Samsung e l’anello dal quale non vorrete separarvi: sarete letteralmente voi a ricaricare lo smartphone (foto)

Sul fronte dei brevetti tecnologici spesso vediamo delle idee particolarmente innovative ma forse quello che state per leggere non l’avete ancora immaginato. La novità arriva da Samsung e riguarda il settore della ricarica wireless.

Quello che vedete nelle immagini in galleria è un anello che dovrebbe essere in grado di ricaricare in modalità wireless il vostro smartphone. L’idea di Samsung è stata brevettata recentemente e il suo aspetto più interessante riguarda la fonte della ricarica: l’anello infatti sarebbe in grado di immagazzinare energia proveniente dal corpo dell’utente che lo indossa, ad esempio attraverso il suo movimento, attraverso il calore generato dal suo corpo e dalle sollecitazioni meccaniche che imprime all’anello.

LEGGI ANCHE: Logitech Combo Touch, la recensione

Le bobine che vediamo implementate all’interno della struttura dell’anello servirebbero alla trasmissione dell’energia per la ricarica in modalità wireless. L’idea di Samsung non si limita alla struttura dell’anello: il produttore sudcoreano azzarda che questa tipologia di ricarica potrebbe essere implementata in oggetti quotidiani più grandi, come bracciali e occhiali.

Chiaramente si prospettano diversi limiti tecnici per l’idea di Samsung: il brevetto non affronta la questione della capacità implementata nell’anello, date le sue ridotte dimensioni. Al momento non è noto se Samsung prevede la sua produzione in vista di un’eventuale commercializzazione. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

L’articolo Samsung e l’anello dal quale non vorrete separarvi: sarete letteralmente voi a ricaricare lo smartphone (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Samsung e l’anello dal quale non vorrete separarvi: sarete letteralmente voi a ricaricare lo smartphone (foto)

Non sarete veri nerd senza questi sfondi trasparenti per Samsung Galaxy S20 e Galaxy S20+ (foto)

Perché optare per un Samsung Galaxy S20 e S20+ invece della punta di diamante Galaxy S20 Ultra? Ognuno avrà le proprie motivazioni e forse, al di là delle funzionalità esclusive, sarà il prezzo a fare la differenza. Ad ogni modo a prescindere da quale dei due modelli avete scelto ora potete arricchire l’aspetto del vostro smartphone con uno dei classici sfondi “trasparenti”.

Grazie ai colleghi di iFixit, possiamo offrirvi a fine articolo un’immagine che ne mostra il contenuto del telefono a piena risoluzione. Se ciò non fosse abbastanza, trovate anche un secondo sfondo per S20 e S20+ in versione più scura. Questa variante infatti si adatta meglio ai gusti di chi predilige il dark theme e risulta più leggibile per icone e testo.

LEGGI ANCHE: Le 10 migliori app per videochiamate di gruppo

Per ottenere lo sfondo alla massima risoluzione vi ricordiamo di cliccare sul pulsante “File originale” che si trova sulla destra dopo aver aperto la galleria.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L’articolo Non sarete veri nerd senza questi sfondi trasparenti per Samsung Galaxy S20 e Galaxy S20+ (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld