Apple rifiuta di testimoniare all’udienza del Senato USA sugli app store

Dopo il rifiuto di partecipare ad un’udienza del Senato USA, arriva per Apple la richiesta ufficiale indirizzata direttamente a Tim Cook.

Link all’articolo originale: Apple rifiuta di testimoniare all’udienza del Senato USA sugli app store


Apple rifiuta di testimoniare all’udienza del Senato USA sugli app store

Hey Google, proprio non ti piacciono le notifiche di aggiornamento del Play Store? (video)

Poco più di un anno fa Google prese una decisione che fece discutere non poco online: rimuovere le notifiche di segnalazione di aggiornamento delle app tramite Play Store. La cosa fece tanto scalpore in alcuni ambienti che presto i colleghi di XDA rilasciarono un’app il cui compito era esattamente rimettere le cose come stavano prima. Successivamente, ascoltando la mole di richieste degli utenti, BigG è tornata sui suoi passi, reintroducendo prima dell’estate le tanto desiderate notifiche.

L’operazione però non è durata molto e diversi utenti ancora non riescono a riceverle nonostante l’apposito toggle sia correttamente attivato. La cosa diventa ancora più stridente se si pensa che sugli stessi Pixel realizzati da BigG se si prova ad attivare la funzione andando in Play Store > Impostazioni > Notifiche > Aggiornamenti completati non si ottiene nulla, come potete osservare nel filmato a fine articolo.

LEGGI ANCHE: La nostra anteprima in esclusiva di Xiaomi Mi 11 Lite

Non è chiaro come mai le cose vadano in questo modo, sopratutto perché si tratta di una piccola, semplice funzionalità. Le lamentele per l’argomento sono ormai diventate strutturali, speriamo che Google se ne faccia carico per risolvere una volta per tutte. Nonostante la fiducia, consigliamo agli utenti interessati al tema di non trattenere il fiato in attesa di novità. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati, però!

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L’articolo Hey Google, proprio non ti piacciono le notifiche di aggiornamento del Play Store? (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Hey Google, proprio non ti piacciono le notifiche di aggiornamento del Play Store? (video)

Riforma dell’App Store: nel Minnesota vogliono aprire a store e pagamenti alternativi

Apple dovrà probabilmente aprire iOS a store e metodi di pagamento alternativi nel Minnesota.

Link all’articolo originale: Riforma dell’App Store: nel Minnesota vogliono aprire a store e pagamenti alternativi


Riforma dell’App Store: nel Minnesota vogliono aprire a store e pagamenti alternativi

Ora è più facile capire quali app stanno scalando le classifiche del Play Store (foto)

Google ospita sul suo Play Store milioni di app per dispositivi Android e a volte gli utenti si ritrovano a chiedersi quali siano i titoli che stanno andando meglio. In questo contesto BigG ha appena introdotto un’interessante novità.

La novità che abbiamo citato potete vederla nell’immagine in galleria: questa consiste nell’introduzione di nuove icone inferiormente all’icona delle app, le quali indicano se l’app in questione è in salita o in discesa rispetto al ranking stilato dal Play Store. Pertanto le nuove icone le troverete nella sezione Classifiche del Play Store.

LEGGI ANCHE: TCL 20 5G, la recensione

La novità dovrebbe essere attualmente in fase di distribuzione via server per tutti gli utenti Android. Fateci sapere se l’avete ricevuta anche sul vostro Play Store.

L’articolo Ora è più facile capire quali app stanno scalando le classifiche del Play Store (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Ora è più facile capire quali app stanno scalando le classifiche del Play Store (foto)

L’applicazione OnePlus Health sbarca sul Play Store anticipando la presentazione di OnePlus Band (foto)

È successo tutto molto in fretta, ma probabilmente OnePlus voleva iniziare con il botto questo 2021. Da qualche ora è stata ufficialmente rilasciata sul Play Store l’applicazione OnePlus Health, che fungerà da companion app di OnePlus Band. Questa mossa fa pensare che la presentazione della prima smartband del produttore cinese sia davvero molto vicina.

LEGGI ANCHE: Si alza il sipario sulla OnePlus Band: sensore SpO2, display AMOLED e autonomia di 2 settimane a meno di 30€

L’app mostra caratteristiche tipiche del fitness come il monitoraggio e la mappatura delle attività, la personalizzazione del quadrante della smartband e la gestione del dispositivo. Le immagini a corredo mostrano anche la capacità di monitoraggio della frequenza cardiaca, dei passi, del sonno e di altre attività quotidiane. Insomma, tutto il necessario per tenere traccia di ogni dato riguardante i vostri movimenti e allenamenti quotidiani. L’aspetto familiare dell’applicazione ricorda sicuramente quello di HeyTap Health della consorella OPPO.

Negli screenshot ufficiali di OnePlus Health che riportiamo a fondo articolo, vengono mostrati anche cinque diversi quadranti che saranno disponibili per OnePlus Band, il cui nome sembra essere confermato proprio da una di queste immagini. Anche se l’applicazione è visibile, per il momento risulta essere (volutamente) incompatibile con tutti i dispositivi.

L’articolo L’applicazione OnePlus Health sbarca sul Play Store anticipando la presentazione di OnePlus Band (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


L’applicazione OnePlus Health sbarca sul Play Store anticipando la presentazione di OnePlus Band (foto)

Apple, al via la riduzione delle commissioni di App Store per alcuni sviluppatori idonei

Alcuni sviluppatori idonei al nuovo programma Small Business di App Store stanno già godendo del nuovo regime di commissioni agevolate.

Link all’articolo originale: Apple, al via la riduzione delle commissioni di App Store per alcuni sviluppatori idonei


Apple, al via la riduzione delle commissioni di App Store per alcuni sviluppatori idonei