Ancora più dettagli e colori in Google Maps: in Italia si inizia da Roma

Sono passati più di 10 anni da quando Google Maps è entrato nelle nostre vite e sono state moltissime le funzionalità che nel tempo sono state introdotte per rendere la sua esperienza quanto più completa e utile possibile. I miglioramenti visivi sono al centro delle novità dell’ultima ora, i quali mirano a rendere le mappe ancora più dettagliate, grazie alle sfumature di colore e forme che in maniera intuitiva ci fanno capire che cosa stiamo guardando. 

Ciò è stato reso possibile dall’ausilio dell’intelligenza e algoritmi che interpretano le immagini satellitari, e molte “cartine” di città del mondo sono state aggiornate con questa funzione più precisa, e una tra queste ci interessa in maniera particolare, perché è la nostra Capitale: Roma

Per merito di questo lavoro sarà quindi per noi più semplice capire dove sono i marciapiedi, le strisce pedonali e le isole pedonali, insieme alla forma e alla larghezza di una strada in pendenza. Informazioni queste utili se si vuole pianificare ad hoc il percorso più adatto da percorrere per arrivare in un determinato luogo. 

Anche la visualizzazione degli elementi naturali assume una visione differente, in quanti i colori e le loro diverse gradazioni ci permettono a colpo d’occhio di vedere quanto sia rigogliosa una zona verde e persino se sono cappe di neve sulle cime delle montagne.

L’articolo Ancora più dettagli e colori in Google Maps: in Italia si inizia da Roma sembra essere il primo su Smartworld.


Ancora più dettagli e colori in Google Maps: in Italia si inizia da Roma