Shazam ha un nuovo widget: riconoscere i brani è ancora più veloce

Tutti conoscono Shazam: si tratta di un’applicazione disponibile ormai da tantissimi su Play Store e App Store che riconosce i brani in riproduzione semplicemente ascoltandoli utilizzando il microfono dello smartphone. Per richiamare l’app, almeno su Android, è possibile utilizzare un widget posizionato sulla schermata home.

Offerte Amazon

Fino ad oggi, il widget di Shazam era semplicemente una scorciatoia all’app: cliccando su di esso, si apriva l’app e iniziava ad ascoltare il brano. Adesso però, gli sviluppatori di Shazam hanno rilasciato un nuovo aggiornamento (versione 13.7) che introduce un nuovissimo widget, finalmente più veloce da utilizzare e utile per davvero.

Il nuovo widget, che ha dimensione standard 5 x 1, è innanzitutto compatibile con i temi dinamici del Material You e di Android 12 e superiori: questo vuol dire che è colorato in base allo sfondo dello smartphone e dunque risulta decisamente più bello e integrato nella schermata home.

Il widget è formato da una piccola scritta (“Tap to Shazam”) e dal pulsante Shazam: cliccando su di esso, inizierà l’ascolto del brano senza aprire l’app Shazam e quindi senza lasciare la schermata home (semplicemente, la scritta diventerà “Listening for music”). Alla fine del riconoscimento, la parte sinistra del widget mostrerà copertina, titolo del brano e artista e sarà mostrata una notifica per aprire la pagina del brano sull’app Shazam.

Ovviamente, il widget può essere ridimensionato a proprio piacimento: ad esempio, il widget in dimensione 1 x 1 mostra semplicemente il logo si Shazam con i colori del tema impostato sullo smartphone, ma il funzionamento rimane lo stesso.

La versione 13.7 di Shazam è già disponibile sul Play Store e può essere raggiunta dal pulsante in basso.

Scarica da Play Store

L’articolo Shazam ha un nuovo widget: riconoscere i brani è ancora più veloce sembra essere il primo su Androidworld.


Shazam ha un nuovo widget: riconoscere i brani è ancora più veloce

Novità in arrivo per Google Calendar: sarà più facile riconoscere gli eventi brevi (foto)

Google ha in mente di introdurre una piccola ma utile novità per Calendar, il suo noto calendario ormai presente su tutte le piattaforme software. La novità riguarda gli eventi brevi in particolare.

La novità che Google starebbe per introdurre in Calendar consiste in una migliore visualizzazione degli eventi rappresentati sul calendario di Google. Come vedete dagli screenshot presenti in galleria, si tratterebbe di una visualizzazione più ristretta per gli eventi classificati da Google come brevi, ovvero gli eventi che sono pianificati per durare fino a 30 minuti.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A32 5G, la recensione

La novità è attualmente disponibile per un numero ristretto di utenti, presumiamo che arriverà nel prossimo futuro per tutti. Il suo rollout avverrà probabilmente via server, non sarà dunque necessario un aggiornamento dell’app.

L’articolo Novità in arrivo per Google Calendar: sarà più facile riconoscere gli eventi brevi (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Novità in arrivo per Google Calendar: sarà più facile riconoscere gli eventi brevi (foto)