Le modalità desktop e smart speaker sono 2 delle tante funzioni nascoste di Android 13

Nella settimana che si sta concludendo, Google ha introdotto sui suoi Pixel le patch di sicurezza di dicembre 2022 e soprattutto Android 13 QPR1 grazie all’ultimo Pixel Feature Drop dell’anno. In particolare, Android 13 QPR1 – ovvero il primo aggiornamento trimestrale dell’ultima versione del S.O. – nasconde molte funzionalità su cui gli utenti metteranno le mani più avanti. A scoprire quali siano le novità ci ha pensato, come al solito, Mishaal Rahman, il quale ha analizzato il codice sorgente di Android, scovando le novità che potrebbero arrivare nei prossimi mesi e che non saranno un’esclusiva dei Pixel.

La modalità Desktop

La modalità “desktop”, fino ad ora, è stata completamente assente sugli smartphone Pixel, mentre sui dispositivi di altri marchi – come Samsung – è disponibile una modalità che consente di trasformare il cellulare in un dispositivo all-in-one. Tuttavia, le modalità desktop offerte dai produttori di terze parti presentavano una criticità: questi lavori, non essendo supportati direttamente da Google, hanno provocato una diffusa frammentazione che non ha consentito agli sviluppatori di app di offrire supporto a questi progetti.

Per ovviare a questa criticità, il codice sorgente di Android 13 QPR1 contiene nuove parti di codice che “certificano” la volontà di Google di rendere la modalità desktop – aggiunta silenziosamente già in Android 10 – maggiormente utilizzabile da parte di tutti gli utenti. In particolare, l’azienda si sta concentrando sui miglioramenti alle finestre ed alla barra delle applicazioni. Per avviare la funzionalità, invece, occorre attivare un paio di flag che aggiungeranno alle “Opzioni sviluppatori” un inedito “Riquadro sviluppatore per impostazioni rapide” che, infine, consentirà di aggiungere un apposito nuovo toggle nel centro di controllo. Ulteriori miglioramenti a riguardo, infine, potrebbero arrivare con Android 13 QPR2.

La Taskbar di Android 12L sugli smartphone

Con Android 12L fu introdotta una nuova barra delle applicazioni utilizzabile esclusivamente sui dispositivi con schermi che presentano una densità di pixel maggiore o uguale a 600 dpi. Tuttavia, questo criterio è modificabile utilizzando le opzioni sviluppatori e quindi è possibile abilitare la barra su tutti i telefoni. Ovviamente l’interfaccia risulta scomoda da utilizzare e per ovviare a tale criticità sembrerebbe che Google si sia messa a lavoro. Difatti, in Android 13 QPR1 c’è un flag che permette di nascondere la barra di navigazione e far apparire quella delle applicazioni.

Il salvaschermo di Android 13 che “converte” il Pixel Tablet in un Nest Hub

In vista del lancio del nuovo Pixel Tablet, Google sta rinnovando il salvaschermo di Android per aggiungere complicazioni e widget. Android 13 QPR1, infatti, aggiunge: “Smartspace” (è il nome in codice di “At a glance”, “Media entry” (sarebbe il controller multimediale) e “Home controls” (consente di controllare i dispositivi della smart home).

In definitiva, tramite Pixel Tablet si potrà avviare uno screensaver che mostrerà molte informazioni, al punto da poterlo definire un nuovo “Nest Hub”.

Orologi personalizzati per la schermata di blocco

Si pensava che questa opzione in grado di personalizzare lo stile dell’orologio nella schermata di blocco dovesse essere lanciata con Android 12 ed invece nulla. Ora, invece, Android 13 QPR1, grazie ad una modifica che introduce la sezione “Orologio personalizzato” nell’app “ThemePicker”, fa ipotizzare che Google abbia ripreso le attività per concretizzare questa funzionalità.

Condivisione parziale dello schermo

Con Android 13 QPR1 viene aggiunto il supporto alla possibilità di registrare una sola porzione di schermo. Questa opzione si potrà selezionare direttamente dalla finestra di dialogo per la registrazione dello schermo. Ad oggi, però, la funzione è attivabile esclusivamente tramite un flag di funzionalità.

Avviare Google Keep da ogni schermata

In Android QPR1 Google ha introdotto una speciale di finestra mobile delle attività diversa da quelle a forma libera. Quando viene abilitata, la barra delle applicazioni riceve un pulsante con l’icona di una penna che permette di avviare Google Keep in modalità di scrittura.

VPN Avanzata

Un’altra novità contenuta nel codice sorgente di Android 13 QPR1 fa ipotizzare dei possibili lavori circa una nuova funzionalità di VPN avanzata che apparirà nelle impostazioni apposite di Android. A riguardo, però, mancano ulteriori informazioni.

Supporto allo split-screen Android TV

Android TV 13 introduce una modalità picture-in-picture estesa che consiste nell’affiancamento di due finestre (simile a quanto avviene già sugli smartphone o tablet Android). Tra l’altro, viene aggiunto un inedito menu “Schermo diviso TV” che consente all’utente di passare da un’app all’altra oppure di uscire dalla modalità chiudendo una delle due applicazioni.

Le ultime due novità – oltre a quelle più piccole – riguardano il supporto alla modalità immersiva in Android Automotive OS, che consiste nella possibilità di aumentare l’area di visualizzazione a tutto schermo grazie ad un toggle nella barra del titolo, e la modifica riguardante l’opzione “Tocca rapido”. Sembrerebbe, infatti, che il rilevamento dei gesti di “Tocco rapido” verrà gestito dall’app Android System Intelligence. Tale scelta potrebbe essere motivata dalla presunta ricerca di maggiore privacy.

L’articolo Le modalità desktop e smart speaker sono 2 delle tante funzioni nascoste di Android 13 sembra essere il primo su Androidworld.


Le modalità desktop e smart speaker sono 2 delle tante funzioni nascoste di Android 13

Huawei FreeBuds 4 Wireless ora disponibili sul Huawei Store con inclusi un Mini Speaker a un prezzo speciale

Huawei ha reso disponibili sul suo storeHuawei FreeBuds 4 ricaricabili in modalità wireless, e chi vorrà acquistare i nuovi auricolari del brand potrà anche godere di un’offerta speciale legata alle promozioni estive.

Infatti, procedendo con il loro acquisto i consumatori riceveranno anche un Huawei Mini Speaker, il tutto al prezzo di 159€. Ma le occasioni non finiscono qui: con un anticipo di 10€ sarà possibile ottenere uno sconto sul prezzo finale di ulteriori 30€, arrivando così a raggiungere la cifra di 129€.

LEGGI ANCHE: L’app di verifica dei Green Pass sarebbe facilmente falsificabile

Un’altra novità è stata recentemente annunciata dalla società è interessa Huawei AI Life, l’app grazie alla quale gli utenti iOS che utilizzano uno degli auricolari FreeBuds possono godere di un’esperienza comoda e smart. Questa è stata arricchita da numerose funzionalità associate alle FreeBuds 4i, ora facilmente gestibili dall’applicazione allo stesso modo di come già avviene per le FreeBuds Pro e le FreeBuds 4.

HUAWEI STORE

L’articolo Huawei FreeBuds 4 Wireless ora disponibili sul Huawei Store con inclusi un Mini Speaker a un prezzo speciale sembra essere il primo su AndroidWorld.


Huawei FreeBuds 4 Wireless ora disponibili sul Huawei Store con inclusi un Mini Speaker a un prezzo speciale

L’app Google Home si aggiorna: novità per le chiamate su smart speaker e display (foto)

Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la sua app Android di Google Home, con il quale introduce alcune interessanti novità per le chiamate in arrivo su smart speaker e su smart display.

L’aggiornamento introduce la versione 2.36 dell’app Google Home, la quale include la possibilità di abilitare lo squillo relativo alle chiamate in entrata su smart speaker e su smart display solo quando si è in casa. Questo eviterà che i dispositivi squillino in seguito alle chiamate in arrivo quando non si è presenti in casa. La funzionalità prevede che la notifica della chiamata in arrivo non venga visualizzata nemmeno quando solo il titolare dell’account Google non è presente in casa.

LEGGI ANCHE: Redmi Note 10 Pro, la recensione

La novità che abbiamo appena descritto è disponibile nella sezione “Chiamate vocali e video” nelle impostazioni dell’app Google Home. La feature arriva su Android con l’aggiornamento in fase di distribuzione in queste ore, mentre dovrebbe già essere disponibile per l’app iOS.

L’articolo L’app Google Home si aggiorna: novità per le chiamate su smart speaker e display (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


L’app Google Home si aggiorna: novità per le chiamate su smart speaker e display (foto)

Offerte LAMPO per gli Speaker Bluetooth Anker: 20% di SCONTI sui Soundcore

Siamo nuovamente alle prese con l’accessoristica in offerta su Amazon, pronta a fornirci una manciata di sconti lampo appartenenti alla linea del produttore Anker, un volto molto noto della scena per l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

I prodotti in ribasso vedono come protagonisti gli speaker Bluetooth Soundcore, dal modello Flare Mini31,99€, fino ad arrivare alle successive versioni come Motion+, tutti disponibili ad ottimi prezzi, con sconti fino al 20%. E per chi cerca prodotti più professionali c’è anche Anker PowerConf S3, un altoparlante Bluetooth per conferenze con 6 microfoni integrati a soli 87€.

LEGGI ANCHE: Buono sconto da 10€ usando l’app Amazon per la 1° volta

Come al solito, vi consigliamo di prendervi un po’ di tempo per visualizzare i prodotti in promozione per scoprire le diversità, che sono ben descritte sulle rispettive pagine Amazon. Attenzione perché si tratta di sconti in scadenza, che termineranno proprio a mezzanotte.

OFFERTE ANKER

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia

L’articolo Offerte LAMPO per gli Speaker Bluetooth Anker: 20% di SCONTI sui Soundcore sembra essere il primo su AndroidWorld.


Offerte LAMPO per gli Speaker Bluetooth Anker: 20% di SCONTI sui Soundcore

Anker Soundcore Wakey, la sveglia speaker con caricatore wireless integrato e Radio FM

Da Anker arriva una particolare sveglia smart che, oltre a collegarsi con l’apposita app per iPhone, permette anche di ricaricare via wireless il dispositivo. E le funzioni sono tante altre.

Link all’articolo originale: Anker Soundcore Wakey, la sveglia speaker con caricatore wireless integrato e Radio FM

iPhone Italia

L’estate di Huawei è piena di omaggi: auricolari e speaker in regalo con questi modelli

Come vi abbiamo già anticipato negli scorsi giorni, Huawei ha intenzione di premiare gli acquisti dei clienti nel periodo estivo con alcuni omaggi, riservati appunto a chi desidera comprare un nuovo telefono.

Partecipare all’iniziativa è semplice: basta acquistare i prodotti idonei entro il 31 agosto 2020 e compilare il form sulla pagina della promo, entro e non oltre il 13 settembre, per ricevere a casa i regali. Nel caso l’acquisto sia effettuato online su Huawei Store, non sarà necessaria alcuna registrazione.

LEGGI ANCHE: Offerte MediaWorld “Mai Più Senza”: sconti su una valanga di accessori!

Qualche esempio? Huawei P40 Pro 5G vi permette di ricevere, senza costi aggiuntivi, gli auricolari TW FreeBuds 3i e il Mini Speaker in colorazione Emerald Green. Quest’ultimo è anche garantito per l’acquisto di Huawei P40 Lite e Huawei P40 lite E, insieme ad altri vantaggi, come coupon per i partner di Huawei.

A seguire, trovate sia il link per accedere al sito di Huawei dedicato alla promozione, che vi illustra tutto ciò che c’è da sapere a riguardo, sia alla pagina Amazon che racchiude tutte le offerte relative al produttore cinese, i cui ordini, venduti e spediti da Amazon stesso, rientrano nell’iniziativa.

Pagina Amazon Huawei

Sito Promo Huawei

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia

L’articolo L’estate di Huawei è piena di omaggi: auricolari e speaker in regalo con questi modelli sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld