno sviluppo durato 3 anni, sta per arrivare Project Cars Go (video)

Non si avevano notizie di Project Cars Go da quando nel 2018 Gamevil ne annunciò l’inizio dello sviluppo. Ora però il gioco di corsa è finalmente disponibile per la pre-registrazione sul Google Play Store, almeno negli Stati Uniti. Il suo rilascio potrebbe quindi essere vicino, anche se non si hanno conferme in merito.

LEGGI ANCHE: Offerta BOMBA per The Last of Us 2

Project Cars Go è stato oggetto di una open beta in alcune regioni nordiche dell’Europa, dalla quale sono anche spuntati dei video gameplay non ufficiali. Guardando il video a fondo articolo vi accorgerete che purtroppo si tratta di un drag racer ad un solo tocco, sulla scia della serie CSR Racing e i suoi cloni. Iscrivendovi alla pre-registrazione, guadagnerete gratuitamente alcuni premi quando il gioco sarà lanciato. Le pre-registrazioni saranno aperte per tutti a partire dal 23 febbraio, quindi sembra che l’attuale annuncio negli Stati Uniti sia parte di un lento rollout.

L’articolo Dopo uno sviluppo durato 3 anni, sta per arrivare Project Cars Go (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Dopo uno sviluppo durato 3 anni, sta per arrivare Project Cars Go (video)

Gira voce che Project Soli sia sorto e già tramontato con i Pixel 4: classic Google?

In queste settimane, tutta l’attenzione degli appassionati della serie di smartphone Pixel è concentrata su Pixel 4a, un modello che si preannuncia particolarmente interessante per la fascia media del mercato, soprattutto se le voci di un prezzo aggressivo saranno confermate, anche in Europa. Non dimentichiamoci però che, all’orizzonte, Google sta preparando anche la sua nuova generazione di smartphone, i Pixel 5.

E proprio questo è stato uno dei temi trattati dai ragazzi di 9to5 Google nell’ultima puntata del loro podcast. Ad ancora diversi mesi di distanza dal lancio dei nuovi Pixel 5, le informazioni sono frammentarie e da prendere con le molle, tuttavia un rumor ha attirato in modo particolare l’attenzione loro e degli ascoltatori: Project Soli, che ha debuttato in pompa magna proprio con la serie Pixel 4, potrebbe già essere al capolinea.

LEGGI ANCHE: Pixel 4a costerà 350$ nella variante da 128 GB?

La tecnologia – che consente lo sblocco sicuro tramite riconoscimento 3D e, soprattutto, un’ampia possibilità di interazione con lo smartphone senza nemmeno sfiorarlo – potrebbe dunque essere messa da parte, per lasciar spazio ad altre trovate in grado di far più presa sul grande pubblico. Ribadiamo però che si tratta pur sempre di un rumor, che tra l’altro va in contrasto con altre notizie circolate di recente, che testimoniavano il grande impegno di Google nell’evoluzione di Project Soli. Sappiamo anche però che i colpi di scena siano all’ordine del giorno, quando si parla di Big G.

L’articolo Gira voce che Project Soli sia sorto e già tramontato con i Pixel 4: classic Google? sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Rehau’s E-Bike Body Project Goes Consumer-Direct

BAYREUTH, Germany – The car parts manufacturer started its e-bike project already in 2013, which two years later led to the introduction at Eurobike. Over the past years, Rehau, the billion-dollar polymer specialist that is behind the development of advanced composite body’s for e-bikes, has drastically adjusted its business model. Instead of producing and selling these body’s to e-bike OEMs, Rehau now opts for the direct sale to consumers of complete electric bikes under the Nuvelos brand name.
Sales & Trends
https://d1wa5qhtul915h.cloudfront.net/app/uploads/2019/08/Bike-Europe-Rehaul-Ebike-Project-site-200×144.jpg