Ora è più facile capire quali app stanno scalando le classifiche del Play Store (foto)

Google ospita sul suo Play Store milioni di app per dispositivi Android e a volte gli utenti si ritrovano a chiedersi quali siano i titoli che stanno andando meglio. In questo contesto BigG ha appena introdotto un’interessante novità.

La novità che abbiamo citato potete vederla nell’immagine in galleria: questa consiste nell’introduzione di nuove icone inferiormente all’icona delle app, le quali indicano se l’app in questione è in salita o in discesa rispetto al ranking stilato dal Play Store. Pertanto le nuove icone le troverete nella sezione Classifiche del Play Store.

LEGGI ANCHE: TCL 20 5G, la recensione

La novità dovrebbe essere attualmente in fase di distribuzione via server per tutti gli utenti Android. Fateci sapere se l’avete ricevuta anche sul vostro Play Store.

L’articolo Ora è più facile capire quali app stanno scalando le classifiche del Play Store (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


Ora è più facile capire quali app stanno scalando le classifiche del Play Store (foto)

L’applicazione OnePlus Health sbarca sul Play Store anticipando la presentazione di OnePlus Band (foto)

È successo tutto molto in fretta, ma probabilmente OnePlus voleva iniziare con il botto questo 2021. Da qualche ora è stata ufficialmente rilasciata sul Play Store l’applicazione OnePlus Health, che fungerà da companion app di OnePlus Band. Questa mossa fa pensare che la presentazione della prima smartband del produttore cinese sia davvero molto vicina.

LEGGI ANCHE: Si alza il sipario sulla OnePlus Band: sensore SpO2, display AMOLED e autonomia di 2 settimane a meno di 30€

L’app mostra caratteristiche tipiche del fitness come il monitoraggio e la mappatura delle attività, la personalizzazione del quadrante della smartband e la gestione del dispositivo. Le immagini a corredo mostrano anche la capacità di monitoraggio della frequenza cardiaca, dei passi, del sonno e di altre attività quotidiane. Insomma, tutto il necessario per tenere traccia di ogni dato riguardante i vostri movimenti e allenamenti quotidiani. L’aspetto familiare dell’applicazione ricorda sicuramente quello di HeyTap Health della consorella OPPO.

Negli screenshot ufficiali di OnePlus Health che riportiamo a fondo articolo, vengono mostrati anche cinque diversi quadranti che saranno disponibili per OnePlus Band, il cui nome sembra essere confermato proprio da una di queste immagini. Anche se l’applicazione è visibile, per il momento risulta essere (volutamente) incompatibile con tutti i dispositivi.

L’articolo L’applicazione OnePlus Health sbarca sul Play Store anticipando la presentazione di OnePlus Band (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


L’applicazione OnePlus Health sbarca sul Play Store anticipando la presentazione di OnePlus Band (foto)

Apple, al via la riduzione delle commissioni di App Store per alcuni sviluppatori idonei

Alcuni sviluppatori idonei al nuovo programma Small Business di App Store stanno già godendo del nuovo regime di commissioni agevolate.

Link all’articolo originale: Apple, al via la riduzione delle commissioni di App Store per alcuni sviluppatori idonei


Apple, al via la riduzione delle commissioni di App Store per alcuni sviluppatori idonei

L’Always On display di OnePlus arriva su Play Store (foto)

Dopo molta attesa, OnePlus, lo scorso settembre, ha finalmente portato sui suoi smartphone l’Always On Display, funzione già presente su altri dispositivi che consente di vedere alcune informazioni in qualsiasi momento, anche a telefono bloccato. Questa possibilità è arrivata con l’aggiornamento alla versione 11 della OxygenOS, ma da oggi, sul Play Store, è disponibile l’Always On Display di OnePlus, sotto forma di app.

LEGGI ANCHE: OxygenOS 11: la nostra prova

In questo modo, l’azienda cinese potrà inviare aggiornamenti tramite lo store e non tramite update OTA dell’intero sistema operativo, rendendo di fatto molto più veloce, per gli utenti, ricevere le ultime novità. Questa funzione è molto apprezzata per via di alcune possibilità di personalizzazione avanzate come Canvas, che consente di creare automaticamente, a partire da una foto, la forma del soggetto e impostarlo come “sfondo” della modalità Always On.

Ovviamente, l’applicazione è compatibile solo con dispositivi OnePlus aggiornati alla OxygenOS 11 che hanno già di fabbrica integrato l’Always On Display con Canvas. È possibile scaricare l’APK da questo link o installarla da Play Store, raggiungibile dal badge in basso.

L’articolo L’Always On display di OnePlus arriva su Play Store (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.


L’Always On display di OnePlus arriva su Play Store (foto)

Google Keep è l’app di note più popolare sul Play Store, mentre Foto sfonda il muro dei 5 miliardi di download

Sono abbastanza impressionanti i numeri fatti registrare da due delle più popolari app di Google, Keep e Foto. I risultati si riferiscono nello specifico al numero di download fatto registrare sul Play Store.

Google Keep ha appena raggiunto il traguardo di 1 miliardo di download sul Play Store: questo rende Keep l’app di note di gran lunga più scaricata sul Play Store di Google, la quale ha fatto registrare un raddoppio dei download in poco più di un anno.

LEGGI ANCHE: POCO M3, la recensione

Altro traguardo importante è stato raggiunto da Google Foto: l’app è stata scaricata ben 5 miliardi di volte sul Play Store. Foto probabilmente sta raccogliendo i frutti delle importanti novità introdotte recentemente, le quali riguardano anche le diverse opzioni per l’editing delle immagini.

L’articolo Google Keep è l’app di note più popolare sul Play Store, mentre Foto sfonda il muro dei 5 miliardi di download sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Offerte Mi Store in anticipo per il Single Day: con questo coupon risparmiate 11€ su Xiaomi e Redmi (Ultimi giorni)

Il Mi Store celebra il Single Day dell’11 novembre 2020 partendo con qualche giorno d’anticipo. Le nuove offerte speciali dello store ufficiale Xiaomi e Redmi saranno attive dal 2 al 15 novembre 2020 e permetteranno di risparmiare non poco su tutti i modelli più interessanti. In particolare, è previsto un codice sconto che dà diritto ad un taglio di prezzo di 11€ su una vasta selezione di prodotti. E poi, come sempre, sono disponibili anche le offerte del giorno in orari specifici, da non lasciarsi sfuggire.

Offerte 11.11

Da oggi e fino al 15 novembre 2020 sarà possibile utilizzare il seguente coupon per ottenere uno sconto pari a 11€ sul totale della propria spesa su Mi Store:

1111XIAOMI

Attenzione perché il coupon è valido solo per una spesa minima di 110€, fino al 15 novembre 2020. Si può sfruttare su tutto il catalago del Mi Store, ad esclusione degli acquisti riguardanti i modelli della nuova famiglia Xiaomi Mi 10T.

Tra i dispositivi inclusi nella promo segnaliamo Redmi Note 9 Pro, POCO X3 NFC, Xiaomi Mi Note 10 Lite e tanti accessori dell’ecosistema Mi. Cliccando sul pulsante a seguire potrete andare sulla pagina dedicata alla promozione e scoprire tutti gli altri smartphone e accessori in offerta.

OFFERTE 11.11

Offerte del giorno

Proseguono anche le offerte del giorno, valide solo nelle ore e nei giorni indicati. I modelli in promozione questa settimana sono quelli che trovate elencati di seguito, tutti disponibili a questo indirizzo o cliccando sul pulsante in basso.

