C’è questa pubblicità con Robert Downey Jr. che è… non lo so! (video)

Robert Downey Jr. è da tempo testimonial ufficiale di OnePlus in Asia. Abbiamo già visto in passato il frutto della sua collaborazione con l’azienda cinese, ed ora è stato rilasciato un nuovo spot TV incentrato su OnePlus 8T.

Al contrario della precedente pubblicità, non c’è niente di davvero cringe nel filmato qui sotto, eppure si capisce chiaramente che è stato girato con in testa un pubblico diverso dal nostro. È tutto molto “ovvio”, a tratti banale, e del telefono in sé non è che venga poi mostrato chissà cosa, a parte i grandi classici quali warp charge e fotocamera (e poco altro), senza dimenticarsi dell’ossessione di OnePlus per la velocità.

LEGGI ANCHE: Recensione OnePlus 8T

Eppure qualcosa non ci convince nemmeno stavolta, anche se non sapremmo dirvi di preciso cosa. Se aveste una risposta migliore, lo spazio dei commenti è qui sotto apposta per voi.

L’articolo C’è questa pubblicità con Robert Downey Jr. che è… non lo so! (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

“Ehi Google, leggi questa pagina web”: Assistant impara a leggere e tradurre in tempo reale (video)

Google Assistant sta diventando sempre più il compagno di vita virtuale di molti utenti che si affidano alla piattaforma di BigG e nelle ultime ore ha ricevuto un a nuova e rilevante feature. Parliamo dell’abilità nel leggere ad alta voce i contenuti web.

Basterà pronunciare il comandoEhi Google, leggila” oppure  “Ehi Google, leggi questa pagina” quando ci si trova su un contenuto web per avviare la novità di Google Assistant: come vedete dal video presente in fondo a questo articolo, una volta avviato il comando si accederà ad un’interfaccia di ascolto appositamente progettata da Google. Tramite questa sarà possibile gestire i controlli multimediali, nonché la velocità di lettura.

LEGGI ANCHE: come attivare la Dark Mode di WhatsApp

La funzionalità viene supportata in 42 lingue, gestibile direttamente dall’interfaccia che vedete nel video, e questo significa che se il contenuto non è nella lingua nativa dell’utente, Google Assistant lo tradurrà e leggerà ad alta voce in tempo reale. Il merito di tutto questo va cercato nei modelli di machine learning di Google, il quale ha profuso notevoli sforzi anche nel rendere la lettura il più naturale possibile. Ci è riuscita considerando in modo particolare la prosodia, ovvero quegli aspetti del contenuto orale relativi all’intonazione, il ritmo, la durata e l’accento.

La novità di Assistant sarà disponibile a livello globale a partire da oggi, su tutti i dispositivi Android. Al momento non l’abbiamo ricevuta e non abbiamo modo di verificare che sia supportata anche in italiano.

L’articolo “Ehi Google, leggi questa pagina web”: Assistant impara a leggere e tradurre in tempo reale (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Questa è Miss Mondo

Miss Mondo 2019 è Toni-Ann Singh, studentessa giamaicana di psicologia incoronata a Londra nel corso di una cerimonia. “Credete in voi stesse“, ha twittato la 23enne dopo l’elezione, rivolgendosi “a tutte le ragazze di St.Thomas, in Giamaica, e a tutte le ragazze del mondo”.

To that little girl in St. Thomas, Jamaica and all the girls around the world – please believe in yourself. Please know that you are worthy and capable of achieving your dreams. This crown is not mine but yours. You have a PURPOSE. pic.twitter.com/hV8L6x6Mhi

— Toni-Ann Singh (@toniannsingh) December 14, 2019

“Dovete avere un obiettivo”, ha aggiunto. A Singh la corona è stata consegnata dalla messicana Vanessa Ponce, Miss Mondo 2018. 

Agi