  • 2 novembre (11-13): Xiaomi Mi 10 (8 GB + 256 GB) a 699,90€
  • 2 novembre (13-15): Redmi Note 8 Pro (6 GB + 64 GB) a 159,90€
  • 2 novembre (16-18): Xiaomi Mi 10 Lite 5G (6 GB + 64 GB) a 279,90€
  • 2 novembre (19-21): Redmi Note 9S (4 GB + 64 GB) a 169,90€
  • 2 novembre (22-24): POCO F2 Pro (8 GB + 128 GB) a 379,90€
  • 3 novembre (11-13): Xiaomi Mi 10 (8 GB + 256 GB) a 699,90€
  • 3 novembre (13-15): Redmi Note 9S (6 GB + 128 GB) a 209,90€
  • 3 novembre (16-18): Xiaomi Mi 10 Lite 5G (6 GB + 64 GB) a 279,90€
  • 3 novembre (19-21): Redmi Note 9S (4 GB + 64 GB) a 169,90€
  • 3 novembre (22-24): POCO F2 Pro (8 GB + 128 GB) a 379,90€
  • 4 novembre (11-13): Xiaomi Mi 10 (8 GB + 256 GB) a 699,90€
  • 4 novembre (13-15): Redmi Note 9S (6 GB + 128 GB) a 209,90€
  • 4 novembre (16-18): Xiaomi Mi 10 Lite 5G (6 GB + 64 GB) a 279,90€
  • 4 novembre (19-21): Redmi Note 9S (4 GB + 64 GB) a 169,90€
  • 4 novembre (22-24): POCO F2 Pro (8 GB + 128 GB) a 379,90€
  • 5 novembre (11-13): Xiaomi Mi 10 Lite 5G (6 GB + 64 GB) a 279,90€
  • 5 novembre (13-15): Redmi Note 8 Pro (6 GB + 64 GB) a 159,90€
  • 5 novembre (16-18): Redmi Note 9S (4 GB + 64 GB) a 169,90€
  • 5 novembre (19-21): POCO F2 Pro (8 GB + 128 GB) a 379,90€
  • 5 novembre (22-24): Redmi Note 9S (6 GB + 128 GB) a 209,90€
  • 6 novembre (11-13): Xiaomi Mi 10 Lite 5G (6 GB + 64 GB) a 279,90€
  • 6 novembre (13-15): Redmi Note 8 Pro (6 GB + 64 GB) a 159,90€
  • 6 novembre (16-18): Redmi Note 9S (4 GB + 64 GB) a 169,90€
  • 6 novembre (19-21): POCO F2 Pro (8 GB + 128 GB) a 379,90€
  • 6 novembre (22-24): Redmi Note 9S (6 GB + 128 GB) a 209,90€

OFFERTE DEL GIORNO

Inoltre, è sempre disponibile lo sconto extra di 5€ per i nuovi clienti che effettuano il primo ordine tramite l’app ufficiale del Mi Store su smartphone.

LEGGI ANCHE: Tutto sul Black Friday 2020

Se tutte queste offerte non vi dovessero bastare, potete dare uno sguardo anche agli sconti per prodotti Xiaomi e Redmi disponibili su Amazon, che in molti casi propongono prezzi ancora più bassi rispetto allo store ufficiale. Trovate a seguire una breve selezione dedicata.

Aggiornamento06-11-2020 ore 11:27

Abbiamo aggiunto alla lista delle offerte del giorno i nuovi prodotti in sconto. Controllate nella selezione in alto!

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia

L’articolo Offerte Mi Store in anticipo per il Single Day: con questo coupon risparmiate 11€ su Xiaomi e Redmi (Ultimi giorni) sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld

Una delle poche app esistenti da prima di Android sfonda i 500 milioni di download sul Play Store

Opera Mini è un browser sicuramente diffuso nel panorama delle app Android e anche uno dei più apprezzati, nonostante la recente vicenda poco felice che ha coinvolto altre app di Opera. Nelle ultime ore ha raggiunto un traguardo importante sul Play Store che la ospita.

La natura di Opera Mini è curiosa perché si tratta di un’app inizialmente sviluppata in ambiente Java ME: dunque Opera Mini è un’app esistente sin da prima della nascita di Android stesso, quando era compatibile con BlackBerry, Symbian e Windows Phone. Dopo diversi anni, Opera Mini ha raggiunto quota 500 milioni di download sul Play Store.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Duo, la recensione

Opera Mini non arriva preinstallata sui device Android e ora può vantare lo stesso numero di download di Telegram e Pinterest. Fateci sapere se anche voi siete tra il mezzo milione di download.

L’articolo Una delle poche app esistenti da prima di Android sfonda i 500 milioni di download sul Play Store sembra essere il primo su AndroidWorld.

AndroidWorld